181775 - Wayback Machine www.cilentano.it, i nostri dati ed il green pass

Wayback Machine www.cilentano.it, i nostri dati ed il green pass

Molti, ultimamente si continuano ad accalcare sulla legittimità del Green Pass, sui nostri dati personali, sulla violazione della nostra privacy.

Orbene, a torto o a ragione vi spiego con poche e misere parole, da gestore di un blog, gratuito e senza scopo di lucro, in che mondo viviamo:

siamo oggetto di un tentativo di estorsione da parte di una societa’ che opera in Germania e tutela il copyright. Ad essa ancora non abbiamo risposto e lo faremo nelle prossime ore.

la nostra privacy:

chi pubblica notizie su un blog o su una testata giornalistica si assume le responsabilita’ di quello che fa: se io dico che Giletti e’ un coglione dopo mi assumo le mie responsabilita’ (e’ normale), pero’ posso pensarlo.

Posso pensarlo e scriverlo e condividerlo, come in questo momento, e poi posso ripensarci e cancellarlo.

In un regime di liberta’ di pensiero credo sia possibile pensare, ritrattare, chiedere scusa, cancellare un articolo, un post.

Orbene questa liberta’ ci e’ negata, o meglio siamo noi che cliccando accetto accetto accetto su qualsiasi cosa, pur di avere un app, un prestito, un certificato, collaboriamo con “personaggi”, SOCIETA’ o DITTE, a memorizzare i nostri dati, le nostre cose, i nostri conti correnti, le nostre foto, i nostri viaggi.

Stamattina mi e’ arrivata una notifica di google che mi ha mostrato dove sono stato questo mese, ora, minuto, secondo e data completa di informazioni.

Ma il bello deve ancora venire: se vi accingete a postare qualsiasi cosa su internet c’e’ un database che memorizza qualsiasi cosa abbiate pensato, scritto o detto: Wayback Machine.

Questi nobili uomini si prendono la briga di memorizzare quello che postate, su qualsiasi blog, in qualunque post su internet e di pubblicarlo, a vostra richiesta, andando indietro nel tempo.

Faccio un esempio: se volete vedere com’era infocilento 3 anni fa basta andare su

Wayback Machine

ed inserire il sito e la data e vi mostra quello che c’era allora.

Quindi quando si pensa, si scrive e si pubblica un articolo, lo si lascia lì per qualche giorno, poi non si torna indietro, a quello ci pensa

Wayback Machine

potete pure cancellarlo, distruggerlo, chiedere scusa, non c’e’ niente da fare per rimuoverlo da questo “odioso” database dovete dimostrare a questi “signori” che siete i proprietari, mostrare fatture, divulgare i vostri dati.

Abbiamo chiesto a

Wayback Machine di rimuovere i nostri dati e ci hanno risposto cosi’:

Hello,

Thank you for contacting us.

Public WHOIS lookup information seems to indicate that the current version of the cilentano.it domain/website was registered on 2012-08-05, while the earliest/oldest archives of cilentano.it that you’ve referenced are dated from 2006-05-09.

Please note that we don’t exclude archives from any past owner(s) of a domain/website at the request of a present/future owner.

May we please politely request that you let us know about the specific time period(s) in which you’ve owned cilentano.it?

Providing a proof of ownership verifying that will greatly assist with our process. This could be in the form of invoices/receipts – sent to us as PDFs – for cilentano.it dated in accordance with the archives you’ve requested exclusion of, as an example.

Doing so will allow us to more accurately assist with your exclusion request, while simultaneously helping to preserve any historical content of other owners.


The Internet Archive Team

A voi, liberi umani, le belle cose…

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it