storyriders  - Torchiara torna StoryRIDERS - dal 9 all'11 ottobre 2020

Torchiara torna StoryRIDERS – dal 9 all’11 ottobre 2020

Giunto alla sua sesta edizione, nel cuore del Cilento, ritorna StoryRIDERS 2020, il festival culturale che trasforma Torchiara nel paese delle storie, dal prossimo venerdì 9, fino a domenica 11 ottobre. Realizzata per il secondo anno grazie al sostegno della Regione Campania, attraverso la Direzione Cultura (ai sensi della Legge 7/2007), a favore della promozione culturale delle piccole realtà sul territorio, da un’idea di Roberto Quatraccioni (fondatore e CEO di Superfice 8) e Angela Riccio (associazione Ergo South), ha aperto nella dimora storica “Borgo Riccio” il suo salotto letterario, la rassegna gode del patrocinio del Comune di Torchiara, della Provincia di Salerno e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, contando sulla preziosa collaborazione della BCC Buccino e Comuni Cilentani.

Vasto il programma, con ospiti d’eccezione. Durante la tre giorni, al “Salone degli Specchi” di Palazzo Baronale De Conciliis, si alterneranno rappresentanti del mondo del teatro e del cinema, della letteratura e dell’arte, del giornalismo e dell’economia, chiamati a raccontare le loro storie e vicende personali sul tema scelto, per analizzarne le diverse angolazioni, arricchite da interessanti spunti di riflessione. Per la stagione 2020, i racconti non potevano che svilupparsi nel filo conduttore della pandemia Covid-19, che ha scosso le coscienze e le vite di ognuno, determinando una frattura tra il prima e il dopo. Nelle scorse edizioni, il festival ha accolto protagonisti del calibro di Luciano De Crescenzo, Marcello Veneziani, Gennaro Sangiuliano, Lina Sastri, Eliana Miglio e Cinzia Leone, solo per citarne alcuni.

Ad aprire gli incontri, quest’anno, nella sezione dedicata alla “Creatività al femminile”, l’attrice Marisa Laurito sarà in dialogo col giornalista Alfonso Sarno, insieme a Luigi Iorio, Presidente Compagnia Stabile Agropoli, aggiungendo un tono ironico e sferzante al suo racconto del lockdown. A seguire, il giorno dopo, nel salotto delle storie, il Direttore dell’A.O.U. Ruggi di Salerno, Natalino Barbato, in compagnia del giornalista Marcello Napoli narreranno il “Coronavirus a Salerno”, attraverso le proprie voci dal di dentro. Per l’appuntamento “Storia del mondo che verrà”, StoryRIDERS ospiterà il Presidente Svimez, Adriano Giannola, per commentare gli effetti del Covid-19 sull’economia, in un confronto aperto con il giornalista-opinionista Ferruccio De Bortoli, il Presidente BCC Buccino e Comuni Cilentani, Lucio Alfieri e Luigi Punzo, A.D. Tesi srl Tecnologia e Servizi Innovativi. Non solo racconti, ma anche immagini, nella narrazione visiva di Filippo Fimiani, Professore Ordinario di Estetica e Cultura Visuale all’Università degli Studi di Salerno e Michele Calocero, fotografo agenzia Opera srl. L’ultimo giorno sarà dedicato alla gastronomia potenziale, tra riferimenti cinematografici e letterari, riportati nel saggio “Sapori della mente” di Raffaele Aragona, Ingegnere saggista che discuterà il suo dizionario gastronomico, accompagnato da Cinzia Dato, politologa.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it