storyriders  - Torchiara torna StoryRIDERS - dal 9 all'11 ottobre 2020

Torchiara torna StoryRIDERS – dal 9 all’11 ottobre 2020

Giunto alla sua sesta edizione, nel cuore del Cilento, ritorna StoryRIDERS 2020, il festival culturale che trasforma Torchiara nel paese delle storie, dal prossimo venerdì 9, fino a domenica 11 ottobre. Realizzata per il secondo anno grazie al sostegno della Regione Campania, attraverso la Direzione Cultura (ai sensi della Legge 7/2007), a favore della promozione culturale delle piccole realtà sul territorio, da un’idea di Roberto Quatraccioni (fondatore e CEO di Superfice 8) e Angela Riccio (associazione Ergo South), ha aperto nella dimora storica “Borgo Riccio” il suo salotto letterario, la rassegna gode del patrocinio del Comune di Torchiara, della Provincia di Salerno e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, contando sulla preziosa collaborazione della BCC Buccino e Comuni Cilentani.

Vasto il programma, con ospiti d’eccezione. Durante la tre giorni, al “Salone degli Specchi” di Palazzo Baronale De Conciliis, si alterneranno rappresentanti del mondo del teatro e del cinema, della letteratura e dell’arte, del giornalismo e dell’economia, chiamati a raccontare le loro storie e vicende personali sul tema scelto, per analizzarne le diverse angolazioni, arricchite da interessanti spunti di riflessione. Per la stagione 2020, i racconti non potevano che svilupparsi nel filo conduttore della pandemia Covid-19, che ha scosso le coscienze e le vite di ognuno, determinando una frattura tra il prima e il dopo. Nelle scorse edizioni, il festival ha accolto protagonisti del calibro di Luciano De Crescenzo, Marcello Veneziani, Gennaro Sangiuliano, Lina Sastri, Eliana Miglio e Cinzia Leone, solo per citarne alcuni.

Ad aprire gli incontri, quest’anno, nella sezione dedicata alla “Creatività al femminile”, l’attrice Marisa Laurito sarà in dialogo col giornalista Alfonso Sarno, insieme a Luigi Iorio, Presidente Compagnia Stabile Agropoli, aggiungendo un tono ironico e sferzante al suo racconto del lockdown. A seguire, il giorno dopo, nel salotto delle storie, il Direttore dell’A.O.U. Ruggi di Salerno, Natalino Barbato, in compagnia del giornalista Marcello Napoli narreranno il “Coronavirus a Salerno”, attraverso le proprie voci dal di dentro. Per l’appuntamento “Storia del mondo che verrà”, StoryRIDERS ospiterà il Presidente Svimez, Adriano Giannola, per commentare gli effetti del Covid-19 sull’economia, in un confronto aperto con il giornalista-opinionista Ferruccio De Bortoli, il Presidente BCC Buccino e Comuni Cilentani, Lucio Alfieri e Luigi Punzo, A.D. Tesi srl Tecnologia e Servizi Innovativi. Non solo racconti, ma anche immagini, nella narrazione visiva di Filippo Fimiani, Professore Ordinario di Estetica e Cultura Visuale all’Università degli Studi di Salerno e Michele Calocero, fotografo agenzia Opera srl. L’ultimo giorno sarà dedicato alla gastronomia potenziale, tra riferimenti cinematografici e letterari, riportati nel saggio “Sapori della mente” di Raffaele Aragona, Ingegnere saggista che discuterà il suo dizionario gastronomico, accompagnato da Cinzia Dato, politologa.

Condividi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: cilentano.it