miglior drone guida acquisto - Se non arriva il nuovo regolamento EASA (europeo) dal primo giugno tutta la costa italiana sara' vietata al sorvolo dei droni

Se non arriva il nuovo regolamento EASA (europeo) dal primo giugno tutta la costa italiana sara’ vietata al sorvolo dei droni

Come dovrebbe essere noto, prima di fare un sorvolo con il Drone, bisogna consultare le mappe ufficiali di D-FLIGH (il sito ufficiale dell’ENAV) che regolano quote, divieti etc. di questi mezzi volanti. E’ noto anche che per volare (anche con un drone di peso uguale o inferiore ai 250 gr. come il mio) bisogna avere un’assicurazione. Molti non sanno che non si puo’ volare (ad oggi) sulla linea di costa (100 mt. verso l’orizzonte o verso l’interno) dal primo giugno. Il motivo e’ l’assembramento. Se il regolamento Europeo non portera’ deroghe nelle prossime ore, sara’ vietato per tutti. SPERIAMO BENE altrimenti il mare per quattro mesi sara’ inibito. Da oggi, dunque, terremo il drone lontano dall’acqua salata ma, possiamo dire che abbiamo ripreso quasi tutta la costa cilentana e quindi continueremo a mostrarvi video girati fino a questo momento. I soliti, incasinati, regolamenti italiani: non e’ per problemi di privacy (quelli si possono avere anche con una foto o una ripresa dalla telecamera) ma di sicurezza. Inoltre gia’ esiste una norma che vieta il sorvolo sugli assembramenti anche ai droni con peso inferiore ai 250 gr. (inoffensivi). Ci dedicheremo alle aree interne…

Per approfondimenti: Quadricottero News

Condividi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: cilentano.it