CimaCervati - Sanza, “Voglio bene al Cervati”: giornata di volontariato per ripulire i monti

Sanza, “Voglio bene al Cervati”: giornata di volontariato per ripulire i monti

A Sanza, domenica 31 ottobre, l’iniziativa “Voglio bene al Cervati”.  A promuoverla l’Associazione le Tre T del Cervati, la Pro Loco di Sanza e la sezione locale della Protezione Civile, gruppo Lucano, con il supporto dell’amministrazione comunale. Una giornata da dedicare alla montagna, al Cervati.

Una giornata di volontariato puro per effettuare un vero e proprio rastrellamento di rifiuti lasciati in montagna da visitatori e turisti, poco amanti e rispettosi dell’ambiente e dei luoghi. “Voglio bene al Cervati” è un segno distintivo dell’amore incondizionato che i cittadini di Sanza nutrono nei confronti della montagna più alta della Campania.

L’invito è esteso a tutti coloro che vogliono rendersi utili; coloro che vogliono dimostrare con i fatti che la montagna è sacra. “Voglio bene al Cervati” è un momento di educazione civica collettiva.

Domenica 31 ottobre dalle 8.30 in piazza XXI maggio il raduno per poi ritrovarsi tutti a Ruscio di Vallevona e qui effettuare una giornata di pulizia dell’ambiente. “Voglio bene al Cervati” è un momento di educazione ed esempio per i nostri figli, per i più piccoli. Occorre educarli a preservare la montagna e rispettare la natura. “Voglio bene al Cervati” è soprattutto una lezione di vita per gli adulti, tutti coloro che dalla montagna sanno solo prendere e non hanno compreso quanto è importante dare, amare, la bellezza assoluta del Cervati.

Condividi
error: cilentano.it