sanza - Sanza e la “Giornata del bene comune” - volontari per pulire il borgo

Sanza e la “Giornata del bene comune” – volontari per pulire il borgo

Ritorna sabato 23 maggio la “Giornata del bene comune”. Giovani e volontari, muniti di scope, ramazze e decespugliatori, dalle prime ore del mattino, si cureranno del borgo, da piazza Plebiscito, per vicoli e piazzette fino a piazza XXIV maggio, per la consueta giornata di pulizia e volontariato. Giunta alla sua quarta edizione, l’iniziativa anche quest’anno è sulla scia del rapporto di simbiosi stabilito dall’Amministrazione comunale di Sanza con Legambiente Campania.

“Il bene comune, lo si realizza grazie all’impegno civico che i cittadini, che amano la propria comunità, profondono quotidianamente attraverso piccole ma efficaci azioni che rendono il proprio paese più bello e vivibile, per tutti”. Questo il pensiero del sindaco Vittorio Esposito nell’accogliere l’iniziativa sollecitata dai consiglieri comunali.

“Siamo orgogliosi di questi giovani che ogni anno promuovono questa importante giornata di volontariato. Un esempio concreto della collaborazione che bisogna offrire ogni giorno per il bene comune – ha commentato il vice-sindaco Antonio Lettieri – un ringraziamento particolare da parte dell’amministrazione comunale va a tutti coloro che sabato si impegneranno per la nostra comunità” ha concluso Lettieri.

L’appuntamento è dunque sabato 23 maggio, dalle ore 7.30 presso il Municipio di Sanza, in piazza XXIV maggio.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it