Sant’Arsenio, in arrivo finanziamenti per la prevenzione del rischio sismico

In tema di prevenzione del rischio sismico, sono in arrivo 2 finanziamenti per il Comune di Sant’Arsenio. Grazie all’operosità della giunta Pica il Comune si è visto riconoscere circa 60mila euro per 2 distinti interventi.

Il primo e più corposo, di circa 45mila euro, è stato erogato dal Mise per la redazione di un piano antisismico per l’intera area del Borgo Serrone, ossia il centro storico, oggetto recenti e significativi interventi di riqualificazione. L’incarico è stato già assegnato. Il piano redatto sarà di base per l’ottenimento di un nuovo e più importante finanziamento che consentirà di intervenire per la messa in sicurezza dei numerosi immobili di proprietà comunale siti nell’area interessata.

Il secondo, dell’ammontare di 14mila euro, è per la mappatura della microzonazione sismica del territorio comunale. L’obiettivo è quello di individuare le particolarità geologiche del terreno che potrebbero incrementare o attenuare l’effetto dei terremonti. Sulla base delle informazioni ottenute dal tecnico incaricato sarà possibile fornire indicazioni tecniche per l’edificazione di case più sicure sul territorio comunale o per la messa in sicurezza degli edifici esistenti.

Condividi
il blog del cilento

Sant’Arsenio, in arrivo finanziamenti per la prevenzione del rischio sismico

error: cilentano.it