Castello di Roccadaspide - Roccadaspide, riqualificato e riaperto il parco dei bambini

Roccadaspide, riqualificato e riaperto il parco dei bambini

Dopo molti mesi di chiusura è stato riaperto questa mattina il parco giochi di Roccadaspide, nel Parco della Concordia. L’area gioco era stata chiusa a settembre dello scorso anno per l’ennesimo atto vandalico che aveva danneggiato le giostrine e l’intera area, tanto da portare l’amministrazione comunale a chiudere il parco giochi per effettuare i necessari interventi di ripristino.

Ora i giochi danneggiati sono stati nuovamente sistemati e messi in sicurezza. Inoltre, per prevenire gli stessi episodi vandalici, che per ben tre volte hanno portato alla chiusura dell’area, ma anche per mettere tutta l’area in condizioni di assoluta sicurezza, il comune ha deciso di installare un impianto di videosorveglianza anche per scoraggiare i malintenzionati, e che assicurerà la sorveglianza di tutta l’area circostante. “Oggi è una bella giornata per Roccadaspide – ha detto il sindaco Gabriele Iuliano – perché passo dopo passo tutto sta ricominciando a tornare alla normalità, dopo l’emergenza Coronavirus, e da oggi diamo nuovamente la possibilità ai bambini che tanto hanno sofferto nei mesi scorsi, di poter ritrovare momenti di aggregazione, di svago e di divertimento proprio con l’arrivo della stagione estiva, che notoriamente è vista dai bambini e dai ragazzi come momento di svago e divertimento”.

Naturalmente per accedere all’area occorrerà attenersi alle regole anti contagio da coronavirus: sono, quindi, vietati gli assembramenti; è consentito l’accesso a un solo accompagnatore per i bambini che necessitano di accompagnamento; i genitori sono tenuti all’auto monitoraggio delle condizioni di salute proprie e dei propri bambini per poter accedere al parco giochi; in presenza di condizioni di possibili assembramenti è necessario l’uso della mascherina sia per i genitori che per i bambini e ragazzi sopra i 6 anni. E’ vietato, ovviamente, utilizzare i giochi in modo improprio tale da creare pericolo per se stessi o per gli altri.

Una giornata significativa, quindi, perché si restituisce alla collettività uno spazio importante per bambini e famiglie, che testimonia ancora una volta l’attenzione dell’amministrazione comunale per le politiche sociali e per i bisogni della famiglia. Tra l’altro il parco giochi si trova a ridosso del Parco della Concordia, la più importante area verde di Roccadaspide su cui l’amministrazione ha in serbo un importante programma di riqualificazione che contribuirà a migliorare ulteriormente questa zona centrale e particolarmente suggestiva della città. Un’opera di riqualificazione su cui l’amministrazione sta lavorando da tempo ma per la quale c’è assolutamente bisogno del contributo di tutti, in primis dei cittadini che devono offrire il loro contributo per la tutela e il mantenimento del decoro degli spazi pubblici.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it