Party blasfemi nel Napoletano, l’ira del vescovo su Facebook

(il mattino) – Le croci a testa in giù e un «Papa» ubriaco che sale barcollando le scale della cattedrale simbolo della diocesi dedicata a San Paolino. Dopo il party horror nella chiesa di San Gennaro dell’Olmo a Napoli che ha fatto andare su tutte le furie il cardinale Sepe a saltare dalla sedia è stato il vescovo di Nola Francesco Marino. A due passi da lui si organizzano serate che utilizzano simboli sacri e icone della religione cattolica anche se la location non è una chiesa ma un locale commerciale. leggi tutto su IL MATTINO

Condividi
il blog del cilento

Party blasfemi nel Napoletano, l’ira del vescovo su Facebook

error: cilentano.it