sangue 1024x575 - Omicron, CNS: "manca sangue in diverse regioni italiane"

Omicron, CNS: “manca sangue in diverse regioni italiane”

(ANSA) In questi giorni si stanno registrando carenze di sangue in diverse regioni, dovute alla nuova ondata di contagi da Omicron.

Sono già cinque le Strutture Regionali che hanno fatto appello al sistema di compensazione interregionale – Toscana, Lombardia, Veneto, Abruzzo, Lazio – ma segnali di preoccupazione arrivano anche dal resto del territorio.

Lo afferma il Centro nazionale sangue (Cns). Sono al momento 1.240 le sacche di sangue richieste, ma “è probabile che i numeri possano peggiorare causando il rinvio di interventi di chirurgia elettiva”. Da qui l’appello del Cns a donare per “garantire la continuità delle attività sanitarie”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it