morigerati - Oasi Wwf di Morigerati, «Regala un futuro alla natura, diventa socio del Wwf»

Oasi Wwf di Morigerati, «Regala un futuro alla natura, diventa socio del Wwf»

MORIGERATI.  «Regala un futuro alla natura, diventa socio del Wwf». L’appello arriva dall’Oasi Wwf di Morigerati, dalla suggestiva area naturalistica che sorge in uno dei paesi più piccoli del Cilento, Morigerati.  «E’ il nostro impegno quotidiano – raccontano le guide Caterina, Demetria e Felicia che gestiscono l’Oasi –  Questo nostro grande obiettivo vorremmo che diventasse un impegno di tutti per la tutela degli ambienti minacciati e per la salvaguardia delle specie in pericolo di estinzione». L’Oasi di Morigerati già lo fa: da oltre trent’anni è un rifugio per la salvezza delle specie e della biodiversità.

«Diventare soci, con una piccola quota, significa diventare ognuno una colonna portante del Wwf, che così può continuare a svolgere il proprio lavoro per la difesa della natura». L’appello delle guide naturalistiche della società Mergete arriva in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente – che si terrà sabato 5 e domenica 6 giugno – in cui anche le Oasi Wwf festeggiano. Per i due giorni l’Oasi di Morigerati aprirà alle visite gratuite, accogliendo cittadini e famiglie e per “liberare la natura”, come recita lo slogan dell’associazione ambientalista.Scrigno di conservazione della natura, dove vive indisturbata la lontra, l’oasi di Morigerati, creata dal 1995, protegge uccelli, anfibi, rettili, mammiferi insetti e tantissime specie animali e vegetali in un’area che si estende su più di 600 ettari del territorio. Sarà possibile per tutti, dopo un anno di stop forzato, vivere un ritorno alla natura, per godere della bellezza e del fascino degli spazi naturali protetti dall’oasi Wwf di Morigerati. Le guide accoglieranno i visitatori alla scoperta della Grotta, dell’affascinante Risorgenza del Bussento, del settecentesco mulino ad acqua e dell’incantevole stazione di Muschi.

«Dietro ogni bellezza da ammirare c’è un luogo e una specie da proteggere e sostenere», spiegano le guide della società Morgete che ribadisce l’invito «a sostenerci a proteggere e rigenerare gli ambienti naturali, per aiutare a salvare il nostro Pianeta».

Condividi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: cilentano.it