car 1024x545 - Nuovo Codice della Strada 2022

Nuovo Codice della Strada 2022

E’ entrato in vigore il nuovo Codice della Strada. Sono diverse le infrazioni che saranno punite piu’ severamente.

Multe da un minimo di 52 fino a un massimo di 204 euro per chi lancia oggetti dal finestrino. Forti sanzioni anche per chi viene sorpreso a “sporcare le strade” (da un minimo di 216 a un massimo di 866 euro), la norma e’ legata al pericolo per gli automobilisti che puo’ costituire un sacchetto o altri oggetti lasciati sulla carreggiata.

Multe salate per chi occupa i posteggi destinati ai disabili (parte da 168 euro e arriva a 672), piu’ decurtazione di quattropunti sulla patente. Sei, per chi usa un contrassegno falso o di qualcun’altro. 

Sono tre nuovi divieti di sosta: spazi riservati a sosta e fermata di scuolabus; donne in stato di gravidanza o genitori di bambini non più grandi di due anni e posti riservati alle auto elettriche.

Vietato guidare non solo con il telefonino, ma anche con altri dispositivi elettronici, come tablet, computer portatili, notebook. Molti non lo sanno ma anche ad una velocita’ bassa distrarsi anche per due o tre secondi puo’ essere fatale!

La circolare stabilisce inoltre che i sedicenni potranno guidare in autostrada moto elettriche con potenza di 11 kilowatt. “Solo i veicoli elettrici a due ruote con potenza uguale o superiore a 11 kw potranno circolare sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali”. Consentendo, di fatto, la circolazione sulle strade suindicate anche ai titolari di patente di categoria A1 (quindi anche ai sedicenni).

Sicurezza dei pedoni: arrivano norme per aumentare la sicurezza dei pedoni che attraversano una strada priva di semafori, introducendo più puntualmente obblighi di cautela  per gli automobilisti. In corrispondenza degli attraversamenti pedonali, chi è alla guida di veicoli è obbligato a dare la precedenza, rallentando o fermandosi, non solo ai pedoni che hanno iniziato l’attraversamento, ma anche a chi si accinge a farlo.

Patente di guida: la validità del ‘foglio rosa’ passa da sei mesi a un anno. Durante il periodo di validità del foglio rosa è possibile effettuare la prova pratica di guida per tre volte (la prima più ulteriori due), anziché due volte come prevedeva la norma precedente. Coloro che si esercitano senza istruttore incorrono in una sanzione da un minimo di 430 ad un massimo di 1731 euro e nella sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per tre mesi.

Ricorsi contro le multe: il ricorso al prefetto per atti di contestazione di infrazioni del codice della strada può essere effettuato anche per via telematica, attraverso la posta elettronica certificata.

 Nel corso dell’esame parlamentare sono state introdotte norme sull’uso dei monopattini elettrici con l’obiettivo di aumentarne la sicurezza e favorirne il corretto uso senza scoraggiare il ricorso a questa forma di mobilità dolce diventata sempre più diffusa soprattutto nei grandi centri urbani a seguito della pandemia. Sono previsti la riduzione del limite di velocità da 25 a 20Km/h (resta invece a 6km/h all’interno delle aree pedonali), il divieto di circolare sui marciapiedi, salvo la conduzione a mano, e il divieto di parcheggiare sui marciapiedi al di fuori delle aree individuate dai Comuni. Per evitare la sosta selvaggia, i noleggiatori di monopattini elettrici devono prevedere l’obbligo di acquisire la foto al termine di ogni noleggio per verificarne la posizione sulla strada. Confermato l’obbligo del casco per i minorenni. Dal primo luglio 2022 i nuovi monopattini devono essere provvisti di segnalatore acustico e di un regolatore di velocità. Quelli già in circolazione prima di questo termine devono adeguarsi entro il primo gennaio 2024. Prevista la confisca del mezzo per chi circola con un monopattino manomesso.

Link alla gazzetta ufficiale

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it