sileri ftg 1024x721 - "Numeri migliori tra 3-4 giorni, a Roma situazione sotto controllo"

“Numeri migliori tra 3-4 giorni, a Roma situazione sotto controllo”


sileri ftg - "Numeri migliori tra 3-4 giorni, a Roma situazione sotto controllo"


“E’ sicuramente presto per cantar vittoria, però è un ottimo inizio. Noi abbiamo cominciato con le misure restrittive a cavallo tra l’8 e il 9 marzo, il che significa che fra oggi e domani dovremo vedere gli effetti di questa misure. Dobbiamo ancora aspettare qualche giorno perché, come tutti ricordano, in quel periodo vi fu un esodo dal nord verso il sud. Questo calo sicuramente è iniziato, probabilmente raggiungerà dei numeri migliori in termini di riduzione tra 3-4 giorni”. Lo afferma il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri (M5s) ai microfoni della trasmissione ‘L’Italia s’è desta’, su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.


“Sicuramente la stragrande maggioranza dei cittadini italiani si è comportata bene. Chi non rispetta le regole è una minoranza, che però può diventare pericolosa per gli altri. L’importante è continuare a rispettare le regole”, aggiunge Sileri.



L’impatto dell’emergenza sanitaria “purtroppo è stato molto forte per Lombardia, Emilia, Veneto, Piemonte e anche nelle Marche. La situazione è relativamente più tranquilla nel centro-sud. Anche Roma è abbastanza sotto controllo. C’è una certa pressione sugli ospedali, ma molto ridotta rispetto alla Lombardia”, prosegue.


Purtroppo, aggiunge Sileri, “il numero dei decessi continuerà a rimanere alto ancora per un po’, perché ci sono persone malate da diversi giorni e non riescono a sconfiggere il virus. Bergamo? Vi è stata un’esplosione di casi e questo ha determinato una rapida diffusione con tanti focolai sparsi. Un’analisi più accurata di tutto il panorama consentirà di capire bene cosa è successo. Sappiamo che questo virus è più di un’influenza, sicuramente i soggetti anziani sono più fragili, però vediamo che muoiono anche soggetti giovani senza altre patologie”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.





Source link

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.