cervati 1024x608 - Nasce il progetto Quota 1898 per il Monte Cervati

Nasce il progetto Quota 1898 per il Monte Cervati

Nasce una startup di giovani per valorizzare il Monte Cervati. Il progetto Quota 1898 ha sede a Sanza nel cuore del Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Quota 1898 offre servizi turistici nell’area della vetta più alta della Campania, il Monte Cervati a Sanza. Vivere la montagna, nelle sue diverse e meravigliose sfumature, primaverili, estive, autunnali ed invernali.

La meta è il massiccio del Monte Cervati, a Sanza, in uno scenario ambientale unico, cuore dell’appennino meridionale. L’unico obiettivo di Quota1898 è far vivere all’escursionista ed amante della natura la bellezza di luoghi straordinari, nel massimo rispetto per l’ambiente.

Per fare questo Quota 1898 offre una serie di servizi escursionistici con l’ausilio di quad a noleggio, con la guida attenta di esperti conoscitori del territorio che accompagnano il visitatore alla scoperta della montagna. Inoltre Quota 1898 offre la possibilità di abbinare altre esperienze con la caratteristica di “avventura” per associazioni escursionistiche che già operano in loco, garantendo un supporto per effettuare escursioni in piena sicurezza e rispetto delle norme locali.

IL CERVATI VISTO DAL DRONE

Il pacchetto di offerta strutturato da Quota 1898 prevede la possibilità di scelta di percorsi diversificati, di diverso livello di difficoltà, e soprattutto con caratteristiche paesaggistiche ed ambientali diversificate.

Si passa dai sentieri sterrati del Centaurino, tra cerrete e castagneti di alto fusto, alle faggete di Vallevona fino ad arrivare alle doline della vetta del Cervati, a quota 1898 slm, vetta della Campania. La fondamentale collaborazione con altre associazioni che operano sul territorio offre inoltre la possibilità di poter soggiornare in strutture ricettive, rifugi montani, B&B del territorio.

Il progetto di Quota 1898 si concretizza in una splendida vacanza all’insegna dell’avventura, con una gestione organizzativa che garantisce l’accoglienza, il trasferimento dell’escursionista verso il campo base prescelto, escursioni sul territorio nonché la sistemazione in strutture ricettiva.

Le escursioni non sono destinate solo a coloro che intendono approcciare un ATV Quad, ma dare la possibilità di affacciarsi alla guida off-road a chiunque abbia nel sangue l’avventura. Il tutto sempre con prudenza e saggezza. Per contatti, informazioni e prenotazioni inviare mail a [email protected]

Condividi
error: cilentano.it