Nasce “CAPRINI ERBOSI”: progetto di prodotti caseari e cosmetici innovativi con i profumi e i principi attivi delle erbe spontanee

E’ nato così, dal partenariato tra enti di ricerca, (il CREA-ZA in Basilicata e il dipartimento di Farmacia dell’Università degli studi di Salerno) e aziende private (Az. agricola Caselle di Pontecagnano Faiano, Fattoria del Gelso Bianco di Montano Antilia e Printing Agency di Cuccaro Vetere) CAPRINI ERBOSI, un progetto che attraverso una partnership di ricerca e di campo, arricchisce prodotti caseari e cosmetici innovativi, con i profumi e i principi attivi delle erbe spontanee del nostro meraviglioso territorio. Proprio così: dal recupero del siero del latte di capra, considerato un rifiuto da smaltire, vengono estratte proteine ed elementi utili per la preparazione di cosmetici completamente naturali.

“Il latte di capra che utilizziamo per la preparazione dei prodotti è sempre più apprezzato per le sue proprietà nutrizionali e funzionali. Il nostro proviene dalla Fattoria del Gelso bianco, in pieno Parco Nazionale del Cilento, in questo modo riusciamo a tenere vivo il legame con il territorio e a valorizzare questa enorme risorsa, che in Campania vanta il maggior numero di unità produttive a livello nazionale”.  

Il partenariato segue tutte le fasi progettuali, dalla messa a punto dei prodotti fino alla creazione di un packaging ecosostenibile:

“Da un’attenta fase di ricerca è nato il formaggio caprino spalmabile arricchito con oli essenziali, che profuma di flora mediterranea”.  La produzione di CAPRINI ERBOSI poggia sulla combinazione vincente e unica del latte di capra, unito a erbe aromatiche, dalle fragranze selvatiche e balsamiche e biomolecole preziose per la salute. Antichi, ma mai superati, sapori che oggi rivivono grazie a prodotti innovativi che uniscono l’oggi alle radici territoriali della biodiversità floristica campana. Da qualche giorno è possibile prendere parte ai percorsi di scoperta di CAPRINI ERBOSI, per conoscere, oltre ai prodotti, la ricerca dalla quale sono nati e i luoghi nei quali vengono sviluppati.

Gli appuntamenti sono presso la fattoria del Gelso Bianco, per assistere alla lavorazione del Caprino Spalmabile arricchito, e presso l’azienda agricola Caselle di Pontecagnano Faiano, per immergersi nel mondo delle piante aromatiche.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

il vlog del cilento

Nasce “CAPRINI ERBOSI”: progetto di prodotti caseari e cosmetici innovativi con i profumi e i principi attivi delle erbe spontanee

error: cilentano.it