claudia - Miss Universe 2020: Claudia Torchia porta la Basilicata in finale

Miss Universe 2020: Claudia Torchia porta la Basilicata in finale

Claudia Torchia 18 anni di Potenza è tra le 40 Finaliste che parteciperanno al Reality Miss Universe Italy 2020 che si terrà in Sicilia non appena la pandemia sarà terminata . La bellissima modella potentina dai capelli e occhi castani infatti è stata selezionata tra le 140 concorrenti provenienti da tutta Italia, lo scorso weekend, alla Prefinale nazionale che si è tenuta al Boscolo Hotel Circo Massimo di Roma . Claudia raggiunta telefonicamente dalla nostra redazione dichiara “Sono felice di essere tra le finaliste del più prestigioso Concorso di Bellezza al Mondo; adesso sono pronta a mettermi in gioco fino alla fine e farmi conoscere per quella che sono ovvero una ragazza semplice ma con un carattere tenace e concreto. Sono molto fiera di rappresentare i colori della Basilicata e ringranzio le tante dimostrazioni di affetto e gli innumerevoli messaggi che mi sono arrivati e che mi continuano ad arrivare. Voglio ringraziare il Responsabile per la Basilicata, Lino Miraldi perché si è dimostrato sin dall’inizio una persona capace e preparata: costantemente mi da qualche consiglio che protrà rivelarsi utile per questa nuova, prossima ed avvincente avventura .

  • Qual è la tua icona nel mondo della moda o della bellezza ?

Sicuramente mi piace molto Gigi Hadid, top model di fama internazionale che seguo pure per il suo grande impegno umanitario nei campi profughi del Bangladesh e per il suo amore verso l’ambiente.

  • In questi giorni i giovani sono attaccati di non rispettare le norme Covid e di non rinunciare a riunirsi, cosa ne pensi a proposito ?

Personalmente coi miei amici stiamo rispettando sempre le regole indossando sempre la mascherina e limitando le nostre uscite. Non è comunque per noi giovani una questione di poca sensibilità al problema e certamente non siamo noi giovani la causa della nuova crescita dei contagi; dobbiamo,invece, sacrificarci tutti e stare attenti tutti per preservare soprattutto la salute dei nostri nonni.
– Cosa ti ha insegnato questo strano 2020 caratterizzato dalla pandemia ?
” Sicuramente, quando questo incubo sarà finito impareremo ad apprezzare di più ogni singola cosa, impareremo quanto sia importante avere persone intorno a noi che ci vogliono bene, impareremo a darci una mano l’un l’altro perché nei mesi che abbiamo trascorso in casa abbiamo imparato che senza uscire e senza gli amici, non si sta bene. Riprenderemo a fare le attività che facevamo prima ma mettendoci più amore, più consapevolezza di quanto sia bello e di quanto siamo fortunati, vivremo la vita ogni singolo secondo. Torneremo a ballare, a cantare nei concerti, ci abbracceremo come mai abbiamo fatto prima, perché adesso sappiamo quanto vale veramente un abbraccio. Troveremo qualsiasi scusa per stare fuori casa e per recuperare tutto il tempo che c’è stato rubato. Questo riposo ci ha insegnato che la vita è imprevedibile, e che per questo dobbiamo vivere appieno ogni attimo.”

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it