LEGAMBIENTE - Legambiente Campania: 10 punti sui 13 sono fortemente a rischio

Legambiente Campania: 10 punti sui 13 sono fortemente a rischio

Il dossier di Legambiente boccia il litorale salernitano: 10 punti sui 13 monitorati risultano «fortemente a rischio» e nella maggior parte dei casi l’inquinamento è provocato dai fiumi che sversano in mare di tutto e di più. E se a questo aggiungiamo che un impianto di depurazione su due non funziona ecco spiegata la lunga striscia di «bandierine» rosse, da Nord a Sud del litorale della provincia di Salerno e pochissime, invece, quelle verdi.

Sono, invece, «entro i limiti» i risultati delle analisi delle acque prelevate sulla spiaggia di via Mantegna a Salerno; a Castellabate e a Montecorice, in località Ogliastro – Baia Arena, sulla spiaggia di fronte alla foce del rio Arena; a Vibonati, in località Villamare, sulla spiaggia di fronte al Rio Caca Fave.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it