Guerra in Europa – 6/8/22

ukrinform – L’intelligence ucraina conferma che l’esercito russo ha estratto le unità di potenza della centrale nucleare di Zaporizhzhia. “L’AIEA, l’ONU e tutti gli altri organismi non controllano la situazione nella centrale nucleare di Zaporizhzhia. Inoltre, sono state condotte e rese pubbliche indagini internazionali, che mostrano chiaramente come i russi trasportano armi, equipaggiamenti ed esplosivi nel territorio delle unità di potenza Ci sono informazioni confermate che affermano che le forze di occupazione russe hanno posato mine nelle unità di potenza della centrale nucleare di Zaporizhzhia a Enerhodar”, Andriy Yusov, rappresentante del servizio stampa della Direzione capo dell’intelligence del Ministero della difesa dell’Ucraina, confermato le informazioni sulla posa delle mine, informa il servizio stampa della società Energoatom. Ha sottolineato che il mondo intero dovrebbe suonare l’allarme per fermare la possibile ripetizione di vari scenari, uno dei quali è la ripetizione della “Olenivka nucleare”.

Le forze armate hanno respinto il tentativo del nemico di lanciare un’offensiva in direzione di Lozovo, – Stato maggiore

➖I soldati ucraini hanno respinto con successo un altro assalto nemico in direzione di Maryinka e hanno costretto il nemico a fuggire.

➖Da parte di Donetsk, il nemico sta cercando di creare condizioni favorevoli per stabilire il controllo sulle città di Soledar e Bakhmut e allontanare le nostre truppe dalla periferia occidentale della città di Donetsk. Quattro vettori di missili da crociera marittimi sono pronti per l’uso di armi ad alta precisione.

ukraine news24/7 – Oggi sarà più calmo nelle acque del Mar Nero, poiché la nave pattuglia russa “Vasyl Bykiv” ha seguito la nave russa…

ANSA – Uno dei reattori della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, sotto il controllo delle forze russe, è stato spento, il bombardamento di ieri ha causato un grave rischio per il funzionamento sicuro dell’impianto”: lo ha dichiarato oggi la società ucraina per l’energia atomica Energoatom, in seguito agli attacchi che Kiev e Mosca si accusano reciprocamente di aver lanciato.

“In seguito dell’attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, il sistema di protezione di emergenza è stato attivato su uno dei tre reattori funzionanti, che si è spento”, ha annunciato Energoatom in un messaggio su Telegram.

UNIAN – La guerra della Russia contro l’Ucraina entra in una nuova fase Secondo l’intelligence britannica, nel prossimo futuro inizierà una nuova fase della guerra, il cui fronte principale, lungo circa 350 km, sarà a sud. “Le truppe russe si stanno quasi certamente ammassando nel sud, in attesa di una controffensiva ucraina o si preparano all’attacco. Lunghi convogli di camion militari russi, carri armati, artiglieria e altro continuano a spostarsi dal Donbass a sud-ovest”.

UNION – Di notte, la Russia ha attaccato un edificio residenziale a Konstantinovka, nella regione di Donetsk Secondo il giornalista Denis Kazansky, una parte significativa della casa è stata distrutta, le persone sono sotto le macerie. La feccia russa ha ucciso ancora una volta di proposito gli abitanti del Donbass

telegram – I russi continuano a terrorizzare la regione di Dnepropetrovsk. Ci sono feriti, decine di case distrutte Il nemico continua a bombardare i distretti di Nikopol e Krivoy Rog. A Nikopol – più di 20 arrivi. Durante quella notte, più di 50 case furono danneggiate dai bombardamenti. Tre civili sono rimasti feriti, uno di loro è in ospedale.

Nella Federazione Russa si è iniziato a parlare della proposta della Corea del Nord di fornire 100mila capi di carne fresca di soldati per la guerra contro l’Ucraina. Secondo i propagandisti russi, i nordcoreani avrebbero “una ricca esperienza nella guerra contro la batteria”, scrive il New York Post. Bene, anche se, in teoria, la RPDC manda i suoi schiavi a combattere, allora chi si rallegrerà sicuramente della carne fresca coreana sono i cani ucraini (senti l’ironia, giusto?)

Discorso serale del presidente Zelensky ▪️ “Oggi tre navi con mais hanno lasciato i nostri porti. La prima nave dall’inizio della guerra sta andando al porto di Chernomorsk per essere caricata. L’importante ora è un costante aumento delle esportazioni” ▪️ “Nel mercato energetico è tutto complicato a causa del ricatto russo. Il ricatto è fatto perché tutti i consumatori in Europa soffrano. Dobbiamo rispondere insieme a questo ricatto” ▪️ “Oggi i russi hanno sparato due volte alla centrale nucleare di Zaporozhye. La Russia deve essere ritenuta responsabile della minaccia alla centrale nucleare” ▪️ “Ha tenuto una riunione sulla confisca dei beni. Il Consiglio dei Ministri ha riferito di aver già confiscato 28 miliardi di UAH. Abbiamo in programma di confiscare più di 900 beni russi, e se contiamo i beni dei residenti della Federazione Russa, allora di più di 36 mila. Ho sentito un gruppo che sta lavorando alla confisca dei beni russi per l’estero” ▪️ “Ho parlato con il Presidente del Malawi. Questo è il nono Paese in Africa con cui comunichiamo per la prima volta quest’anno”

unian – Gli orchi stanno cercando di provocare un disastro ecologico bombardandosi a Energodar Secondo i residenti locali, in questo momento gli occupanti stanno bombardando la centrale nucleare di Zaporozhye a Energodar con cannoni e artiglieria a razzo. I dipendenti ucraini della stazione non possono lasciare il territorio. I dipendenti, che i russi hanno portato lì, vengono evacuati d’urgenza.

L’OPU ha spiegato cosa minaccia l’Ucraina con il “blocco” della guerra Il congelamento del conflitto è considerato, in particolare, negli Stati Uniti come “una delle possibilità” per porre fine alla guerra in Ucraina. L’Ufficio del Presidente sottolinea che questa opzione avrà gravi conseguenze. “Congelare” la guerra significa ottenere una nuova Corea del Nord con milioni di ostaggi”, ritiene Mikhail Podolyak, consigliere del capo dell’OPU.

Pubblicato il video del bombardamento notturno di Nikopol Guarda quali fuochi d’artificio hanno organizzato i russi

UNIAN – I razzisti hanno bombardato tutta la notte nella regione di Dnepropetrovsk 😡 “L’esercito russo ha coperto di fuoco due distretti: Nikopol e Krivorozhsky. Sono stati picchiati con armi diverse”, ha affermato Valentin Reznichenko, capo del DOVA. Il nemico ha colpito Nikopol due volte da Grads. 40 (!) razzi sono volati in città.

TELEGRAM – Vicino a Sebastopoli, una nave russa iniziò improvvisamente a fumare “Cose strane” stavano accadendo ieri nel Mar Nero. In primo luogo, la nave di pattuglia ha sparato esche fumogene e, successivamente, ha iniziato ad apparire del fumo serio.

Condividi
CILENTANO.IT
error: cilentano.it