Guerra in Europa – 6/5/22

TELEGRAM – Putin invierà un avvertimento “apocalittico” all’Occidente alla parata del 9 maggio, affermano fonti Reuters. Un Il-80 sorvolerà la Piazza Rossa nel Giorno della Vittoria per la prima volta dal 2010: è chiamato l’aereo del “giorno del giudizio”, ricorda l’agenzia. La nave è progettata per trasportare la massima leadership russa in caso di guerra nucleare. In generale, il nonno, come al solito, minaccerà di far saltare in aria il mondo intero.

ADNKRONOS – Un bus con 12 persone a bordo, tra cui 4 bambini, ha lasciato l’acciaieria di Azovstal, a Mariupol, dove erano intrappolati da settimane e dove resterebbero ancora circa 200 persone, oltre ai militari che resistono all’assedio. Lo ha riferito l’agenzia di stampa Ria Novosti.

Queste sono le foto inviate dai combattenti delle Forze armate ucraine dal vicino Kharkov. ▪️I ragazzi hanno chiesto di pubblicare le foto e dare la massima pubblicità a questo caso, perché questo è terrorismo nella sua forma più pura!

DIFESA UCRAINA – Le nostre fonti riferiscono della distruzione dell’equipaggiamento militare nemico, così come del personale presso la stazione ferroviaria dell’insediamento. Molochansk, regione di Zaporozhye Secondo le informazioni disponibili, presso la stazione sono stati scaricati circa 50 pezzi di equipaggiamento (10 carri armati, 20 mezzi corazzati per il trasporto di personale, il resto – MTLB e veicoli da combattimento di fanteria). I nostri li hanno colpiti piuttosto duramente.

Russia – Nella regione di Omsk, a causa degli incendi boschivi, è stata introdotta una modalità di emergenza. Nella città di Nazyvaevsk, l’incendio si è già diffuso agli edifici residenziali.

La fregata russa Admiral Makarov brucia nel Mar Nero colpita da un razzo Nettuno

Фрегат Адмірал Макаров (ілюстративне фото) (Фото:Думська)

Secondo fonti giornalistiche, la nave è stata colpita da un missile antinave ucraino Neptune. Dotato di moderne apparecchiature di difesa aerea e armato con missili da crociera Calibre, il comandante della nave e’ l’ammiraglio Makarov dal 2017. La notizia non e’ stata confermata dai russi.

Ad Orsk, vicino all’amministrazione comunale, si è tenuto il “Victory Waltz of Orsk Youth”. Bene, dopo di che, gli scolari di ballo si sono messi in fila nel tradizionale “Per la nostra vittoria!” Dicono che ci sarà un video aereo.

Mariupol – Durante il cessate il fuoco sul territorio dello stabilimento Azovstal un’auto è stata investita da russi che hanno utilizzato armi guidate anticarro. Questa macchina si stava dirigendo verso i civili per evacuarli dall’impianto. Come risultato del bombardamento, 1 combattente è stato ucciso e 6 sono rimasti feriti. Il nemico continua a violare tutti gli accordi ea non aderire alle garanzie di sicurezza dell’evacuazione dei civili.

Intanto in Russia non si fermano strani incendi. Il mercato di Vikalina è in fiamme oggi a Vladikavkaz

Ministero Difesa Ucraino: È iniziata la settantaduesima era dell’eroico confronto del popolo ucraino all’invasione militare russa.

Il nemico continua a guidare un’aggressione armata su vasta scala contro l’Ucraina.

L’avversario non ferma le azioni offensive nella Zona Operativa Orientale con l’obiettivo di stabilire il pieno controllo sul territorio delle regioni di Donetsk e Luhansk e mantenere un corridoio terrestre tra i territori citati e gli occupati Crimea.

Le direzioni volyn e polís ʹkomu del nemico delle azioni attive non sono state spese. Nelle unità delle forze armate della Repubblica di Bielorussia è in corso la prontezza al combattimento delle forze di risposta.

In direzione Sivers ʹkomu non ci sono segnali di formazione contro il gruppo offensivo. Nelle aree di confine dell’Ucraina nei territori delle regioni di Bryansk, Kurska e Belgorod, un piccolo numero di personale, armi e equipaggiamento militare è detenuto in posizioni e punti di supporto.

Nella direzione slobozhans ʹkomu, l’avversario non ha condotto azioni attive. Continuano i bombardamenti dall’artiglieria jet e barile dei quartieri residenziali e periferie di Kharkiv.

Il nemico continua ad aumentare il sistema di difesa aerea, materiale e impatto incendio. Conduce raggruppamento e ripristino della combattibilità delle unità.

Sulla base del Kupian City Hospital nell’ospedale oblaštovanomu occupantami, per informazioni disponibili, ci sono fino a 300 feriti.

Per chiarire le posizioni delle nostre truppe e le indicazioni di ulteriore promozione, il nemico effettua ricognizione aerea.

Nelle direzioni di Donetsk e Tavrijs ʹkomu, l’avversario continua a guidare azioni di combattimento attive.

In direzione Limans ʹkomu, il bombardamento delle posizioni delle nostre truppe.

Nella direzione Popasnyansky, i principali sforzi si sono concentrati sull’instaurazione del controllo completo sull’insediamento Popasna e sul ripristino dell’accesso agli insediamenti di Liman e Siversk.

Nella città di Mariupol continua il lockdown delle unità delle Forze di Difesa nell’area di “Azovstalí”. In alcune zone, con il sostegno dell’aviazione, rinnovata azione temporale per prendere il controllo del territorio dell’impianto.

Non c’erano indicazioni attive di combattimento su Severodonetsky, Avdievsky, Kurahivsky, Novopavlivsky e Zaporizhye. Svolge un’influenza infuocata per inasprire le azioni delle nostre truppe e distruggere unità di artiglieria.

Nella direzione sud di Busan, l’avversario non ha condotto combattimenti attivi, ha tenuto confini occupati, ha rafforzato i sistemi di difesa aerea e la radio elettronica da combattimento. Spara alle posizioni delle nostre truppe. Nel nord della regione di Kherson e della regione di Mykolaiv, il nemico sta sparando gli insediamenti che sono partiti.

È stata nota la condotta dell’oppositore dell’intelligence aerea negli insediamenti di Oleksandrivka, Sergiyivka, Volodymyrivka.

Quindici obiettivi aerei sono stati colpiti dalle unità di difesa aerea dell’Aeronautica e delle Forze terrestri nelle 24 ore precedenti: 14 aerei senza equipaggio di tipo Orlan e un aereo.

Nel territorio delle regioni di Donetsk e Luhansk, i difensori e i difensori dell’Ucraina sono stati respinti undici attacchi nemici, otto carri armati distrutti, undici unità di equipaggiamento corazzato da combattimento e cinque unità di equipaggiamento dei veicoli nemici.

L’attuale situazione nel sud dell’Ucraina dal comando operativo “Sud”.

Regioni di Mykolaiv e Kherson:

▪️Il nemico sta cercando di stabilire il suo potere nelle regioni;

▪️Sono state rubate azioni e riserve di aziende agricole;

▪️Gli invasori accusano le autorità ucraine di creare una catastrofe umanitaria, mentre loro stessi imitano un atteggiamento umano, distribuendo con aria di sfida pacchi alimentari e medicinali alla popolazione locale;

▪️Il nemico continua la tattica della messa in sicurezza delle posizioni senza azioni attive, bombardando la prima linea con l’artiglieria;

▪️2 droni Orlan-10 abbattuti;

▪️Nella regione di Mykolaiv, il nemico ha colpito dall’MLRS “Smerch” e colpito con un missile del tipo “Mosquito”. Non ci sono state vittime tra la popolazione locale

Più di 11 milioni di ucraini sono stati costretti a fuggire dalle loro case dall’inizio della grande guerra russa il 24 febbraio. Più di 5,2 milioni sono fuggiti nei paesi dell’UE e altri 7,7 milioni sono fuggiti in regioni più sicure all’interno dell’Ucraina. Dal primo giorno di guerra, l’UE ha sostenuto gli sfollati interni (IDP) fornendo sostegno finanziario, umanitario, informativo e psicologico.

MARIUPOL – Vice PM: l’evacuazione da Mariupol riprenderà il 6 maggio. Il vice primo ministro Iryna Vereshchuk ha affermato che il governo ucraino continuerà a evacuare i civili da Mariupol il 6 maggio a partire da mezzogiorno, ora locale.

ZELENSKY – Attualmente, i bombardamenti russi e l’assalto all’Azovstal non si fermano. Ma i civili devono ancora essere portati fuori: donne e bambini che sono rimasti lì. / 11.672 dei nostri difensori hanno già ricevuto riconoscimenti statali per il coraggio e l’efficace difesa dello stato. E pochi minuti prima di questo appello, ho firmato un decreto sull’assegnazione di altri 286 militari delle forze armate ucraine.

Persone che muoiono per infezione ad Azovstal, situazione critica. Un medico militare dell’acciaieria Azovstal a Mariupol ha registrato un videomessaggio chiedendo alla Turchia di aiutare a organizzare l’evacuazione dei civili e del personale militare ucraino ferito. “Le persone muoiono sulle mie mani per mancanza di antibiotici, per ferite purulente nel 2022. Siamo costantemente bombardati dal mare, dall’aria e dalla terra”, ha detto.

SULLE DIREZIONI DI DONETSK E LUGANSK I DIFENSORI UCRAINI CONTINUANO A DIFENDERE LA NOSTRA TERRA

Durante il giorno attuale, il 5 maggio, i soldati delle Forze Unite hanno respinto con successo 11 attacchi nemici. Grazie ad abili azioni e abilità, i nostri soldati hanno causato perdite agli occupanti russi.

In particolare, i difensori ucraini hanno distrutto 8 carri armati, 11 unità di armatura da combattimento e 5 unità di equipaggiamento del veicolo nemico.

Le unità di difesa aerea nel cielo del Donbass ucraino hanno abbattuto 7 aerei senza equipaggio Orlan-10.

I soldati ucraini continuano a trattenere coraggiosamente ed eroicamente il grosso dell’aggressore!

Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it