Guerra in Europa – 4/4/22

telegram ukraine news 24/7 – Lituania e Lettonia hanno richiamato i loro ambasciatori dalla Russia Inoltre, la Lituania ha ordinato all’ambasciatore russo di lasciare il paese e ha annunciato l’intenzione di chiudere il consolato russo a Klaipeda.

ADNKRONOS – Il presidente americano Joe Biden ha chiesto l’avvio di ”un processo per crimini di guerra” nei confronti del presidente russo Vladimir Putin in relazione a ”quello che sta accadendo a Bucha”, che è ”scandaloso”. Definendo Putin ”un criminale di guerra”, un uomo ”brutale”, Biden ha aggiunto che ”tutti hanno visto quello che sta accadendo a Bucha”. ”Penso che sia un crimine di guerra” il massacro di civili nella città ucraina, ha aggiunto Biden, dicendosi intenzionato ad applicare ”ulteriori sanzioni” alla Russia.

UNIAN – Zelensky su Mariupol: speriamo di trovare una soluzione nei prossimi giorni, o forse ore

Il difensore civico ucraino Lyudmila Denisova ha denunciato una violazione della Convenzione di Ginevra sul trattamento dei prigionieri ucraini nella Federazione Russa.

Lyudmila Denisova

Ukraine News 24/7 – Ai giornalisti è stata mostrata una fossa comune nel villaggio di Motyzhin, nella regione di Kiev, scoperta dopo la partenza degli invasori russi.

Massacro di Bucha, parla un italiano ad ADNKRONOS: ‘il massacro delle donne, stuprate e uccise. Poi gli passano sopra con il carro armato, come si può definire tutto questo?” (vai all’articolo)

Mosca conta di mobilitare circa 60mila altri militari: “Durante la selezione dei candidati, la priorità è assegnata a coloro che hanno già esperienza di combattimento”

ANSA – Mykolaiv, nel sud dell’Ucraina, è stata colpita nella prima mattina da alcuni missili lanciati dall’esercito russo. Lo riferisce il sindaco della cittadina, Oleksandr Senkevych, secondo quanto riportano i media ucraini. Al momento non ci sono informazioni sui danni e le possibili vittime.

Volodymyr Zelensky alla CBS “È difficile dire come, dopo tutto quello che è stato fatto, possiamo avere qualsiasi tipo di negoziato con la Russia. Questo è a livello personale. Ma come presidente, devo farlo. Ogni guerra deve finire”.

Ukraine News 24/7 – La Polonia e gli Stati baltici inizieranno il processo di isolamento dei trasporti dalla Russia nelle prossime ore.

Senza rispetto per i vivi o per i morti: ecco come appare il cimitero di Chernihiv Yatsevo dopo i bombardamenti russi.

Il presidente Volodymyr Zelensky in un’intervista alla Cbs accusa Mosca: “vuole eliminare l’intera nazione ucraina. Questo è un genocidio. Abbiamo più di 100 nazionalità. Si tratta della distruzione e dello sterminio di tutte queste nazionalità”.

Ursula von der Leyen: “Sconvolta dalle notizie di indicibili orrori nelle aree da cui si sono ritirati i russi. Un’inchiesta indipendente è necessaria e urgente”

Mario Draghi: “Le immagini dei crimini commessi a Bucha e nelle altre aree liberate dall’esercito ucraino lasciano attoniti. La crudeltà dei massacri di civili inermi è spaventosa e insopportabile. Le autorità russe devono cessare subito le ostilità, interrompere le violenze contro i civili, e dovranno rendere conto di quanto accaduto. L’Italia condanna con assoluta fermezza questi orrori, e esprime piena vicinanza e solidarietà all’Ucraina e ai suoi cittadini”

Il premier polacco Mateusz Morawiecki: “Basta manovre e gesti falsi. Basta! Le sanzioni non funzionano. Spegnere l’ossigeno dal genocidio russo!”

Il ministero della Difesa russo, secondo quanto riporta la Tass, dichiara che le foto ed i video sui morti di Bucha sono ‘fake’ prodotte da Kiev e dai media occidentali.

Ukraine news 24/7 – Per le atrocità di Bucha, ogni persona coinvolta riceverà una vendetta mirata. Lo ha affermato Arestovich. “Identificheremo tutti. Abbiamo un compito molto chiaro. Il presidente lo ha affermato molto chiaramente. E poi ci sarà qualcosa come la ricerca di Settembre Nero (un’organizzazione terroristica i cui membri sono stati distrutti dall’intelligence israeliana Mossad – ndr). Ci sarà una vendetta precisa, nessuno se ne andrà. Questa è una posizione di principio. Saranno già in pensione, in pensione. E ci riprenderemo e recuperare, credo. Questa è una questione d’onore per l’Ucraina”, ha detto .

Chernihiv
Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it