Guerra in Europa – 31/5/22

Attacco aereo su Severodonetsk! i razzisti hanno colpito un serbatoio con acido nitrico in un impianto chimico: il capo dell’OVA di Luhansk Sergey Gaidai

L’acido nitrico è pericoloso se inalato, ingerito ea contatto con la pelle e le mucose. I fumi acidi sono irritanti per le vie respiratorie. Ad avvelenamenti deboli ci sono segni di bronchite, bronchiolite facile, capogiro, sonnolenza; con grave avvelenamento – edema polmonare. Le maschere antigas sono utilizzate per proteggere dai vapori e dalle nebbie di acido nitrico.

Slavyansk dopo il bombardamento dal sistema missilistico Iskander Le foto sono state pubblicate dalla Polizia Nazionale.

Messaggio inoltrato Zelenskij / Ufficiale La Slovacchia sostiene l’Ucraina e gli ucraini nella lotta per la libertà e si rende conto che è una lotta per la nostra libertà e valori comuni. Sono grato a Zuzana Chaputova per le trattative produttive. Apprezziamo l’aiuto della Slovacchia al nostro stato e al nostro popolo.

Mario Draghi in conferenza stampa. “L’accordo sulle sanzioni è stato un successo completo. Immaginarlo qualche giorno fa non sarebbe stato credibile. L’Italia non esce penalizzata dall’intesa, anche per noi l’obbligo di non importare petrolio russo scatterà alla fine dell’anno, e quindi saremo come tutti gli altri”.

Giornalisti ucraini e stranieri sono stati presi di mira dagli occupanti Il proiettile è esploso proprio accanto a loro. Un rappresentante dei media è rimasto ferito.

Le azioni della russa Sberbank cadono dopo la notizia della disconnessione da SWIFT Questa restrizione è uno degli elementi del sesto pacchetto di sanzioni dell’UE.

EMBARGO PETROLIFERO CONTRO LA RUSSIA,

L’embargo petrolifero ridurrà di circa il 90% le importazioni di petrolio dalla Russia verso i paesi dell’UE entro la fine dell’anno. La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha accolto con favore l’accordo dell’UE sulle sanzioni petrolifere contro la Russia.

Il capo dell’OVA di Luhansk Serhiy Gaidai ha annunciato la cessazione dell’evacuazione Motivo: i razzisti hanno sparato contro un’auto che stava per prelevare delle persone. Il giornalista francese muore “Oggi, il nostro trasporto blindato di evacuazione avrebbe prelevato 10 persone dalla regione ed è finito sotto il fuoco nemico. Frammenti di proiettili hanno perforato l’armatura dell’auto, un giornalista francese accreditato che stava riportando l’evacuazione è stato ferito a morte al collo e una pattuglia il poliziotto è stato salvato da un elmetto”, ha detto Gaidai. “Stiamo ufficialmente fermando l’evacuazione”, ha aggiunto.

TELEGRAM UNIAN – Netflix ha confermato che non è più disponibile per gli utenti in Russia, secondo AFP. Venerdì 27 maggio, un certo numero di abbonati ha riferito di non poter utilizzare il servizio. Secondo un rappresentante di Netflix, la società ha finalmente lasciato il mercato russo, come annunciato a marzo. Nessun serial! Solo Solovyov dal vivo! Solo hardcore!☝️

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan durante una conversazione telefonica con Vladimir Putin ha suggerito di tenere un incontro a Istanbul tra le delegazioni di Russia, Ucraina e ONU

ZELENSKY – Oggi nella regione di Luhansk, gli occupanti hanno interrotto l’evacuazione dalle aree delle ostilità, sparando su un’auto che viaggiava contro la gente del posto. Il giornalista francese Frederic Leclerc è stato ucciso nel bombardamento. Ha lavorato per il canale televisivo francese BFM TV. Poco più di un mese fa, ho rilasciato un’intervista a questo particolare canale televisivo. Questa è stata la mia prima intervista con i media francesi durante una guerra su vasta scala. Le mie più sincere condoglianze ai colleghi e alla famiglia di Frederic. È diventato il 32° uomo dei media a morire dopo il 24 febbraio.

Condividi
il vlog del cilento
error: cilentano.it