Guerra in Europa – 30/5/22

Cilentano.it – Teniamo questo triste ed abominevole diario dal giorno 22/4/22, due giorni prima che uno Stato vasto, enorme e potente, come la Federazione Russa, ha invaso ignobilmente un altro stato sovrano e autonomo che si chiama Ucraina, che aveva l’unico difetto di provare ad intraprendere un percorso di inclusione nella Unione Europea. Pensare che nel 2022, alle porte di casa, ci siano ancora “uomini” (denominati poi “orchi” dai giornali ucraini) in grado di compiere violenze di ogni tipo su donne e bambini (ed anche uomini civili) inermi, devastare ospedali, teatri, asili, scuole e parchi giochi e’ contrario ad ogni regola di buon senso e soprattutto militare.

Ultime notizie:

L’esercito russo ha sparato su un’auto che ha evacuato i civili dalla regione di Luhansk “L’evacuazione è ufficialmente terminata. Gli eruzionisti hanno sparato contro un’auto che stava per prelevare delle persone. È morto un giornalista francese. Oggi, il nostro trasporto corazzato di evacuazione avrebbe prelevato 10 persone dalla regione ed è finito sotto il fuoco nemico. Frammenti di proiettili hanno perforato l’armatura dell’auto, un giornalista francese accreditato è stato ferito a morte al collo mentre riferiva dell’evacuazione e un poliziotto di pattuglia è stato salvato dal suo elmetto. Stiamo ufficialmente interrompendo l’evacuazione”, ha affermato Gaidai, capo del Luhansk OG. Il giornalista francese deceduto è un giovane corrispondente di BFMTV Frederic Leclerc

Dall’inizio della guerra, quasi 1.000 aziende si sono ritirate, in tutto o in parte, dalla Russia, ha affermato lo Yale Research Center.

Al cimitero di Starokrymsky nel Mariupol catturato, in un mese sono apparsi 25 nuovi settori tipo trincea, afferma il consiglio comunale. Secondo le autorità, i corpi vengono deposti lì in più strati, dopodiché vengono mascherati con segni come sepolture individuali. Da metà aprile, le truppe russe hanno “seppellito” almeno 16.000 persone in tali fosse comuni (stima dei funzionari della città).

Tre stazioni radio di San Pietroburgo hanno trasmesso canzoni ucraine e contro la guerra per più di due ore. Si tratta di “Retro FM”, “Road Radio” e “New Radio”, scrive il giornalista Roman Super.

TELEGRAM – L’esercito russo ha sostituito il cartello ucraino all’ingresso di Melitopol – ora c’è un cartello “Russia per sempre” “La cantante Yulia Chicherina ha aiutato a installarlo”, riferiscono i propagandisti di RIA Novosti.

telegram – Le truppe russe stanno prendendo d’assalto Severodonetsk, “la situazione è difficile”, ha detto il capo della regione di Luhansk Sergei Gaidai. Allo stesso tempo, Kadyrov afferma che la città è stata presa: volevano “liberarla” in una settimana, ma avrebbe “fatto degli aggiustamenti” ed è successo in tre ore.

Lo stesso con Liman nella regione di Donetsk (nella foto – la città dopo le battaglie). Il ministero della Difesa russo sta parlando di prendere la città. Le autorità ucraine riferiscono che i combattimenti continuano.

Bloomberg: L’UE propone un’opzione di compromesso per un embargo sul petrolio russo: vietare le consegne via mare, ma posticipare le restrizioni sull’oleodotto di Druzhba – da questo dipende l’Ungheria. È lei che è contraria all’embargo.

Le forze armate ucraine affermano che più di 30.000 soldati russi sono già morti in Ucraina. L’ultima volta che il ministero della Difesa ha riferito di perdite è stato a marzo: 1.351 militari russi sono stati uccisi.

Continua la “russificazione” di Mariupol e Zaporozhye. I libri di testo di storia russa saranno inviati alle scuole di Mariupol e l’Università di Melitopol sarà creata nella regione di Zaporozhye, che sarà “adattata alla Federazione Russa”.

UKRINFORM, GUERRA IBRIDA: L’esercito informatico ucraino ha attaccato più di 800 risorse russe – banche, borse valori e servizi assicurativi – in una settimana. Il Ministero della Trasformazione Digitale dell’Ucraina ha dato la notizia su Telegram, riferisce Ukrinform. “Questa settimana, l’esercito IT è riuscito a stabilire un record per il numero di servizi online russi attaccati! Dal 23 al 29 maggio sono state colpite più di 800 risorse online russe”, si legge nella nota. In particolare, i clienti di un certo numero di banche russe non potevano utilizzare i servizi bancari online ed eseguire transazioni finanziarie utilizzando uno smartphone. A causa degli attacchi, anche i servizi di microprestito erano fuori portata.

Governatore dell’Oblast’ di Luhansk: pesanti combattimenti nelle strade di Sievierdonetsk. Serhiy Haidai ha riferito che le truppe russe stanno avanzando più in profondità verso Sievierdonetsk, l’ultima grande città dell’oblast di Luhansk sotto il controllo del governo, e continuano a bombardare l’autostrada Bakhmut-Lysychansk.

Ministero della Difesa del Regno Unito: la Russia ha probabilmente subito “perdite devastanti” tra i suoi ufficiali di grado medio e inferiore. Il ministero della Difesa del Regno Unito scrive nel suo aggiornamento quotidiano che la perdita di gran parte della generazione più giovane di professionisti renderà probabilmente difficile per la Russia modernizzare il suo approccio al comando e al controllo.

TELEGRAM – La gente andava solo per i fatti suoi, alcuni al bazar, altri all’acqua… qualcuno è andato per l’ultima volta… I parenti dei nazisti che ora calpestano la nostra terra sanno cos’è il dolore materno? Come si sentono i propri cari quando all’improvviso perdono i propri cari? E soprattutto PER COSA? Per aver voluto combattere uno stupido nonno che si credeva il padrone del mondo? È per questo che gli ucraini pacifici dovrebbero morire? ❗Il mondo intero dovrebbe vedere questi scatti! Vedere, essere inorriditi e REALIZZARE che se questi fascisti non vengono fermati, ci saranno PROBLEMI IN TUTTO IL MONDO! E, lo prometto, questa foto scioccante sarà vista da tutti i membri del Consiglio d’Europa e internazionali partner, soprattutto di quei paesi che non hanno ancora realizzato la SCALA della tragedia degli occupanti russi. Forse non ci saranno più scuse per aiutarci con le armi pesanti!

Catherine Colonna, ministro degli Esteri francese, è arrivata in Ucraina

Gli analisti dell’Istituto per lo studio della guerra (ISW) hanno parlato dei piani immediati dell’esercito russo nel Donbass Secondo loro, gli orchi continuano l’assalto di terra a Severodonetsk, ma gli esperti non possono confermare alcun risultato specifico dei razzisti in questa direzione. “Gli invasori intendono circondare Severodonetsk e Lysichansk e tagliare le principali linee di comunicazione terrestri ucraine in quest’area. Gli invasori hanno anche cercato di avanzare verso Severodonetsk da sud da Bobrov e Ustinovka”, afferma il rapporto ISW. Ma Severodonetsk rimane ancora sotto il controllo delle Forze armate ucraine, nonostante le dichiarazioni degli assassini di Putin sulla cattura della città. I difensori ucraini hanno persino effettuato una controffensiva limitata e hanno cacciato i combattenti russi da Toshkovka.

Conseguenze di un riuscito contrattacco delle forze armate ucraine vicino a Kherson L’American Institute for the Study of War (ISW) ritiene che l’esercito ucraino sia riuscito a costringere il nemico a mettersi sulla difensiva. “Sebbene il contrattacco ucraino non sembri portare alla riconquista di un territorio significativo nel prossimo futuro, è probabile che interromperà le operazioni russe e potenzialmente costringerà la Russia a inviare rinforzi nella regione di Kherson”, affermano gli analisti.

U24.UA – La Polonia aumenterà la spesa per la difesa perché molti polacchi temono un attacco della Russia – Il presidente polacco Andrzej Duda in un’intervista alla CNN. Il paese prevede di aumentare il proprio esercito a 250.000 soldati e 50.000 soldati TRO, e le 10.000 truppe statunitensi sul suo territorio erano solo una “forza ausiliaria”.

UNIAN – Le truppe russe ora non possono attaccare su un ampio fronte. Il potenziale offensivo del nemico è ridotto a causa delle pesanti perdite di armi e attrezzature, afferma l’esperto militare Konstantin Mashovets. “Si può osservare una certa tendenza per cui il nemico restringe il fronte offensivo e si concentra esclusivamente su determinate aree per ottenere lì un risultato più o meno accettabile per lui”, ha detto.

UKRINFORM – Le forze ucraine respingono 14 attacchi nemici, distruggono 11 veicoli blindati nell’area JFO – I militari ucraini della Joint Forces Task Force hanno respinto 14 attacchi nemici nelle regioni di Donetsk e Luhansk, con combattimenti in corso in tre aree. Secondo Ukrinform, il servizio stampa della Joint Forces Task Force lo ha detto su Facebook.

TELEGRAM – Secondo i media, un attacco missilistico è stato lanciato contro la regione di Kharkiv Merefa

TELEGRAM UKRAINE NEWS 24/7 – Lancio di missili dall’Iskander OTRK è stato osservato nella regione di Belgorod

Nel sud di Krivoy Rog, le forze armate dell’Ucraina hanno effettuato con successo un contrattacco, – il capo dell’UVA Vilkul

▪️63 invasori e 19 unità di equipaggiamento nemico furono distrutte, inclusi i moderni carri armati T-72, il sistema di razzi a lancio multiplo Grad, l’artiglieria, gli elicotteri e un aereo SU-35.

UKRAINE NOW – Stephen Davis – abbonato al canale Ukraine NOW – vive a Londra. Ha trascorso le sue tre settimane di vacanza nei campi umanitari in Polonia, aiutando gli ucraini. Nella foto – una stanza di accoglienza, che ospitava circa 500 donne, bambini e anziani che hanno perso la casa a causa della guerra su vasta scala in Ucraina. “Ho visto il dolore delle madri e dei bambini che Putin ha portato. Provo orrore e rabbia che questo stia accadendo. Noi, o meglio voi, veniamo trascinati indietro di 80 anni e dobbiamo resistere a questo. Devi agire, non sederti e guardare. Le azioni sono più forti delle parole. Gloria all’Ucraina!” Stefano ci ha scritto. Ora è tornato in Polonia, sta imparando l’ucraino e ha intenzione di continuare ad aiutare le persone bisognose. Il mondo intero vede la nostra fermezza e ammira il popolo ucraino.

Condividi
il vlog del cilento
error: cilentano.it