Guerra in Europa – 30/3/22

telegram – La Casa Bianca ha affermato di non essere ancora pronta per parlare in modo specifico delle garanzie di sicurezza statunitensi per l’Ucraina. “Siamo in costante discussione con l’Ucraina sui modi in cui possiamo aiutarli a garantire la sovranità e la sicurezza. Ma non ci sono dettagli specifici sulle garanzie di sicurezza di cui potrei parlare al momento”, ha detto la portavoce della Casa Bianca Kate Bedingfield durante il briefing.

ANSAMosca fa sapere che è pronta a dichiarare un cessate il fuoco temporaneo a Mariupol e ad aprire un corridoio umanitari verso Zaporizhzhya a condizione che Kiev soddisfi determinate condizioni. Lo rendono noto fonti militari russe, riporta Interfax. “Le forze armate russe sono pronte a dichiarare un cessate il fuoco temporaneo a partire dalle 10:00 del 31 marzo 2022, esclusivamente per scopi umanitari, e ad aprire un ulteriore corridoio umanitario per l’evacuazione di civili e cittadini stranieri da Mariupol a Zaporizhzhya (con tappa a Berdiansk)”, ha dichiarato Mikhail Mizintsev, capo del Centro di controllo della difesa nazionale, citato da Interfax. La Russia aprirà il corridoio solo a patto che l’Ucraina accetti formalmente per iscritto di rispettare diverse condizioni e confermi l’effettivo cessate il fuoco. “Chiediamo alle autorità di Kiev il rigoroso rispetto delle seguenti condizioni per la creazione di un corridoio umanitario: garantire il rispetto incondizionato del cessate il fuoco temporaneo entro i tempi stabiliti, di cui è necessario informare la parte russa e i rappresentanti dell’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) e il Comitato Internazionale della Croce Rossa (Cicr) entro le 6:00 del 31 marzo 2022”

L’esercito russo ha rilasciato il sacerdote della Chiesa ortodossa dell’Ucraina, Sergei Chudinovich, che era stato rapito mercoledì mattina nella Kherson occupata. Lo riferisce, secondo quanto riporta ‘Ukrainska Pravda’, il Capo della diocesi di Kherson della Chiesa ortodossa dell’Ucraina. “Grazie a Dio, padre Sergii è stato rilasciato, torna a casa”, ha annunciato in post su Facebook.

Telefonata Draghi – Putin: Il presidente del consiglio Mario Draghi ha ribadito la disponibilità del governo italiano a contribuire al processo di pace.

Il Vostok Air Command ha riportato la distruzione di tre caccia russi in direzione Slobozhansky.

File source: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Sukhoi_Su-27
Le brigate di emergenza di ingegneri elettrici lavorano 24 ore su 24!

📌Insieme ai militari nell'ultimo giorno sono riusciti a ripristinare l'alimentazione elettrica per 150mila consumatori.

📌Attualmente, 830.000 consumatori in 1.500 insediamenti sono rimasti senza elettricità a causa degli attacchi degli occupanti russi alle linee elettriche.

📌Solo a Kiev e in periferia, gli ingegneri elettrici hanno restituito l'elettricità a 83mila famiglie, ha affermato la società DTEK di Rinat Akhmetov.

📌Nella regione di Nikolaev, gli ingegneri energetici hanno ripreso l'alimentazione a 20mila consumatori.

📌 Nella regione di Kharkiv, l'elettricità è stata restituita per 12mila case, a Sumy - per 10mila Famiglie.

📌 Sono in corso lavori attivi per riparare le linee elettriche danneggiate nelle regioni di Kherson, Zhytomyr e Donetsk.

MAPPA DEGLI ALLARMI ALLE ORE 17.00

SOTA – L’Azerbaigian ha inserito il deputato della Duma di Stato Mikhail Delyagin nella lista dei ricercati internazionali. La Procura generale ha aperto un procedimento penale in base ad articoli su “inviti aperti a scatenare una guerra aggressiva”, “terrorismo con l’uso di armi da fuoco e oggetti usati come armi” e “incitamento all’odio e all’inimicizia nazionale, razziale, sociale o religiosa”.

E’ durata un’ora la telefonata tra il premier Draghi e Vladimir Putin.

Fonti Usa, ‘Putin male informato dai suoi sulla guerra’. ‘Tensione tra il leader del Cremlino e ministero della Difesa’.

Salgono a 82 gli attacchi all’assistenza sanitaria in Ucraina ad oggi, 30 marzo. E’ l’ultimo aggiornamento riportato via Twitter dall’Ufficio Oms del Paese alle prese con il conflitto.

Ministero della Difesa dell’Ucraina sugli orrori dell’occupazione russa a Mariupol: “A Mariupol, gli invasori russi si sono alternati per violentare una donna per diversi giorni davanti al figlio di 6 anni. In seguito è morta per le ferite riportate. I capelli del figlioletto sono diventati grigi. Questo non è un film dell’orrore. Stupri, violenze, omicidi: ecco cos’è il “mondo russo”.

Russia e Cina hanno condannato le sanzioni unilaterali decise da Usa, Ue e alleati contro Mosca per la sua aggressione militare all’Ucraina, definendole “illegali e controproducenti”.

“Uccisi schiacciati dai carri armati”: a Irpen sono morti fino a 300 civili – il sindaco. Il sindaco di Irpen Oleksandr Makrushin ha affermato che secondo i dati preliminari, a Irpen sono morti fino a 300 civili e fino a 50 militari. Fonte: Markushin durante il briefing Il discorso diretto di Markushin: “Persone a cui non piacevano (russi – ndr) – sono stati solo fucilati. Te lo dico io, forse a qualcuno non piacerà, ma è vero. Hanno schiacciato i nostri ucraini che sono stati uccisi, li hanno schiacciati e semplicemente li hanno fatti rotolare nell’asfalto. Era spaventoso da guardare… Sfortunatamente, 16 ragazzi della nostra difesa si sono difesi, 29 in ospedale. Delle Forze armate sono state uccise fino a 50 persone e circa 100 ferite”.

A Lysychansk nella zona sud orientale del paese, l’artiglieria russa ha colpito anche un asilo. Lo riferiscono i media locali sui social, spiegando come sia al momento difficile chiarire ancora se e quante vittime ci siano sotto le macerie dell’edificio.

Cartolina da Kharkov

Gli aggressori Russi stanno salvando il paese…

La presidente slovacca Zuzana Chaputova, in un incontro con i membri del parlamento ucraino, ha annunciato il suo sostegno all’ulteriore trasferimento di armi dalla Slovacchia all’Ucraina, riporta il sito web di Rada. “Il presidente Chaputova, in particolare, ha osservato di sostenere l’ulteriore trasferimento di armi dalla Slovacchia all’Ucraina, il rafforzamento delle sanzioni internazionali contro la Russia, la fornitura di ogni tipo di assistenza umanitaria all’Ucraina”

Zuzana Chaputova

AIEA – La questione della liberazione delle centrali nucleari di Chornobyl e Zaporizhia occupate dalle truppe russe dovrebbe essere considerata a diversi livelli, dipende anche dal raggiungimento di accordi tra le parti sul cessate il fuoco, Direttore Generale dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Nucleare (AIEA) Rafael Mariano Grossi ha detto. “Ci sono diversi livelli al riguardo. E speriamo che un cessate il fuoco arrivi presto, e i negoziati in corso in questo momento tra il vostro governo e il governo della Federazione Russa porteranno la pace che tutti noi vogliamo”, ha detto durante mercoledì un incontro con i lavoratori della centrale nucleare di Yuzhnoukrainsk, il cui video è stato pubblicato sul canale Telegram della National Nuclear Generating Company Energoatom. Allo stesso tempo, Grossi ha definito critica la situazione con la cattura degli impianti. “Per quanto ci riguarda, l’AIEA, trattiamo questa come una grave crisi, non è come al solito e continueremo a discutere di questo problema fino a quando non ci sarà una soluzione”, ha affermato il direttore generale dell’AIEA, osservando che l’attenzione di giornalisti di tutto il mondo vi sono legati, e questa è una garanzia che gli eventi nelle centrali nucleari non possono essere nascosti.

I russi stanno bombardando quasi tutte le città che si trovano lungo la linea del fronte che separa il territorio controllato dall’Ucraina e quello controllato dai separatisti filo-russi. Bombe su asilo a Lysychansk

L’incendio al deposito petrolifero nella regione di Rivne è stato domato – fonte: Servizio di emergenza statale)

vgoru.org – Oggi, alle 8:30, sconosciuti rappresentanti della “polizia” hanno rapito il sacerdote della Chiesa ortodossa ucraina Serhiy Chudynovych. È stato portato via direttamente dalla chiesa, secondo testimoni oculari. Sconosciuti si sono presentati come agenti di polizia. Tre uomini perquisirono la chiesa, controllarono i documenti ei messaggeri dei presenti. Allo stesso tempo, si sono rifiutati di mostrare i loro documenti. Dopodiché, lui e Serhiy sono saliti su una DAEWOO Sens BT6734VI verde e hanno guidato in una direzione sconosciuta. Serhiy Chudynovych è il rettore della Chiesa della Beata Vergine nel distretto di Ostriv, un noto personaggio pubblico e volontario a Kherson.

THE KIEV INDEPENDENT – Il 30 marzo le forze russe hanno fatto esplodere l’Oblast di Kharkiv con i sistemi lanciarazzi multipli Grad 180 volte. Secondo il governatore Oleh Synehubov, nelle ultime 24 ore, gli occupanti russi hanno anche bombardato l’oblast con artiglieria e mortai, danneggiando edifici residenziali e infrastrutture civili. Non sono state segnalate vittime.

RAINEWS24 – A Kharkiv 180 bombardamenti russi in 24 ore

Le forze russe hanno fatto bombardato 180 volte in 24 ore l’oblast di Kharkiv. Lo ha scritto su Telegram Oleg Sinegubov, a capo dell’amministrazione dell’oblast. Le forze russe hanno bombardato la regione con artiglieria, lanciarazzi multipli e mortai, danneggiando edifici residenziali e infrastrutture civili, ha aggiunto, dicendo che non sono state segnalate vittime.

“Nelle prossime ore il premier Mario Draghi sentirà il presidente Putin”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, a Berlino.

La città di Mariupol ha denunciato l’evacuazione forzata in Russia dell’intero reparto maternità di un ospedale di Mariupol, dove un’altra struttura analoga è stata bombardata il 9 marzo. Lo scrive il sindaco della città assediata su Telegram.

Biden non esclude di poter tenere un incontro personale con Putin. Una condizione importante per questo incontro è che lo stesso Putin ei suoi subordinati fermino e abbandonino completamente l’aggressione militare contro l’Ucraina.

telegram – Arestovich ha affermato che la svolta nella guerra con la Russia avverrà all’inizio di maggio Secondo lui, la catastrofe umanitaria a Mariupol o Izyum non durerà a lungo. I russi non terranno questo territorio per mesi. Penso che tra la fine di aprile e l’inizio di maggio tutto dovrebbe gradualmente finire”, ha affermato il consigliere del capo dell’ufficio presidenziale.

Lisichansk, nella regione di Luhansk, è stata bombardata. Il governatore Sergei Gaidai segnala danni significativi ai grattacieli. Le informazioni sulle vittime sono specificate. Il Servizio di emergenza dello Stato sta conducendo un’operazione di salvataggio.

the times – Una donna ucraina che è stata violentata dagli invasori russi ha parlato per la prima volta dell’orrore che ha vissuto La 33enne ucraina Natalya (non è il suo vero nome) ha detto di essere stata violentata per diverse ore da invasori russi ubriachi. Inoltre, hanno sparato a suo marito nel cortile della loro casa nella regione di Kiev. Non è mai stato sepolto.

ANSA – Usa avvisa americani, Mosca potrebbe ‘trattenervi’ in Russia.  Ribadito appello a lasciare il Paese ‘immediatamente’
Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha emesso un avviso di viaggio avvertendo che Mosca “potrebbe individuare e detenere cittadini statunitensi in Russia”, ribadendo con l’occasione i precedenti inviti ai connazionali a non recarsi nel Paese.

agi – Il governo britannico ha confermato, tramite il portavoce di Downing Street, che i russi hanno ridotto i bombardamenti intorno a Kiev “soprattutto perchè le forze ucraine hanno respinto i russi con successo a nord ovest della capitale”. Gli Usa hanno da parte loro parlato di un “cambio di marcia e non di un ritiro” delle truppe russe. “Riteniamo che qualsiasi movimento delle forze russe intorno a Kiev sia un nuovo dispiegamento, non un ritiro“, ha affermato un alto funzionario americano.

TOPSHOT – A Ukrainian soldier stands in front of a destroyed Russian armoured personnel carrier (APC) in a village on the frontline of the northern part of Kyiv region on March 28, 2022. (Photo by Anatolii Stepanov / AFP) (Photo by ANATOLII STEPANOV/AFP via Getty Images)

Lesia Vasylenko La mia giornata di oggi: esercitazioni di tiro, mercato rionale, consegna di calze e cose per l’esercito, manicure, reinsediamento dei rifugiati, raccontare al mondo le atrocità della #Russia in #Ucraina. Nuovo tipo di divertimento per il fine settimana

Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it