Guerra in Europa – 27/5/22

I russi hanno ucciso 5 e ferito altri 4 civili a Donetsk Lo ha annunciato il capo dell’OVA Pavlo Kyrylenko. “Lo sviluppo degli eventi sul fronte nell’Ucraina orientale può dipendere dalla qualità e dalla velocità dell’assistenza dei nostri alleati”, ha affermato.

UNIAN – Ora nel processo negoziale tra Russia e Ucraina “si osserva la stagnazione”. Si discute solo dello scambio di prigionieri e le voci su un cessate il fuoco sono passate in secondo piano. Lo ha affermato il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu: “C’è una stagnazione nel processo negoziale russo-ucraino, l’Ucraina ha persino annunciato di aver interrotto i negoziati. La lotta a terra continua. Sono in corso trattative per lo scambio di soldati ucraini catturati dalla Russia e soldati russi catturati dall’Ucraina. I discorsi sul cessate il fuoco sono passati in secondo piano

ULTIME NOTIZIE DI GUERRA (ore 21.00)

▪ Il comando militare russo ha ospitato il personale delle sue unità di occupazione nella regione di Kherson nell’edificio della colonia penale, espellendo i detenuti e il personale. – GUR

▪️A causa del gran numero di militari russi feriti che si trovano negli ospedali e nei sanatori dell’annessa Crimea, le istituzioni mediche locali non possono far fronte al carico, sono catastroficamente a corto di sangue. Pertanto, gli occupanti stanno costringendo i civili a diventare donatori, – ha affermato il commissario per i diritti umani di Verkhovna Rada Lyudmila Denisova.

▪️Il primo rapporto indipendente sulle accuse di genocidio della Russia in Ucraina afferma che le azioni della Russia in Ucraina forniscono prove sufficienti per concludere che Mosca incita al genocidio e commette atrocità volte a distruggere il popolo ucraino. Un rapporto firmato da oltre 30 eminenti giuristi ed esperti di genocidio accusa la Russia di aver violato diversi articoli della Convenzione delle Nazioni Unite sul genocidio. – CNN.

▪️Il governo giapponese ha fornito 166 milioni di dollari in sovvenzioni di emergenza in risposta al crescente bisogno di sostegno umanitario in Ucraina.

▪️L’UE può approvare l’embargo sul petrolio russo entro 4 giorni – Reuters.

▪️La Cina ha chiuso i cieli alle compagnie aeree russe Boeing e Airbus.

La Germania è pronta a inviare armi in Ucraina “Ci sono pesanti sanzioni contro la Russia, oltre al sostegno umanitario, economico e finanziario per l’Ucraina. E, quindi, anche la consegna di armi alla zona di guerra, cosa che non abbiamo mai fatto come Repubblica federale”, ha affermato il cancelliere Olaf Scholz.

Aviazione ucraina nel cielo

Italia, Draghi parla con Zelensky sullo sblocco dell’esportazione di grano. L’Ucraina si aspetta un ulteriore sostegno alla difesa dai partner Ne ha parlato il presidente Volodymyr Zelenskyi durante una conversazione telefonica con il presidente del Consiglio italiano Mario Draghi.

Il momento del bombardamento di ieri di Kharkov vicino a Pavlovo Polya. Poi sono morte 8 persone, compreso un bambino di 5 mesi

UNIAN – Risolto il problema con l’uso in combattimento dei veicoli da combattimento russi per supportare i carri armati “Terminator” In queste foto di ufficiali dell’intelligence ucraina, carri armati russi e BMPT Terminator sono saliti in alto per bombardare l’area dell’autostrada Bakhmut-Lysichansk. Furono colpiti dall’artiglieria. Il risultato è sconosciuto. In precedenza è stato riferito che l’unica compagnia BMP-T “Terminator” operante in Russia era stata schierata vicino a Severodonetsk.

Splendido video del lavoro di combattimento dei volontari al fronte. Sotto la copertura del “verde”, vanno sul BTR-80 russo e lo distruggono con l’aiuto di NLAW. Alla fine del video, la ricognizione aerea ha registrato il momento del fuoco e della distruzione di un corazzato corazzato in movimento, il che indica l’alto coordinamento dell’unità di volontari con gli operatori di droni.

UNIAN – Gli obici semoventi trainati in stile NATO FH 70 stanno già distruggendo il nemico in prima linea. I militari hanno mostrato il lavoro degli artiglieri ucraini con nuovi fratelli.

Charkiv. Foto dopo il bombardamento di ieri dell’area di Pavlovo Poly. Poi sono morte 8 persone, tra cui un bambino di 5 mesi, che è stato proiettato sul tetto dell’ingresso dall’onda d’urto.

Un gruppo di deputati del Partito Comunista ha chiesto a Putin di fermare la guerra in Ucraina e di ritirare le sue truppe.

Un altro cimitero è stato trovato a Mariupol nel territorio dell’ex stabilimento di Oktyabr. Lì sono stati trovati circa 70 corpi di ucraini. Le persone sono state travolte dalle macerie dell’edificio dopo il bombardamento degli occupanti Fonte: consigliere del sindaco di Mariupol Andryushchenko

Ufficiale: il gruppo di sabotaggio russo ha fatto irruzione nell’hotel Mir a Sievierdonetsk. Le truppe ucraine hanno cercato di cacciare i russi dall’hotel, ha detto Oleksandr Stryuk, il capo dell’amministrazione militare di Sievierdonetsk. Sievierdonetsk nell’oblast di Luhansk è diventato il principale punto focale nella battaglia per il Donbas

La Russia ha invaso il Mar Nero con centinaia di mine Tra 400 e 600 “doni” russi sono stati lasciati nella zona marittima dell’Ucraina. Talvolta le mine rompono l’ancora e vagano al largo delle coste della Turchia, della Bulgaria, dell’Ucraina.

Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti: quasi l’80% degli obici statunitensi si è impegnato in Ucraina già in combattimento. Un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti ha affermato che 85 dei 108 obici M777 che gli Stati Uniti hanno impegnato negli ultimi tre pacchetti di assistenza militare all’Ucraina sono “con l’esercito ucraino e forniscono capacità di fuoco a lungo raggio”, secondo un briefing di base del 26 maggio pubblicato sullo Stato Sito web del Dipartimento.

CNN: gli Stati Uniti si preparano ad autorizzare sistemi missilistici a lungo raggio per l’Ucraina. Secondo i funzionari citati, gli Stati Uniti forniranno all’Ucraina sistemi missilistici a lungo raggio, potenzialmente come parte di un più ampio pacchetto di aiuti militari e umanitari che sarà annunciato già la prossima settimana. L’Ucraina ha ripetutamente richiesto la fornitura di MLRS e HIMARS.

Il capo dell’amministrazione militare-civile della città di Severodonetsk, Alexander Stryuk, ha parlato della situazione in città. È stato riferito che ci sono state battaglie, un DRG russo è entrato nel Mir Hotel, ma la città sta resistendo. “Il 60% del patrimonio abitativo di Severodonetsk è stato distrutto, l’85-90% degli edifici della città è stato danneggiato e avrà bisogno di un importante restauro”, ha affermato Stryuk. Secondo lui, almeno un migliaio e mezzo di morti e sepolti in città, a Severodonetsk rimangono ancora circa 12-13 mila persone.

UNIAN – Il capo dell’OVA di Chernihiv, Vyacheslav Chaus, ha smentito le voci sulla necessità di evacuare i residenti locali dalla regione. Secondo lui, oggi vengono ricevute molte richieste in merito alla possibile evacuazione dei residenti della città di Chernihiv o di altri insediamenti della regione di Chernihiv. “Non è cambiato nulla, ci fidiamo delle informazioni provenienti esclusivamente da fonti ufficiali. Se c’è bisogno di evacuazione, lo diremo sicuramente e ne garantiremo l’attuazione”, ha affermato Chaus. Ha sottolineato che oggi la situazione nella regione è stabile, anche se la frontiera viene periodicamente bombardata.

Danilov: i russi non torturano i militari di Azovstal Il segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa ha assicurato che i combattenti evacuati dallo stabilimento Azovstal di Mariupol nell’Olenivka occupata non sono attualmente oggetto di torture. In futuro, dovranno essere scambiati con prigionieri russi. Secondo lui, la questione del rilascio degli “Azov” catturati viene affrontata da persone che hanno assunto tali garanzie.

Militari ucraini sotto il fuoco dei proiettili incendiari degli invasori nel Donbas

Presidente Zelensky: “Esattamente otto anni fa, il 26 maggio, l’aeroporto di Donetsk ha smesso di funzionare. Quel giorno, a quanto pare, nessuno prevedeva come si sarebbero sviluppati gli eventi nel Donbass durante questi anni. E poi – e in tutta l’Ucraina dopo un’invasione su vasta scala. Ma sia quel giorno, sia un giorno dopo, e oggi, si possono dire con sicurezza due cose. Primo. L’Ucraina sarà sempre uno stato indipendente e non sarà distrutta. L’unica domanda è quale prezzo dovrà pagare il nostro popolo per la propria libertà, e la Russia, per questa guerra insensata contro di noi. E il secondo. Tuttavia, lo svolgersi catastrofico degli eventi potrebbe essere fermato se il mondo trattasse la situazione in Ucraina come propria. Se i forti del mondo non flirtassero con la Russia, ma insistessero davvero per porre fine alla guerra.”

Pentagono: la Cina continua la cooperazione militare con la Russia nonostante la brutale guerra in Ucraina

Il bilancio delle vittime dei bombardamenti a Kharkiv è aumentato a 9 morti, 19 feriti. Nella serata del 26/5/22 altre esplosioni sono state segnalate a Kharkiv. Le truppe russe conducono un’offensiva verso Komyshuvakha, Nyrkove, Berestove e Bilohorivka, senza successo. Parziale successo verso Pokrovske e Klynove, ha sequestrato il villaggio di Midna Rude,anche l’offensiva verso Bohorodychne e’ stata condotta senza successo, – afferma lo stato maggiore delle forze armate dell’Ucraina nel rapporto serale. In direzione di Lyman le forze russe hanno bombardato le aree meridionali di Lyman e Ozerne.

In Moldova, il tribunale ha posto l’ex presidente Igor Dodon agli arresti domiciliari per 30 giorni. È accusato di corruzione e tradimento.

Dopo che Viktor Medvedchuk ha detto quali piani stava portando avanti con l’ex presidente Petro Poroshenko, il consiglio comunale di Lutsk ha chiesto all’ufficio del procuratore generale di confiscare le proprietà di entrambi a favore delle forze armate ucraine.

Condividi
il vlog del cilento
error: cilentano.it