Guerra in Europa – 25/7/22

Gli Stati Uniti stanno lavorando a un piano “B” per l’esportazione di grano ucraino dopo gli attacchi russi a Odessa Gli Stati Uniti hanno notato che è necessario tenere conto di varie circostanze impreviste, poiché non ci si può fidare di Putin. Il piano B include il trasporto stradale, ferroviario e fluviale, nonché l’invio di chiatte e l’adeguamento dei sistemi ferroviari per adattarli meglio a quelli europei, in modo che le esportazioni possano muoversi più velocemente.

telegram – L’Ucraina si prepara allo scenario peggiore, secondo il quale Putin può “schiacciare” Lukashenko. Quindi l’esercito bielorusso può lanciare un attacco alle regioni settentrionali o occidentali dell’Ucraina. – ha affermato Yevhen Yenin, Primo Vice Ministro degli Affari Interni

UKRAINE NEWS 24/7 – L’esercito ucraino ha distrutto una batteria di sistemi di difesa aerea russi S-300 vicino al villaggio di Zelenotropinskoye nella regione di Kherson. Inoltre, diverse infrastrutture di trasporto nel territorio temporaneamente occupato sono state poste sotto controllo antincendio, il che limita notevolmente la manovrabilità e la logistica delle truppe russe.

La Cina ha smesso di investire in Russia nell’ambito del progetto La via della seta E tutto a causa della riluttanza a cadere sotto possibili sanzioni dovute alla guerra della Russia in Ucraina, scrive il Financial Times. Secondo quanto riferito, l’Arabia Saudita è stata invece uno dei maggiori beneficiari della nuova Via della Seta cinese, poiché la Cina rafforza gradualmente i suoi legami con i paesi del Medio Oriente invece che con la Russia. PS: La foto mostra come appariva inizialmente l’iniziativa cinese Belt and Road.

I funzionari ucraini stanno riconoscendo sempre più le operazioni di controffensiva delle forze armate ucraine nella regione di Kherson, ha affermato l’Istituto per lo studio della guerra (USA). Gli analisti hanno notato che in una settimana i difensori ucraini hanno danneggiato tutti e tre i ponti nel territorio occupato che portano al centro regionale. Hanno anche parlato degli attacchi riusciti delle forze armate ucraine sulla ferrovia e sull’aeroporto di Melitopol, che hanno creato nuovi problemi agli invasori.

A Bucha, che è stata significativamente colpita dall’aggressione russa, uno degli edifici residenziali danneggiati è stato smantellato. A marzo è stato oggetto di un bombardamento nemico su larga scala.

Zelensky – Cinque mesi. Dopo otto anni. La guerra non ha rotto e non spezzerà l’Ucraina. Non ha fermato la vita nel nostro paese e non la fermerà. E sicuramente non ci renderà ostaggi dell’orrore che gli invasori hanno portato nel nostro paese. Non obbediremo. Perseveriamo. Proteggiamo il nostro. Vinceremo!

TELEGRAM – La nostra difesa aerea funziona

UNIAN – Le forze di difesa aerea dell’Aeronautica Militare delle Forze Armate dell’Ucraina hanno distrutto tutti e quattro i missili da crociera russi “Calibre”, lanciati domenica dal Mar Nero in direzione della regione di Khmelnytsky, il comando dell’Aeronautica Militare delle Forze Armate di Lo ha riferito l’Ucraina. “In precedenza, abbiamo riferito dell’abbattimento di tre missili da parte di unità missilistiche antiaeree del comando aereo Zapad. Secondo informazioni aggiornate, anche il quarto missile è stato distrutto dalla difesa antiaerea del comando aereo Yug”, afferma il messaggio . Il capo dell’amministrazione militare regionale di Khmelnytsky, Serhiy Gamaly, ha affermato che frammenti di tre razzi sono caduti in un campo nella regione di Kamenetz-Podolsk, un altro razzo è caduto nell’area forestale della regione di Khmelnytsky, provocando un’esplosione e fumo. Non ci sono vittime.

Condividi
CILENTANO.IT
error: cilentano.it