Guerra in Europa – 25/5/22

UA24.UA – Quanto ricevono i combattenti delle forze armate ucraine e come si forma lo stipendio: risposte a tutte le domande

▫️Per i soldati che partecipano alle battaglie, la remunerazione aggiuntiva è determinata al ritmo di 100mila grivna al mese (convertiti in euro dovrebbero essere 3170,86 e.). O circa 3000 UAH. in un giorno. Il numero di giorni in cui un soldato è stato direttamente in combattimento, ha svolto missioni di combattimento, è determinato sulla base degli ordini di combattimento e degli ordini emessi dal comando militare delle varie strutture delle forze di difesa.

▫️ Più giorni un soldato trascorre in battaglia, più ricompensa aggiuntiva riceverà.

UNIAN – A Sebastopoli, l’Orda carica i missili Kalibr sui sottomarini Secondo un corrispondente di Krym.Realii, i missili da crociera vengono caricati su due barche russe del progetto Varshavyanka, ormeggiate agli ormeggi nella baia sud. In uno degli ormeggi, due rimorchiatori portuali hanno trascinato una gru galleggiante semovente SPK-46150. Sulla sponda orientale della baia, accanto agli ormeggi, si trovano due lunghi veicoli Kamaz, sul retro dei quali sono visibili contenitori di trasporto e lancio con missili.

Le guardie di frontiera, insieme ad altri difensori ucraini, si stanno preparando per una possibile reinvasione russa dal nord. Ora gli invasori stanno regolarmente bombardando i territori delle regioni di Chernihiv e Sumy vicino al confine. Loro “non hanno idea delle regole di combattimento”, quindi i combattenti ucraini stanno valutando il peggiore degli scenari potenziali. I nostri soldati hanno condiviso questi pensieri in una conversazione con il Washington Post. “In ogni caso, ci stiamo preparando per una possibile re-invasione. Attaccano le nostre posizioni e città. [I russi] non hanno idea delle regole di combattimento”, ha affermato Alexander Sereda, vice comandante del servizio di guardia di frontiera di stato nella regione di Chernihiv.

Regione di Kherson: e’ molto problematico fornire cibo e soprattutto medicinali alla popolazione delle comunità territoriali di Vysokopilska, Velykooleksandrivska, Novorayska, Kalynivska. La situazione vicino a Ivanivka è difficile. La situazione nei villaggi della steppa è critica.

▪️ Il nemico ha sparato più volte al giorno sul distretto di Kryvyi Rih. Ha sparato dall’artiglieria alla comunità di Zelenodolsk. Hanno colpito Velyka Kostromka e Maryansky. L’asilo, la chiesa, le case sono state danneggiate, – il capo del Dnepropetrovsk OVA Valentin Reznichenko.

▪️ A causa di attacchi missilistici da parte di razzisti, l’Odessa Port Plant non potrà riprendere le operazioni. La condizione finanziaria dell’impresa rimane estremamente difficile e instabile, – il servizio stampa di “OPZ”.

▪️In parallelo allo smantellamento delle macerie verranno costruite nuove case a Kharkiv. Circa 500 case non possono essere restaurate, più di 2.000 famiglie hanno perso i loro tetti, quindi la costruzione deve iniziare immediatamente, – Sindaco Igor Terekhov.

▪️ Questa settimana, gli Stati Uniti hanno fornito 4 milioni di dollari in nuovo supporto all’Halo Trust in Ucraina, che coinvolgerà 10 squadre per ripulire aree dalle mine russe e dagli ordigni inesplosi, ha affermato su Twitter l’Ambasciata degli Stati Uniti in Ucraina.

▪️ L’Ucraina avvierà la costruzione graduale di un binario europeo per collegare le ferrovie ucraine a quelle europee. Inizialmente, sarà una combinazione di grandi centri e città, e poi una graduale espansione in tutto il paese, ha affermato il primo ministro Denis Shmygal.

RUSSIA, BYE BYE RENAULT – Il cartello è già stato rimosso dallo stabilimento Renault di Mosca (nazionalizzato)

GRANO: Mosca è disposta a consentire l’uscita di mercantili carichi di generi alimentari dall’Ucraina, a patto di una parziale revoca delle sanzioni. A dichiararlo è stato il viceministro degli Esteri russo, Andrei Rudenko, citato dall’Interfax.

Mariupol – A causa dell’aggressione russa a Mariupol, almeno 22.000 persone sono morte, ha dichiarato alla Cnn il consigliere del sindaco della città ucraina Petro Andryushchenko

UKRAINE NOW: La Russia continua a bombardare dal suo territorio, la regione di Chernihiv rimane minata:

▪️Recentemente il villaggio di Desna è stato bombardato. Finora sono state 87 le persone uccise e 30 ferite.

▪️Le persone continuano a tornare. Un terzo della popolazione è già rientrato in città.

▪️ Attualmente nella regione sono stati neutralizzati più di 25.000 ordigni esplosivi. Ma c’è ancora molto lavoro da fare. Gli insediamenti occupati sono già stati esplorati dai soccorritori. Tuttavia, la probabilità che rimangano mine rimane. Le autorità locali chiedono di non visitare i parchi e le foreste dove si trovava il nemico.

▪️Per valutare tutta la distruzione sono necessari molti più esami e valutazioni. Finora sono state distrutte o danneggiate più di 3.700 proprietà, di cui 3.400 sono abitazioni. Il centro per la tubercolosi e il dispensario cardiaco sono praticamente distrutti.

▪️ Durante l’aggressione militare attiva, ci sono più di 500 morti e più di 1.000 feriti, per lo più residenti a Chernihiv e negli insediamenti vicini. Ma trovano ancora le tombe degli ucraini assassinati che sono stati colpiti e uccisi dai russi. Fonte: Vyacheslav Chaus, capo dell’amministrazione statale regionale di Chernihiv.

UNIAN – Missile russo ha “smilitarizzato” con successo un centro commerciale e case a Zaporizhia, – Il segretario del consiglio comunale Anatoly Kurtev Nel frattempo, Petrosyan Konashenkov del Ministero delle uccisioni della Federazione Russa, di nuovo, con uno sguardo calmo, strofina sul fatto che le coraggiose truppe dei Rashists hanno distrutto l’officina “che produce motori per l’aviazione militare delle forze armate ucraine”.

Pochi giorni fa, era semplicemente impossibile trovare sale sugli scaffali dei negozi di Kiev. Ora lo è, ma il prezzo del prodotto è esorbitante, secondo il pubblico “Typical Kyiv”. Il deficit e l’aumento dei prezzi sono stati influenzati dalla chiusura di Artemsol, la più grande impresa di estrazione del sale in Europa. L’impresa si trova nella città di Soledar, nella regione di Donetsk, non lontano da Bakhmut, dove sono in corso aspre battaglie.

Le forze armate dell’Ucraina hanno costretto la flotta russa a evitare di avvicinarsi alla costa del nostro stato. Lo ha affermato il capo della direzione principale dell’intelligence del ministero della Difesa ucraino Vadym Skibitsky.

UNIAN – Il comandante del reggimento Azov Denis Prokopenko ha potuto chiamare brevemente sua moglie Ekaterina e dire che i soldati ucraini dell’Azovstal sono tenuti in condizioni “soddisfacenti” e non subiscono abusi – The Guardian “Vengono nutriti e abbeverati. Le condizioni soddisfano i requisiti e in questo breve periodo non hanno subito violenze. Cosa accadrà dopo, non lo sappiamo, ma al momento ci sono terze parti: l’Onu e il Croce Rossa, che controlla la situazione”, ha detto Ekaterina Prokopenko. “Lui (Denis) ha detto che stava bene e mi ha chiesto come stavo”, ha aggiunto. Ma non è noto se Denis Prokopenko potesse parlare liberamente mentre comunicava con sua moglie. Ricordiamo che la maggior parte dei combattenti feriti di “Azov” sono detenuti in una prigione nel villaggio di Yelenovka e un piccolo gruppo di combattenti gravemente feriti è in un ospedale di Novoazovsk. Prokopenko ha anche affermato che, per quanto ne sa, nessuno dei militari ucraini è stato portato nella Federazione Russa.

UNIAN – “Inferno” nella regione di Lugansk: 6 morti, 8 feriti A Severodonetsk, sei morti e almeno otto feriti, la maggior parte vicino a rifugi antiaerei, la città tiene la linea. Lo riferisce Serhiy Gaidai, capo dell’OVA di Luhansk. Secondo lui, i russi stanno bombardando luoghi affollati. Sanno che l'”Azot” di Severodonetsk ha rifugi antiaerei e lì inviano proiettili. Ieri hanno ucciso quattro residenti locali, altri tre sono stati ricoverati in ospedale. Il nemico sa anche quali scuole hanno rifugi – anche loro hanno colpito lì per un motivo

TELEGRAM UKRAINE NEWS 24/7 – Ed ecco il momento di un attacco missilistico contro uno degli edifici di Zaporozhye

Nel frattempo, la Corea del Nord ha lanciato tre missili balistici nel Mar del Giappone, – Reuters ▪️Ciò arriva dopo che il presidente Joe Biden ha completato il suo tour in Asia settentrionale (Corea del Sud, Giappone), compreso il vertice di ieri. Un altro dittatore mondiale sta impazzendo?

A Mosca, la Chiesa di Pietro e Paolo a Lefortovo, costruita nel XVII secolo, ha preso fuoco. L’area del fuoco ha raggiunto i 150 mq. Sul posto sono presenti i vigili del fuoco. Non ci sono ancora informazioni sulle vittime.

ZELENSKY – Sono grato a tutti i partner dell’Ucraina che aiutano. Ma sottolineo ancora e ancora: più a lungo durerà questa guerra, maggiore sarà il prezzo della protezione della libertà non solo per l’Ucraina ma per l’intero mondo libero. Pertanto, la fornitura di armi pesanti all’Ucraina – lanciarazzi multipli, carri armati, armi antinave e altre armi – è il miglior investimento per mantenere la stabilità nel mondo e prevenire molte gravi crisi che la Russia sta ancora pianificando o ha provocato.

UNIAN TELEGRAM – hoigu ha annunciato un consapevole “rallentamento” dell’offensiva russa in Ucraina Il capo dei mini omicidi della Federazione Russa afferma che gli orchi russi avrebbero creato i cosiddetti “corridoi umanitari” per l’uscita dei civili dagli “insediamenti circondati e dichiarare regimi di silenzio”.

La Turchia vuole ricevere garanzie scritte da Svezia e Finlandia per “smettere di sostenere i terroristi”. Questa è una delle condizioni principali affinché Ankara non ostacoli l’ingresso dei paesi scandinavi nella NATO. “Svezia e Finlandia devono smettere di sostenere i terroristi, vogliamo da loro un accordo scritto su misure specifiche. Svezia e Finlandia volevano inviarci delegazioni e il nostro presidente ha accettato questa proposta, dicendo che la nostra priorità è la diplomazia”, ​​ha affermato il ministro degli Esteri Mevlut Cavsoglu

I soldati delle forze armate ucraine continuano a distruggere l’equipaggiamento degli invasori Il gruppo da battaglia K-2 della 54a Brigata Specializzata ha distrutto un carro armato russo in una miniera a Maryinka, nella regione di Donetsk, con un colpo preciso. L’esercito ucraino ha usato “Stugna-P”

Lo Stato Maggiore Generale riferisce del tentativo di una massiccia offensiva del nemico nel Donbass

– In direzione Liman, il nemico ha intensificato la condotta delle ostilità. Con il supporto dell’artiglieria e dell’aviazione, avanza in direzione di Liman.

-In direzione Severodonetsk, con il supporto del fuoco dell’artiglieria, il nemico sta attaccando in direzione di Severodonetsk, i combattimenti continuano.

-In direzione Bakhmut, il nemico avanza nelle aree di Lipovo e Belogorovka. Sono stati effettuati attacchi aerei su Kramatorsk, Liman e Slavyansk.

I laboratori dello stabilimento Azovstal sono stati filmati da un primo piano di un drone a bassa quota. Ecco cosa resta della famosa fabbrica.

Condividi
il vlog del cilento
error: cilentano.it