Guerra in Europa 23/7/22

ukraine now – L’Ucraina proseguirà i preparativi per l’esportazione di grano attraverso il Mar Nero – Ministro delle Infrastrutture Kubrakov “I lavoratori delle ferrovie, delle strade e dei porti, come l’intero Paese, lavorano ogni giorno in condizioni di aggressione militare. E nessuno di noi ha intenzione di fermarsi, perché questo è esattamente ciò che vuole l’occupante, distruggere le infrastrutture, distruggere l’economia, indebolendo così l’esercito”, ha scritto il ministro su Facebook. Oggi, il nemico ha sparato al porto commerciale marittimo di Odesa con i missili da crociera Kalibr. Due missili hanno abbattuto le forze di difesa aerea, altri due hanno colpito le infrastrutture del porto.

adnkronos- Oltre 1.000 soldati russi sono stati circondati dalle forze ucraine nella regione di Kherson, nell’Ucraina meridionale. A riferirlo sono le autorità ucraine. Il consigliere del presidente Volodymyr Zelensky, Oleksiy Arestovych, ha affermato che a seguito di un tentativo fallito, ieri, delle truppe russe di sfondare le linee ucraine, i russi sono stati colti in un “accerchiamento tattico” non lontano dal villaggio di Vysokopillya.

Zelensky ha elencato i “vantaggi” dell’accordo firmato sul grano Volodymyr Zelenskyy ha affermato che l’accordo firmato sullo sblocco dei porti ucraini per le esportazioni di grano soddisfa pienamente gli interessi dell’Ucraina e il nostro paese ha il pieno controllo dei suoi porti. “Dopo la firma dell’accordo, saranno esportate circa 20 milioni di tonnellate del raccolto di grano dell’anno scorso. Il raccolto, che è già in fase di raccolta, può anche essere venduto”, ha sottolineato il presidente.

È possibile distruggere il ponte di Crimea con un solo colpo, crede l’esperto militare Oleg Zhdanov. Per fare ciò, secondo lui, è necessario colpire l’oggetto nel momento in cui il treno con le munizioni lo attraversa. “L’opzione ideale è salire su un treno con le munizioni e quindi distruggere il ponte di Crimea con un colpo a causa della detonazione delle munizioni. L’unico problema è che tutti i livelli militari vanno fuori orario, fuori orario. Oggi è molto difficile indovinare quando lo scaglione se ne andrà. Ma se ci riuscirà, sarà un’opzione ideale”, ha sottolineato l’esperto.

La “lista HIMARS” di oggi del relatore dell’Ova di Odesa Sergey Bratchuk: 💥 aC nei distretti Kievsky e Voroshilovsky di Donetsk 💥 BK nel distretto di Slavyanoserbsky nella regione di Lugansk 💥 Base meno Kherson-Chernobaevka 💥 BK e rembaza a Gorlovka, nella regione di Donetsk

Condividi
CILENTANO.IT
error: cilentano.it