Guerra in Europa – 23/3/22

Mariupol dopo gli attacchi degli invasori russi

ADNKRONOSLa giornalista russa di ‘The Insider’ Oksana Baulina è stata uccisa a Kiev mentre stava riprendendo la distruzione del quartiere Podolsk

Molotov contro il Cremlino? Il video che gira su TIK TOK e’ diventato virale… se fosse vero sarebbe un bel segnale

La Russia espelle diversi diplomatici americani.

UKRINFORM – Un altro missile da crociera russo è stato abbattuto nella regione di Mykolaiv. Lo ha affermato il capo dell’amministrazione militare regionale di Mykolaiv, Vitaliy Kim, in una dichiarazione pubblicata su Telegram, riferisce Ukrinform. “Un altro. Grazie, le forze armate ucraine”, ha scritto Kim. Ha anche pubblicato un video del luogo dell’incidente. Dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, le truppe russe hanno perso circa 15.600 membri del personale, 517 carri armati, 1.578 veicoli corazzati da combattimento, 267 sistemi di artiglieria, 80 MLRS, 47 sistemi di difesa aerea, 101 aerei, 124 elicotteri, 1.008 veicoli, quattro navi/ barche, 70 autocisterne, 42 UAV operativi e tattici e 15 equipaggiamenti speciali.

Ukrinform – La comunità dei media ucraini ha esortato i colleghi stranieri a evitare di chiamare l’invasione su vasta scala dell’Ucraina da parte della Russia come “crisi ucraina” o “conflitto”.

La comunità dei media ucraini sta esortando i media stranieri a non chiamare l’invasione russa dell’Ucraina come “crisi”, “conflitto” o “operazione militare” ed evitare di chiamarla “ucraina” (“crisi ucraina” o “conflitto ucraino”) . Il ruolo della Russia nella guerra deve essere indicato correttamente con la dicitura “invasione russa dell’Ucraina” o “guerra della Russia in Ucraina”.

Gli autori della lettera chiedono anche ai media stranieri di non abusare della frase “La guerra di Putin”. Anche se c’è la tentazione di credere che questa guerra sia iniziata solo a causa del presidente russo, diversi sondaggi di diverse organizzazioni elettorali (Savanta ComRes, VCIOM, il progetto di ricerca “Do Russians Want War?”) hanno riportato che la maggioranza silenziosa dei russi – circa il 60 per cento – sostiene la guerra. Durante la prima settimana di guerra, il sostegno pubblico a Putin in Russia è cresciuto dal 60 al 71%. I soldati russi a terra sparano missili e bombe e uccidono deliberatamente civili. Molti di loro non hanno accesso ai fatti e ai media indipendenti, ma questo non toglie loro la responsabilità. La comunità dei media ucraini invita i giornalisti stranieri a notare chiaramente che “i territori della Crimea e parti di Donetsk e Luhansk Oblasts sono stati annessi e occupati dalle forze russe nel 2014” ed evitano di riportare le posizioni ucraine e russe come “due prospettive uguali” , poiché le posizioni russe si basano su bugie, propaganda e negazione dell’esistenza dell’Ucraina come nazione e stato. Ai professionisti dei media stranieri viene chiesto di includere, coinvolgere e ascoltare esperti ucraini, o coloro che hanno vissuto e lavorato in Ucraina, nel giornalismo che pubblicano sulla guerra. “La narrativa che caratterizza la guerra come un procuratore tra Russia e Occidente nega l’agenzia ucraina, qualcosa che la resistenza del popolo ucraino all’invasione dimostra chiaramente. La NATO è un’alleanza basata sul diritto delle nazioni sovrane alla difesa collettiva, sancito dall’articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite. Concentrandosi sull'”espansione”, i media perpetuano la giustificazione del Cremlino per la guerra e ignorano la voce democratica del popolo ucraino che desidera vivere in pace, libero dall’aggressione russa”, ha osservato la comunità dei media ucraini.

Photo: Stringer, Anadolu Agency

È morto Alexei Sharov, ennesimo comandante dell’esercito russo. Il colonnello della marina militare è stato ucciso vicino la città assediata di Mariupol, nelle scorse settimane ha condotto anche un attacco anfibio nel porto di Odessa con missili da crociera Kalibr.

PutinI paesi che acquistano gas dalla Russia dovranno pagare in rubli.

Distretto di Buchansky. 23 marzo -Le comunità di Makarivska, Buchanska, Irpin, Dmyrivsk restano sotto costante bombardamento del nemico, a Dmytrivska – il nemico si muove, bombardamento dei villaggi circostanti. Di notte Shpyt ʹki è stato licenziato, che ha causato l’incendio. Ci sono continui combattimenti sull’autostrada Zhytomyr.Irpin, Bucha, Gostomel presi sul ring dalle Forze Armate dell’Ucraina.Molti villaggi sono sotto occupazione, che si avvicina ad un disastro umanitario. Nella popolazione non ci sono prodotti, medicinali, prodotti per l’igiene, cibo per neonati. In particolare, Klavdiev-Tarasove, Severinivka, Berezivka, Mykolaivka.Villaggi di Zagal ʹcí, Galinka, Kachali, Old Buda, Mircha, Talske comunità borodiana occupata. Seduto senza alcun collegamento. Gli occupanti irrompono nelle case, in cerca di cibo e alcool. Gli occupanti russi colpiscono case popolari, maroderât ʹ, sparano ai cani, tagliata di manzo sulla carne.La comunità di Nemishaev – non c’è luce, gas, connessione. Bisogno di cibo, acqua, medicinali. C’è una grande richiesta di evacuazione. Il nemico viene sepolto.Nella comunità territoriale Piskiv, 4 case sono state distrutte a seguito di bombardamenti aerei. Piskivska, Koc цюubinska, Bilogorodska, Cherry, Borschagiv sotto il controllo delle autorità locali.

The kyiv independent – La Russia usa bombe al fosforo bianco a Hostomel e Irpin. Secondo il sindaco di Irpin Oleksandr Markushin, le forze russe hanno preso di mira le città satellite di Kiev con bombe al fosforo la notte del 22 marzo. L’uso di tali armi contro i civili è vietato dalle Convenzioni di Ginevra.

Wikipedia: In realta’ la Convenzione sulle armi chimiche non considera il fosforo bianco un’arma chimica, sebbene alcuni paesi lo facciano. Il fosforo bianco a contatto con l’ossigeno presente nell’aria produce anidride fosforica generando calore. L’anidride fosforica reagisce violentemente con composti contenenti acqua e li disidrata producendo acido fosforico. Il calore sviluppato da questa reazione brucia la parte restante del tessuto molle. Il risultato è la distruzione completa del tessuto organico. È utilizzato nelle bombe incendiarie al fosforo, le quali, secondo le convenzioni internazionali, possono essere utilizzate solamente a scopo di illuminazione, per spaventare o per nascondere le proprie truppe. Altro utilizzo del fosforo bianco è la cortina fumogena, sfruttata per coprire la ritirata o impedire al nemico di avanzare, sebbene si tratti effettivamente di polveri sottili.

interfax ukraine – Dall’inizio dell’invasione su vasta scala dell’Ucraina da parte della Russia, 121 bambini sono stati uccisi e 167 bambini feriti, riferisce il servizio stampa della Procura generale. “Al 28° giorno dell’aggressione russa in Ucraina, 121 bambini sono morti. Un totale di 167 bambini hanno riportato ferite di varia gravità. Il maggior numero di bambini è rimasto ferito nella regione di Kiev – 61, nella regione di Kharkiv – 41, nella regione di Donetsk – 40, nella regione di Chernihiv – 32, nella regione di Mykolaiv – 24, nella capitale – 16, nella regione di Zhytomyr – 15, nella regione di Kherson – 15 e nella regione di Sumy – 14”, si legge nel messaggio pubblicato mercoledì sul canale Telegram.

Almeno 4 persone sono rimaste ferite nei bombardamenti eseguiti nella notte contro Kiev. Lo ha riferito su Twitter il Kyiv Independent, citando l'amministrazione della capitale ucraina, secondo cui le forze russe hanno colpito un centro commerciale, un palazzo e diverse abitazioni nei quartieri di Sviatoshynsky e Shevchenkivsky.

Zvyazda – Il KGB ha liquidato la residenza dell’Ucraina, che operava sotto copertura diplomatica, ha detto ai giornalisti il ​​vice capo del dipartimento investigativo del KGB Konstantin Bychak, riferisce BelTA.

Negli ultimi anni, il Comitato per la sicurezza dello Stato Bielorusso ha registrato attività di intelligence attive dalla posizione dell'Ambasciata dell'Ucraina nella Repubblica di Bielorussia, nonché dal consolato di questo stato a Brest. Con un totale della missione diplomatica ucraina di poco più di due dozzine, almeno la metà di loro erano membri del personale della direzione principale dell'intelligence del ministero della Difesa ucraino e del servizio di intelligence estero dell'Ucraina, che è senza precedenti anche per le missioni diplomatiche delle maggiori potenze e testimonia la scelta dell'Ucraina di attività di intelligence aggressive contro il nostro Paese nonostante le normali relazioni diplomatiche ", ha affermato Konstantin Bychak.

CNN – L’esercito bielorusso potrebbe “presto” entrare in guerra in Ucraina, affermano funzionari degli Stati Uniti e della NATO

Gli Stati Uniti e la NATO credono che la Bielorussia potrebbe “presto” unirsi alla Russia nella sua guerra contro l’Ucraina, lo dicono alla CNN funzionari statunitensi e della NATO e che il paese sta già prendendo provvedimenti per farlo. È sempre più “probabile” che la Bielorussia entri nel conflitto, ha affermato lunedì un funzionario militare della NATO. “(Il presidente russo Vladimir) Putin ha bisogno di sostegno. Qualsiasi cosa aiuterebbe”, ha spiegato il funzionario. Una fonte dell’opposizione bielorussa ha affermato che le unità combattenti bielorusse sono pronte ad entrare in Ucraina non appena nei prossimi giorni, con migliaia di forze pronte a schierarsi. Dal punto di vista di questa fonte, ciò avrebbe un impatto minore militarmente di quanto non avrà un impatto geopolitico, date le implicazioni dell’adesione di un altro paese alla guerra. Un alto funzionario dell’intelligence della NATO ha affermato separatamente che l’alleanza valuta che il governo bielorusso “sta preparando l’ambiente per giustificare un’offensiva bielorussa contro l’Ucraina”. La Russia ha lanciato il suo attacco all’Ucraina in parte dal territorio della Bielorussia e migliaia di truppe russe si sono ammassate in Bielorussia prima dell’invasione dell’Ucraina da parte del Cremlino il mese scorso, che i due paesi avevano affermato fosse per esercitazioni di addestramento. Le sanzioni statunitensi ed europee in risposta alla guerra hanno preso di mira funzionari sia russi che bielorussi, incluso il presidente bielorusso Alexander Lukashenko.

Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it