Guerra in Europa – 22/4/22

ZELENSKY OFFICIAL – Le forze armate dell’Ucraina stanno svolgendo i loro compiti in modo brillante. Intelligence, Guardia Nazionale, Forze di Difesa, polizia, guardie di frontiera: tutti al cento per cento al lavoro per vincere. Ma ogni cittadino deve anche lavorare per la vittoria, in quello che fa e dove si trova. Se sei all’estero, sostieni l’Ucraina. Se sei impegnato in normali attività economiche, fai di tutto per avvantaggiare l’Ucraina il più possibile. Se ti trovi in ​​un territorio temporaneamente occupato, cerca di creare tanti problemi agli occupanti. Le forze armate dell’Ucraina sono la nostra base. Ma su questo fondamento deve sempre reggersi una fortezza della nostra unità nazionale.

UKRAINE NOW – Dmytro Komarov ha visitato Severodonetsk come parte di un convoglio di aiuti umanitari e ha mostrato la città nella pausa tra i bombardamenti dell’esercito russo: “La gente deve anche prendere l’acqua piovana dalle pozzanghere”. Il giornalista e conduttore televisivo ha affermato che l’obiettivo del nemico era sconfiggere il più possibile la gente comune. Ecco perché i razzisti stanno distruggendo case, scuole, asili e ospedali.

THE KYIV INDEPENDENT – UCHA, Kyiv Oblast – Quando l’Ucraina ha riconquistato la città di Bucha, il mondo ha assistito all’entità della violenza inflitta dai soldati russi alla popolazione civile. Da quando le forze russe sono state cacciate dall’oblast di Kiev, al 19 aprile sono stati trovati 412 corpi nelle strade, negli edifici e nelle fosse comuni della città, secondo il sindaco di Bucha Anatoliy Fedoruk. Oltre 600 corpi sono stati denunciati nel distretto di Bucha fino al 15 aprile, ha riferito Human Rights Watch, citando il procuratore regionale capo. LEGGI TUTTO

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres prevede di incontrare Putin e Laurel a Mosca il 26 aprile.

SOTA – TVER. L’edificio del Tver Research Institute of Aerospace Defense, che ha preso fuoco ieri mattina, è stato spento solo oggi entro le 7.30. A seguito dell’incendio sono morte 6 persone e ne sono rimaste ferite 24. La causa, come previsto fin dall’inizio, l’inchiesta chiama il vecchio cablaggio dell’edificio. Nel diagramma, le aree completamente bruciate sono contrassegnate in nero, le aree danneggiate sono contrassegnate in rosso. Ricordiamo che l’Istituto di ricerca del Kazakistan orientale era impegnato nello sviluppo di “Iskander” e S-400.

TELEGRAM – A Chernigov, i genieri subacquei hanno trovato e distrutto una bomba aerea per impieghi gravosi, che non è esplosa quando è caduta sul ponte di Chernigov.

Il Sun ha pubblicato le foto di veicoli russi distrutti nella regione di Belgorod, vicino al confine con l’Ucraina La foto è stata scattata dall’esercito ucraino utilizzando il drone Aist. Nella foto puoi contare circa 60 pezzi di equipaggiamento.

VIDEO – CONTROFFENSIVA UCRAINA

TELEGRAM – Le truppe russe hanno bombardato Barvinkove. 1 persona uccisa, più case danneggiate

UKRINFORM – Le forze russe schierano 25 gruppi tattici di battaglione in direzione di Izium.

Nella direzione di Izium, il nemico ha schierato fino a 25 gruppi tattici di battaglione per condurre azioni di combattimento. Secondo Ukrinform, lo stato maggiore delle forze armate ucraine lo ha annunciato su Facebook. A partire dalle 06:00 del 22 aprile, in direzione Slobozhanskyi, il nemico, con forze fino a sette gruppi tattici di battaglione della 6a armata generale russa, truppe costiere delle flotte baltiche e settentrionali, continua a bloccare parzialmente la città di Kharkiv, lancia attacchi alle truppe ucraine e alle infrastrutture critiche. “Nella direzione di Izium, il nemico ha schierato fino a 25 gruppi tattici di battaglione della 1a armata di carri armati, il 20° e il 35° esercito di armi combinate e il 68° corpo d’armata del distretto militare orientale e truppe aviotrasportate delle forze armate russe”

TELEGRAM – Nella regione di Luhansk, i russi vogliono organizzare una carestia, negozi e magazzini alimentari sono sotto tiro da un mese ormai. Stanotte, l’ultimo magazzino alimentare della regione è stato distrutto dai bombardamenti nemici.

Secondo Nexta tv (Bielorussia) l’Ospedale di Liman, nel Donetsk sarebbe stato bombardato…

UKRAINE NOW – Oggi 70 persone sono state evacuate dalla regione di Luhansk 45 persone di Lysychansk si stanno già dirigendo verso il Dnepr. È anche riuscito a portare fuori 25 persone sullo scuolabus che andava con persone di Popasnaya su cui i russi hanno aperto il fuoco. Tra gli sfollati vi sono una donna disabile, un ragazzo ferito e un neonato. Il veicolo di evacuazione è stato guidato da un insegnante di storia di una delle scuole della comunità di Popasna.

ANSA – Salta incontro del Papa con Kirill a giugno a Gerusalemme. Per la diplomazia un incontro ora potrebbe creare molta confusione

TELEGRAM – Una scuola nella regione di Kiev (il villaggio di Kropivnya) dopo che i razzisti l’hanno visitata. Durante l’occupazione, la scuola era il quartier generale temporaneo dei nazisti, tuttavia le svastiche sui muri parlano da sole.

UKRAINE NOW – Una persona è rimasta uccisa e due sono rimaste ferite nello schianto di un aereo AN-26 a Zaporizhia. Secondo informazioni preliminari e non confermate, l’aereo ha colpito un palo elettrico, a seguito del quale il motore ha preso fuoco.

I russi si rifiutano di aprire un corridoio per i civili a Mariupol, fingendo cinicamente di non capire la differenza tra il corridoio per la cattura dei militari e il corridoio umanitario per l’evacuazione dei civili – Irina Vereshchuk

TELEGRAM – Il Vice Comandante del Distretto Militare Centrale RUSSO dichiara le sue intenzioni:

▪️ stabilire il pieno controllo sul Donbass;

▪️ creare un corridoio terrestre verso la Crimea temporaneamente occupata;

▪️ stabilire il controllo sul sud dell’Ucraina per ottenere un’altra uscita verso la Transnistria.

UKRAINE NEWS24/7 – Come gli orchi… coppia sposata vendeva giubotti antiproiettili ed elmetti: arrestati dalla Polizia di Kiev

Mappa aggiornata della situazione nell’est dell’Ucraina da esperti di guerra europei Secondo loro, la difesa delle forze armate ucraine continua a mantenere la maggior parte della prima linea. L’offensiva russa sulla sponda orientale del fiume Oskol è continuata oggi. Gli invasori hanno catturato Lozovoe e ora i combattimenti hanno raggiunto i villaggi di Rubtsy e Yatskovka.

Questo e’ un semplice diario delle notizie che riusciamo a reperire sui vari social come Telegram o Twitter. Non pubblichiamo notizie “lato” Russia in quanto le testate piu’ popolari sono state oscurate. Ogni giorno dal 22/2/22 pubblichiamo foto notizie e video. Non sempre e’ possibile verificare le informazioni, ma, spesso, sono poi confermate dai giornalisti presenti sul posto e che tutti i giorni rischiano la vita per dare un’informazione obiettiva e corretta.