Guerra in Europa – 21/6/22

Le battaglie per Severodonetsk continuano, le forze armate dell’Ucraina infliggono enormi perdite al nemico, – lo stato maggiore.

▪️Un tentativo di ricognizione nemico in combattimento nelle direzioni di Metelkino-Voronovo e Metelkino-Sirotino è stato respinto dalle Forze armate ucraine. Il nemico si ritirò.

▪️Gli occupanti sono fissi nell’insediamento Ustinovka, stanno avanzando in direzione di Belaya Gora, hanno un parziale successo.

▪️In direzione Toshkovka – Podlesnoe, il nemico ha catturato l’insediamento. Podlesnoye e Mirnaya Dolina, fissati sulle linee occupate. Ha anche parziale successo nell’area di N. p. Estrazione.

Secondo gli orchie’ stata distrutta un’altra “base NATO” con proiettili incendiari, ma in realtà si tratta di normale scuola ad Avdiivka.

Volodymyr Zelenskyy ha visitato Lisichansk “E’ arrivato di recente sotto bombardamenti, di nascosto. Sostieni e guarda con i tuoi occhi, scoprilo”, ha affermato la deputata Maryana Bezuglaya.

Punti chiave di ISW:

📌 Fonti ucraine hanno confermato che le truppe russe controllano l’intera Severodonetsk, ad eccezione della zona industriale dell’Azot, dove continuano i combattimenti

📌 Fonti russe creano le condizioni di informazione per giustificare la lenta e infruttuosa avanzata verso Slavyansk dal sud-est di Izyum e dall’ovest di Liman

📌 Le forze russe hanno continuato a concentrarsi sull’avanzata delle truppe ucraine a nord di Kharkiv verso il confine internazionale

📌 Le truppe russe continuano le operazioni difensive in direzione sud

📌 L’attività dei partigiani ucraini continua a complicare gli sforzi delle autorità di occupazione russe per rafforzare il controllo sui territori occupati

Condividi
il vlog del cilento
error: cilentano.it