Guerra in Europa – 21/3/22

MOSCA, 21 marzo – RIA Novosti. Il tribunale di Tverskoy di Mosca ha rifiutato il ricorso conto la causa per riconoscere Meta (facebook ndr) come organizzazione estremista. Gli avvocati della società hanno chiesto di fermare il processo, dicendo che la causa dovrebbe essere svolta nel luogo di registrazione di Meta, cioe’ negli Stati Uniti. Inoltre, la difesa ha chiestoinoltre il rinvio dell’udienza.

Ukrinform – In una manifestazione pacifica a Kherson, l’esercito russo ha usato la forza contro persone che protestavano contro l’aggressione russa e ne ha ferito alcuni. Secondo Ukrinform, Yuriy Sobolevsky, primo vicepresidente del Consiglio regionale di Kherson, lo ha annunciato su Facebook. “Oggi gli orchi hanno usato la violenza contro una manifestazione pacifica a Kherson. Ci sono vittime”, ha detto Sobolevsky.

Sono 59.589 i profughi ucraini entrati in Italia dall’inizio della guerra: secondo i dati del Viminale, aggiornati ad oggi, 30.499 sono donne, 23.877 minori e 5.213 uomini. Nelle ultime 48 ore hanno passato il confine italiano poco meno di 4mila profughi.

Volodymyr Zelensky “È già il 25° giorno che l’esercito russo sta cercando e non riesce a trovare i ‘nazisti’ che hanno inventato, dai quali avrebbero voluto proteggere il nostro popolo. Come cercano e non riescono a trovare ucraini che li incontrerebbero con dei fiori. E, soprattutto, l’esercito russo non riesce a trovare la strada di casa. Ecco perché i nostri soldati li aiutano sulla via del giudizio di Dio

Beton chiama i Clash e si fa autorizzare per “Kyiv Calling” (versione ucraina di London calling)

NBC NEWS -Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha esortato Israele a prendere una posizione più forte contro la Russia domenica, poiché l’esercito russo ha affermato di aver lanciato più attacchi utilizzando missili ipersonici sulle strutture ucraine.

I missili aerobalistici ipersonici lanciati dai sistemi missilistici dell’aviazione Kinzhal hanno colpito un deposito di carburante ucraino a Kostiantynivka vicino al porto di Mykolaiv sul Mar Nero, ha affermato il portavoce del ministero della Difesa, il Magg. Gen. Igor Konashenkov, in una dichiarazione pubblicata sul canale Telegram del Cremlino.

Konashenkov

È stato il secondo giorno consecutivo che la Russia ha affermato di aver utilizzato il Kinzhal, un sistema in grado di colpire bersagli a 1.250 miglia di distanza a una velocità 10 volte la velocità del suono. In un discorso pronunciato domenica tramite Zoom ai membri del parlamento israeliano, Zelenskyy ha accusato il presidente russo Vladimir Putin di cercare di attuare una “soluzione permanente” contro l’Ucraina.

Il missile Kinzhal in azione

Questo era il termine usato dalla Germania nazista per il suo genocidio di circa 6 milioni di ebrei. Zelenskyy ha anche osservato che un attacco missilistico russo ha recentemente colpito Babi Yar in Ucraina, dove oltre 30.000 ebrei furono massacrati dai nazisti in due giorni nel 1941. Il sito è ora il principale memoriale dell’Olocausto in Ucraina. Zelenskyy ha detto sabato in ritardo che l’assedio della città portuale di Mariupol “sarà ricordato per secoli”, per quelli che ha definito “crimini di guerra” commessi dalle truppe russe.

Mentre i combattimenti continuavano a infuriare, domenica il consiglio comunale di Mariupol ha accusato la Russia di aver bombardato una scuola d’arte dove si stavano rifugiando 400 residenti, tra cui “donne, bambini e anziani”. Il consiglio ha anche affermato, in un post separato sul suo canale Telegram, che diverse migliaia di persone erano state deportate in Russia nell’ultima settimana. NBC News non è stata in grado di verificare in modo indipendente queste affermazioni.

Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it