Guerra in Europa – 18/4/22

TWITTER 10:33 PM– regione di Donetsk. Ripresa dal lato “DPR”.

TELEGRAM – (TRAD. GOOGLE) Sono 25mila sotto Izyum, stanno “calpestando” verso Slavyansk Stanno cercando di avanzare da Avdiivka. Sono in corso azioni tattiche nell’area di Gulyaipole.

Hristo Grozev: “Sono stati segnalati pesanti bombardamenti di grosso calibro di Kharkiv e Nikolaev, così come la maggior parte delle posizioni ucraine a Lugansk e Donetsk. È chiaro che oggi la Russia ha iniziato una nuova fase della guerra – con un solo fronte concentrato nell’est Ucraina.”

“E’ un inferno. L’offensiva è iniziata, quella di cui si parla da settimane”, ha detto su Facebook il governatore ucraino della regione di Lugansk, Sergei Gaïdaï: “Ci sono combattimenti a Rubizhne e Popasna, combattimenti incessanti in altre pacifiche città”, ha aggiunto, poco dopo aver annunciato su Telegram la morte di quattro civili a Kreminna, una città presa oggi dai russi.

TELEGRAM – “Le truppe russe hanno iniziato la battaglia per il Donbass, che hanno preparato per così tanto tempo, ma non rinunceremo a nulla” – Zelensky.

CNN – Gli Stati Uniti stanno preparando un disegno di legge che consentirà di trasferire i fondi arrestati della Federazione Russa in Ucraina

TELEGRAM – Nuove forti esplosioni riportate a Kharkov e Nikolaev e Dnipro

TELEGRAM – Guarda il video con attenzione! E con sorpresa osserviamo come un soldato russo da sotto l’auto gli abbia lanciato una granata ucraina in direzione dei suoi colleghi.

Il comandante della grande nave da sbarco Caesar Kunikov, il capitano di 3° grado Aleksander Chirva è morto in ospedale per le ferite riportate

Filmato di un arrivo notturno vicino a Kharkov.

TELEGRAM (20.30) – Attualmente, è stata dichiarata un’allerta aerea nella stragrande maggioranza delle regioni dell’Ucraina. A Kiev è stata dichiarata l’allerta aerea, anche a Regioni di Odesa, Zhytomyr, Cherkasy, Vinnytsia, Kirovohrad, Zaporizhia, Volyn, Rivne, Ivano-Frankivsk, Poltava, Lviv, Zakarpattia, Chernihiv, Kiev, Regioni di Chernivtsi, Mykolaiv, Ternopil, Khmelnytsky, Dnipropetrovsk, Regioni di Kharkiv e Donetsk

TELEGRAM – Gli occupanti russi colpiscono l’Azovstal con pesanti bombe Ci sono almeno 1.000 civili nei rifugi sotterranei dell’impianto metallurgico. Per lo più donne con bambini e anziani. Gli occupanti tengono in ostaggio la città e hanno creato una catastrofe umanitaria a Mariupol.

CNN – Un cessate il fuoco in Ucraina non è all’orizzonte, ma potrebbe arrivare nelle prossime settimane a seconda di come proseguiranno la guerra e i negoziati di pace in corso, secondo Martin Griffiths, sottosegretario generale delle Nazioni Unite per gli affari umanitari e coordinatore degli aiuti di emergenza.

L’Ucraina si prepara all’attacco della Russia nel Donbass, nella nuova fase della guerra. “Si registrano segnali dell’inizio di un’operazione offensiva nella parte orientale dell’Ucraina”, riferisce lo Stato maggiore delle forze armate ucraine (Apu)

UKRAINE NEWS24 – Tra le vittime del bombardamento mattutino di Leopoli c’è Artem, di tre anni, che, insieme a sua madre, è venuto da Kharkov per sfuggire alla guerra. Niente minaccia la sua vita. Altre tre vittime sono in gravi condizioni in terapia intensiva, ha detto il sindaco Andrei Sadovy. Sette persone sono morte e undici sono rimaste ferite.

TELEGRAM – L’ambasciatore dell’UE in Ucraina Matti Maasikas ha pubblicato le foto che mostrano l’Ucraina che consegna ufficialmente all’UE un questionario compilato necessario per l’adesione all’UE

TELEGRAM UKRAINE NOW – Il 17 aprile, gli occupanti russi hanno sparato su una serie di strutture mediche, ha detto il sindaco di Kharkiv Igor Terekhov. Le donne incinte vengono trasferite dal centro perinatale. “Ieri è stata bombardata la periferia di Kharkiv, poi è stata distrutta la parte centrale della città, diversi ospedali e il centro perinatale. Ora stiamo trasferendo le donne che stanno per partorire in altre istituzioni mediche”.

RAINEWS24Cremlino: Putin ha insignito di una onorificenza la brigata dell’esercito accusata dei massacri di Bucha

Putin ha insignito di una onorificenza la brigata dell’esercito accusata dei massacri di Bucha. l presidente russo ha motivato l’onorificenza con “l’eroismo” della 64esima brigata fucilieri motorizzati. Lo riferisce il Cremlino, informando che Putin ha emanato un decreto che accorda il “titolo onorifico di Guardia” all’unità militare, a seguito dell'”eroismo e della tenacia, della determinazione e del coraggio” dei suoi componenti.

tass – Il politico ucraino Viktor Medvedchuk ha invitato i presidenti Vladimir Putin della Russia e Vladimir Zelensky dell’Ucraina a scambiarlo con militari e residenti di Mariupol. “Io, Viktor Vladimirovich Medvedchuk, voglio chiedere al presidente russo Vladimir Putin e al presidente ucraino Vladimir Zelensky che la parte ucraina mi scambi con i difensori e i residenti di Mariupol, che sono ancora lì e non possono lasciare la città in sicurezza attraverso i corridoi umanitari”, ha detto in un indirizzo video pubblicato lunedì sul canale Telegram del Servizio di sicurezza ucraino (SBU). Secondo il servizio stampa della SBU, “circa 120.000 civili”, oltre a militanti del battaglione Azov e marines della 36a brigata, sono rintanati a Mariupol. Zelensky ha annunciato che Medvedchuk è stato sequestrato il 12 aprile. Sul suo canale Telegram, Zelensky ha pubblicato la foto di un uomo ammanettato che assomigliava a Medvedchuk e ha suggerito che l’uomo fosse scambiato con prigionieri ucraini. Successivamente, la moglie di Medvedchuk, Oksana Marchenko, ha rilasciato diversi discorsi video per affermare che la detenzione di suo marito era motivata politicamente. Ha chiesto aiuto a Putin per riavere suo marito attraverso uno scambio di prigionieri. Si è anche rivolta al presidente turco Recep Tayyip Erdogan e al principe ereditario saudita Mohammed bin Salman Al Saud. A parte questo, la moglie di Medvedchuk si è rivolta alle famiglie dei cittadini britannici catturati per chiedere al primo ministro britannico Boris Johnson di aiutare a raggiungere un accordo di scambio per suo marito.

KIEV, UKRAINE – OCTOBER 12, 2021: Viktor Medvedchuk, head of the political council of Ukraine’s Opposition Platform – For Life political party, appears at a hearing at Kiev’s Pechersky District Court. Ukraine’s Prosecutor General’s Office brought new charges of treason and aiding a terrorist organization against Medvedchuk on October 8, 2021. According to Ukraine’s Prosecutor General, illegal schemes to supply coal to Ukrainian state enterprises from the Donetsk and Lugansk Regions were organized with assistance of Medvedchuk in 2014-2015. The Prosecutor General’s Office asks the court to arrest Medvedchuk or to pay UAH 1 billion bail (~$38 mln). Irina Yakovleva/TASS Óêðàèíà. Êèåâ. Ãëàâà ïîëèòè÷åñêîãî ñîâåòà ïàðòèè “Îïïîçèöèîííàÿ ïëàòôîðìà — Çà æèçíü” (ÎÏÇÆ) Âèêòîð Ìåäâåä÷óê âî âðåìÿ ñóäåáíîãî çàñåäàíèÿ ïî èçáðàíèþ ìåðû ïðåñå÷åíèÿ â Ïå÷åðñêîì ðàéîííîì ñóäå. 8 îêòÿáðÿ 2021 ãîäà Ãåíïðîêóðàòóðà Óêðàèíû ïðåäúÿâèëà íîâîå îáâèíåíèå Âèêòîðó Ìåäâåä÷óêó â ãîñèçìåíå è ñîäåéñòâèè äåÿòåëüíîñòè òåððîðèñòè÷åñêîé îðãàíèçàöèè. Ïî äàííûì ïðîêóðàòóðû, ðå÷ü èäåò î íåçàêîííîé ïîñòàâêå óãëÿ ñ íåïîäêîíòðîëüíûõ Êèåâó òåððèòîðèé â êîíöå 2014 — íà÷àëå 2015 ãîäà. Ïðîêóðàòóðà ïîïðîñèëà äëÿ ïîëèòèêà ñîäåðæàíèå ïîä ñòðàæåé èëè àëüòåðíàòèâó â âèäå çàëîãà íà 1 ìëðä ãðèâåí (ïî÷òè 38 ìëí äîëëàðîâ) — ýòî ðåêîðäíàÿ ñóììà äëÿ óêðàèíñêîãî ïðàâîñóäèÿ. Èðèíà ßêîâëåâà/ÒÀÑÑ

UKRINFORM – Le forze armate ucraine hanno liberato numerosi insediamenti intorno alla città di Izium, nella regione di Kharkiv. Lo ha detto Oleksandr Motuzianyk, portavoce del ministero della Difesa ucraino, durante un briefing, quando i giornalisti hanno posto una domanda pertinente, riferisce Ukrinform. “Sì, posso confermarlo. Un certo numero di insediamenti sono stati liberati dall’esercito ucraino a seguito di intense ostilità. Ma non posso fornire ulteriori informazioni”, ha detto.

TELEGRAM – Gli orchi si stanno preparando a bombardare il tempio Il bombardamento delle chiese ortodosse in Ucraina si prepara per la notte di Pasqua – Ministero della Difesa russo

ADNKRONOS – Si chiamano Shaun Pinner e Aiden Aslin i due cittadini britannici che sono stati catturati a Mariupol, nell’Ucraina meridionale, e che hanno chiesto di essere scambiati con il leader ucraino dell’opposizione filo russa Viktor Medvedchuk, sotto custodia delle forze di Kiev.

Il ponte provvisorio nel parcheggio è aperto. Il traffico tra Kiev e Zhytomyr è sbloccato.

regione di Donetsk. Aereo russo avvistato

TELEGRAM – A Kremennaya, gli invasori hanno sparato contro un’auto con dei civili. 4 persone sono morte, – il capo dell’OVA di Lugansk

KHARKIV! I residenti sono invitati a non lasciare i rifugi per tutta la giornata del 18 aprile. Le truppe russe continuano a bombardare le zone notte della città. Vale la pena rimanere sempre in deposito, anche in assenza di un allarme aereo.

ULTIM’ORA – Roskomnadzor ha bloccato il sito web della più grande organizzazione mondiale per i diritti umani Human Rights Watch: il motivo era un articolo sul sito “Ucraina: i civili in fuga dalle ostilità muoiono durante l’attacco russo”. Di conseguenza, quando è stato inserito nel registro, solo la sua intera risorsa si è rivelata inaccessibile. Anche diversi media ucraini sono stati bloccati: Apostrophe, Ukraine Today, Hromadske e altri. Bloccato anche il sito web del Ministero delle finanze ucraino.

TELEGRAM – Il sindaco di Lviv Sadovyi ha confermato che uno dei razzi ha colpito una struttura civile: il servizio di pneumatici In precedenza, 6 persone sono morte, 11 sono rimaste ferite, di cui 1 bambino. Circa 40 veicoli sono stati danneggiati o distrutti. L’onda d’urto ha mandato in frantumi le finestre di un vicino hotel dove vivono gli ucraini evacuati.

Gli invasori hanno preso il controllo di Kremennaya – Capo di Luhansk OVA Serhiy Gaidai Continuano i combattimenti con i rashisti. L’evacuazione dalla città non è più possibile.


Nuovi attacchi degli invasori: sulle Regioni di Volyn, Khmelnytsky, Rivne, Ivano-Frankivsk, Transcarpazia, nella regione di Chernivci, nella Regione di Ternopil!

Un gran numero di civili tra donne, anziani e bambini si è rifugiato nell’acciaieria Azovstal di Mariupol, dove si nascondono le ultime forze militari ucraine rimaste in città, compreso il battaglione nazionalista Azov. Lo ha riferito il capo della polizia locale Mykhailo Vershinin, citato da Ukrinform.

La Tass riferisce che Il comandante della 36a brigata marina delle forze armate ucraine Volodymyr Baranyuk è stato trovato morto a Mariupol.

Kharkiv downtown

L’offensiva degli orchi nel Donbass è già iniziata. A Kremennaya sono in corso combattimenti. Il capo dell’OVA di Lugansk chiede ai residenti di evacuare finché è possibile.

Crimean Human Rights Group: I militari russi avrebbero portato via con la forza da Mariupol circa 150 bambini. Molti dei bambini che sarebbero stati portati via dai russi erano ricoverati negli ospedali e non erano orfani.

TELEGRAM – I soldati russi hanno passato la notte a sferrare attacchi su gran parte del territorio ucraino: Almeno 4 missili su Leopoli, Non ci sono feriti, il traffico ferroviario è stato ripreso, ha affermato Alexander Kamyshin, capo dell’Ukrzaliznytsia. 6 morti e 8 feriti, di cui 1 bambino a seguito di attacchi a Leopoli, – il capo dell’amministrazione militare regionale Maxim Kozitsky.

Combattimenti di strada sono iniziati nella regione di Lugansk, ci sono morti e feriti, – ha detto il capo del distretto militare regionale di Luhansk.

L’evacuazione dal Creminna nella regione di Luhansk è attualmente impossibile: i russi sono entrati in città, continuano i combattimenti di strada, ha riferito il capo dell’amministrazione statale regionale di Luhansk Sergey Gaidai

Sul web è apparsa una foto, presumibilmente dell'incrociatore in fiamme Moskva

SOTA – Un breve video è apparso sul Web a seguito delle foto del presunto incendio sull’incrociatore Moskva.

ANSA – Kuleba: ‘La città continua a lottare, ma i Russi vogliono raderla al suolo a ogni costo’. Sul campo di battaglia anche un centinaio di donne.

TELEGRAM – L’Austria sarà in grado di ottenere l’indipendenza dal gas russo in pochi anni, ha affermato il cancelliere austriaco Karl Nehammer in un’intervista esclusiva a Meet the Press sulla NBC. Il capo del governo ha osservato che attualmente il Paese dipende per l’80% dal gas russo, necessario “sia per l’industria che per le famiglie”. “Le sanzioni dovrebbero fare più danni alla Russia che a noi”, ha sottolineato Nehammer e ha aggiunto che la possibilità di introdurre “sanzioni intelligenti” contro la Russia è ora allo studio.

Shevchenkove: tra i cittadini che resistono nel villaggio con il 90% delle case distrutte. Un gruppo di abitazioni con vista sulla linea del fronte sud, villaggio delle bombe e dei fantasmi, dove alcuni cittadini vivono senza acqua, cibo ed elettricità LINK A RAINEWS24
Gli atleti ucraini sono incredibili! Vincono le competizioni mondiali, raccolgono aiuti dall'esercito e dal popolo, supportano i militari e si uniscono persino alle forze armate.

Zelensky a proposito delle armi per l’Ucraina:

 Quando alcuni leader mi chiedono di quali armi ho bisogno, mi serve un attimo per calmarmi, perché glielo avevo detto già una settimana fa. È il giorno della marmotta. Mi sento come Bill Murray

 Io vengo e dico che ho bisogno di questa particolare arma. Voi ce li avete e sono qui, sappiamo anche dove li conservate. Ce li potete dare? Noi mandiamo i nostri aeroplani per prenderli. Possiamo mandare tre aeroplani al giorno.

Noi sappiamo di quali armi pesanti ha bisogno l’Ucraina adesso: l’artiglieria pesante, i mezzi corazzati, i sistemi di difesa antiaerea, gli aerei bombardieri.

 Qui c’è la lista intera: https://saveualist.com

Ognuno può chiedere al proprio governo di fornire le armi pesanti all’Ucraina. Qui ci sono istruzioni su come farlo — firma la petizione, invia la lettera o scrivi un post su Twitter.

Cilentano.it – Iniziamo un nuovo giorno di guerra con una precisazione: teniamo questo folle “diario” di una pazza guerra dal giorno 22/3/2022. Non l’abbiamo creato per monetizzare con AD SENSE ed, a tal proposito, vi mostriamo la nota di Google: “Gentile publisher, A causa della guerra in Ucraina, metteremo in pausa la monetizzazione dei contenuti finalizzati a sfruttare, ignorare o giustificare la guerra. Tieni presente che abbiamo già applicato questa misura alle dichiarazioni relative alla guerra in Ucraina in caso di violazione delle norme esistenti (ad esempio, le norme relative ai contenuti dispregiativi o pericolosi vietano di monetizzare contenuti che incitano alla violenza o negano eventi tragici). Questo aggiornamento ha lo scopo di chiarire, e in alcuni casi ampliare, le nostre indicazioni per i publisher in relazione a questo conflitto. Questa sospensione della monetizzazione riguarda, a titolo esemplificativo, dichiarazioni secondo cui le vittime sono responsabili della propria tragedia o affermazioni simili di condanna delle vittime, ad esempio dichiarazioni secondo cui l’Ucraina sta commettendo un genocidio o sta attaccando deliberatamente i suoi stessi cittadini.

Pensiamo che ogni popolo sia sovrano e nessuno debba per qualsiasi motivo offenderlo, invaderlo, distruggerlo, ucciderlo. Ma, sebbene cio’, le guerre esistono e, trattato di Ginevra o meno, sono sempre distruttive e devastanti per tutti i contendenti. Le guerre, teoricamente, hanno delle regole, tra le quali: cercare, per quanto possibile, di evitare di uccidere civili, distruggere ospedali, scuole, chiese, monumenti, radere al suolo qualsiasi cosa. Sparare su civili inermi che tentano di scappare in bus o auto e’ criminale. Uccidere perche’ ubriachi bambini, animali, con colpi di pistola alla nuca, passando con un carro armato sulle auto di famiglie in fuga e’ pazzesco. Lasciare mine o ordigni per colpire la popolazione che rientra in quel che resta della propria abitazione non ha alcun senso ne’ tattico ne’ strategico. Non e’ nemmeno terroristico, e’ inutile! Colpire punti strategici quali ponti, antenne, porti ha un senso, il resto no. Travestirsi da soldati ucraini o girare con auto bardate con simboli della croce rossa, per portare morte e distruzione, e’ da vigliacchi.

Minacciare di far cadere la stazione spaziale e’ folle, le bombe atomiche esistono come deterrenza, nessuno puo’ immaginare di contaminare per millenni madre terra: e’ assurdo, non ha alcun senso. Solo un pazzo puo’ fare quello che sta facendo Putin ed i suoi simili, nemmeno il criminale piu’ efferato puo’ compiere simili ignobili atti. Questa, signori e signore, non e’ guerra, e’ un’altra cosa.

Il mio blog, parlo a nome mio personale, ha deciso di raccogliere quante piu’ informazioni possibili su quello che sta’ succedendo in Ucraina, scaricando foto e video, che hanno sicuramente degli autori, non per lucro, o per fare una sorta di informazione a senso unico, ma come hard disk di sicurezza. Perche’ nessuno potra’ cancellare questa ignobile invasione.

Contestiamo anche il ragionamento fatto da qualche politico nostrano che ha detto che arrestare Medvedchuk non e’ da paese democratico, dimenticando che in Russia sono stati arrestati oltre 15.000 giornalisti e che molti oppositori del regime sono stati avvelenati. Medvedchuk e’ un oligarca amico di Putin.

Non pubblichiamo, e contestiamo con gentilezza questa cosa, le porcate di Russian Today o Sputnik e vari giornali, in linea con il volere del Governo Italiano. Basta usare un programma di VPN per bypassare il blocco…

Inoltre, per approfondimenti, vi lascio questo documento in pdf (non l’ho scritto io ma il generale Gerasminov) la cui copertina e’ questa

Il nostro motto sara’ sempre: PACE, PACE ed ancora PACE ma, in questo momento, non riesco a non dire: Slava Ukraïni!Renato Leproux di Cilentano.it

Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it