Guerra in Europa – 15/5/22

81° giorno di guerra: cosa è successo oggi:

▪️Eurovision-2023 in Ucraina: Kalush Orchestra ha vinto il concorso canoro

▪️Gli occupanti lanciano razzi contro l’Ucraina sin dalla mattina

▪️La Russia lancia bombe al fosforo su Azovstal

▪️Gli ucraini sono indignati dalla loro giuria dell’Eurovision: qual è il motivo?

▪️La guerra in Ucraina potrebbe finire quest’anno

▪️La NATO potrebbe riconoscere la Russia come una minaccia per se stessa

▪️La Svezia ha ufficialmente deciso di fare domanda per l’adesione alla NATO

▪️I difensori dell’Azovstal si congratulano insolitamente con la Kalush Orchestra per aver vinto l’Eurovision ▪️Il presidente della giuria ucraina all’Eurovision si è scusato con i polacchi

▪️La domanda dell’Ucraina alla NATO dovrebbe essere presa in considerazione con la stessa rapidità di quella di Svezia e Finlandia

STATO MAGGIORE UCRAINO – Vicino a Popasna, le unità delle truppe aviotrasportate russe sono costrette a unire le forze con i mercenari russi per continuare a combattere, secondo lo stato maggiore ucraino. Nell’oblast di Kharkiv, la Russia continua a utilizzare soldati mobilitati nelle aree controllate dal Cremlino degli oblast di Donetsk e Luhansk, ha riferito lo stato maggiore.

Nelle ultime 24 ore nell’area di Nikolaev 10 persone sono rimaste ferite. Fortunatamente non ci sono bambini tra le vittime. Tutte le vittime sono state portate nelle nostre istituzioni mediche e hanno ricevuto l’assistenza necessaria. In generale, a partire da questa mattina, negli ospedali di Nikolaev ci sono 164 cittadini che hanno subito attacchi degli occupanti nell’area di Nikolaev.

Gloria all’Ucraina! Gloria agli eroi! Queste parole ci fanno venire le lacrime agli occhi. Soprattutto quando vengono pronunciati dai bambini. Sanno già cosa significa e questo fa battere il loro cuore. Ma allo stesso tempo, le piccole buone azioni diventano ancora più preziose. Crediamo che presto sorrideremo e bambini e militari celebreranno la vittoria insieme!

ZELENSKY – Gli attacchi missilistici russi di oggi sulla regione di Leopoli, i bombardamenti di Huliaipil, Severodonetsk, Lysychansk, le città e le comunità della regione di Donetsk – tutta questa brutalità degli occupanti, che l’Ucraina sta vivendo ogni giorno, porterà solo al fatto che i soldati russi che sopravviveranno porteranno questo male in Russia. Lo porteranno via con se perché si ritireranno. Sono grato a tutti gli ucraini che si stanno avvicinando a questo momento.

TELEGRAM – Gli uffici di registrazione e arruolamento militari continuano a bruciare. Questa volta, una bottiglia molotov è stata lanciata nell’edificio dell’ufficio militare di registrazione e arruolamento nella città di Rostov di Gukovo. I media locali, citando fonti, scrivono che l’incendio è avvenuto il 13 maggio, è stato domato dagli stessi dipendenti. La polizia non ha ancora trovato la persona che lo ha fatto. Questo è il nono tentativo di appiccare il fuoco all’ufficio di registrazione e arruolamento militare dall’inizio della guerra.

THE KYIV INDEPENDENT – Governatore dell’Oblast di Luhansk: continuano i combattimenti nei villaggi vicino a Sievierdonetsk. Le forze armate ucraine controllano Lysychansk, Sievierodonetsk e la periferia di Rubizhne, ha detto il 15 maggio Serhiy Haidai, governatore dell’Oblast’ di Luhansk. L’Ucraina controlla il 10% dell’Oblast’ di Luhansk, ha aggiunto il governatore.

UNIAN – Mariupol è Aleppo, non c’e’ stato niente di simile in Europa dopo il 1945.

“In generale, questo può essere correttamente confrontato con gli eventi accaduti durante la seconda guerra mondiale, se parliamo di Europa. Se lo confrontiamo con quello più vicino a noi, allora questa è la Siria. Mariupol è Aleppo”, ha detto la moglie del difensore dell’Azovstal Arseniy Fedosyuk – Yulia

Governatore dell’oblast di Luhansk: continuano i combattimenti nei villaggi vicino a Sievierdonetsk. Le forze armate ucraine controllano Lysychansk, Sievierodonetsk e la periferia di Rubizhne, ha detto il 15 maggio Serhiy Haidai, governatore dell’Oblast’ di Luhansk. L’Ucraina controlla il 10% dell’Oblast’ di Luhansk, ha aggiunto il governatore.

TELEGRAM – Nonostante le condizioni estremamente difficili, le guardie di frontiera della Mariupol Marine Guard Unit, insieme ad altri difensori di Mariupol, continuano a mantenere la linea ad Azovstal E durante le pause, i nostri Eroi si distraggono giocando a scacchi e leggendo libri. Gloria ai coraggiosi difensori del Mariupol!

Governatore dell’oblast di Luhansk: i bombardamenti russi hanno ucciso due civili a Sievierdonetsk. Secondo il governatore Serhiy Haidai, le truppe russe hanno preso di mira un edificio residenziale.

La Svezia conferma che farà domanda per entrare a far parte della NATO. Il 15 maggio il Partito socialdemocratico svedese ha annunciato di sostenere l’adesione alla NATO.

Stoltenberg: “L’Ucraina può vincere questa guerra”. Il 15 maggio il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato che la guerra della Russia in Ucraina non sta andando come previsto dal Cremlino. “La Russia non è riuscita a prendere Kiev. Si stanno ritirando da Kharkiv, la loro grande offensiva nel Donbas è in stallo. La Russia non sta raggiungendo i suoi obiettivi strategici”, ha affermato Stoltenberg.

L’aviazione ucraina continua ad infliggere danni nel Donetsk

UKRAINE NEWS 24/7 – L’UE sta sviluppando un piano per l’acquisto di gas dalla Russia, coerente con le sanzioni occidentali L’Unione Europea intende offrire agli importatori di gas una soluzione che, da un lato, consenta loro di evitare di violare le sanzioni all’acquisto di carburante in Russia e, dall’altro, di soddisfare i requisiti della Federazione Russa di pagare in rubli.

FILE PHOTO: The logo of Gazprom company is seen on the facade of a business centre in Saint Petersburg, Russia January 26, 2022. REUTERS/Anton Vaganov

La Russia ha perso un terzo delle sue forze di combattimento di terra in Ucraina dall’inizio di un’invasione su larga scala, il morale dei soldati delle forze armate russe e l’efficienza sta crollando, riferisce l’intelligence britannica nel suo rapporto quotidiano. L’offensiva russa nel Donbass ha perso slancio ed è in forte ritardo.

Nonostante i piccoli guadagni iniziali, la Russia non è stata in grado di ottenere significativi guadagni territoriali nell’ultimo mese subendo pesanti perdite.

È probabile che queste perdite siano esacerbate dalla perdita di fattori critici come l’equipaggiamento del ponte e i droni da ricognizione, sorveglianza e ricognizione.

Le attrezzature per i valichi russi sono state scarse durante tutto il conflitto, rallentando e limitando la manovra offensiva.

I droni russi, vitali per la consapevolezza tattica e il puntamento dell’artiglieria, sono vulnerabili alla difesa aerea ucraina.

La diminuzione delle capacità delle forze armate della Federazione Russa continuerà a rallentare la loro offensiva in Ucraina.

La Federazione Russa ha anche lanciato un attacco missilistico sulla regione di Sumy

Gli occupanti hanno colpito la periferia del villaggio di Shpylivka, distretto di Sumy – case distrutte. Inoltre verso le 2:00 il nemico ha lanciato missili contro le infrastrutture del distretto di Shostka. Fortunatamente non ci sono state vittime

Foto: Sumy OVA

CRISI BLOCCO NAVALE NEL MAR NERO – In Iran la gente rapina i negozi. I prezzi elevati dei generi alimentari hanno creato una situazione di carestia con abbondanza di cibo. In precedenza, il governo iraniano ha ridotto i sussidi per i prezzi dei generi alimentari, che li hanno fatti salire alle stelle: l’aumento dei prezzi è arrivato fino al 300%, a seconda del prodotto. l’Iran ha annunciato che il costo di olio vegetale, pollo, uova e latte aumenterà del 300% in una volta. L’aumento dei prezzi è stato spiegato da problemi nelle catene di approvvigionamento globali a causa delle ostilità in Ucraina, uno dei principali esportatori di prodotti alimentari.

TELEGRAM – Gli invasori russi nella regione di Luhansk hanno in programma di avanzare nell’area di Popasna, oltre a circondare o catturare completamente Severodonetsk, ha avvertito il capo della LOVA

Due missili da crociera russi lanciati nella regione di Leopoli sono stati abbattuti Le forze missilistiche antiaeree ucraine del West Air Command hanno distrutto due missili da crociera che gli invasori russi avevano lanciato nella regione di Leopoli.

Sievierdonetsk sotto il fuoco nemico: 11 colpi, molti feriti Nelle ultime 24 ore, il 14 maggio, le forze russe hanno lanciato 11 attacchi di artiglieria contro la città di Severodonetsk, nella regione di Luhansk.

I russi bombardano la comunità nella regione di Dnipropetrovsk con Uragan MLRS Ieri sera le truppe russe hanno bombardato la comunità territoriale di Shyroke nella regione di Dnipropetrovsk con i sistemi di lancio multiplo di razzi Uragan (MLRS).

UKRINFORM: A Mariupol, gli invasori russi iniziarono a usare proiettili incendiari contro i militari ucraini che difendevano la loro ultima roccaforte in città, le acciaierie Azovstal. Lo ha riferito su Telegram il consigliere del sindaco di Mariupol, Petro Andriushchenko, riferisce Ukrinform. “Ieri gli occupanti hanno usato per la prima volta bombe incendiarie o al fosforo contro i Mariupol Defenders (lasceremo la conclusione agli specialisti). Gli stessi occupanti affermano che sono stati applicati proiettili incendiari 9M22C con strati di termite. La temperatura di combustione è di circa 2.000-2.500 gradi Celsius. È quasi impossibile fermare la combustione”, ha detto.

L’Ucraina ha vinto l'”Eurovision-2022″! Kalush Orhestra ha segnato 631 punti e porta la vittoria in patria!

“Salva Mariupol, salva Azovstal ora!” – Oleg Psyuk della Kalush Orchestra ha parlato dopo la sua esibizione all’Eurovision-2022.

Una buona spiegazione del perché le forze armate ucraine non accelerino la controffensiva del consigliere del ministro degli affari interni Rostislav Smirnov

Secondo lui, l’Ucraina non vuole sacrificare la vita dei militari, gettarli impreparati in punti caldi per semplicemente “prendere l’accordo ad ogni costo”. Stiamo cercando di salvare il più possibile la vita dei soldati ucraini, quindi alcuni territori non sono stati ancora liberati. Tuttavia, questa è solo una questione di tempo.

TELEGRAM – “L’Antartide è con te”: esploratori polari ucraini esortano a salvare i difensori di Mariupol.

I membri della spedizione sono orgogliosi del valore dei difensori di Mariupol e della loro invincibilità oltre le capacità umane. “Ogni secondo sei nei pensieri e nei cuori di ognuno di noi. L’Antartide è con te! Il mondo intero è con te! Mariupol è l’Ucraina!”

Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it