Guerra in Europa – 15/4/22

TELEGRAM – Severodonetsk e’ stata distrutta al 70%, a riferirlo il il capo dell’amministrazione militare-civile Alexander Stryuk. Nella citta’ erano rimaste circa 20.000 persone.

ADNKRONOSMosca accusa la Moldova di agire in modo contrario al suo status neutrale e danneggiare i rapporti bilaterali. A dirlo è la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zacharova, dopo che il parlamento di Chisinau ha vietato di esporre in pubblico simboli di “aggressioni militari e crimini di guerra contro l’umanità”. Fra questi sono citati le lettere Z e V, così come il nastro arancione e nero di San Giorgio, esibiti dai sostenitori dell’intervento militare russo in Ucraina. La Moldova ha vietato anche la trasmissione di film e programmi televisivi di paesi che, come la Russia, non aderiscono alla Convenzione europea sulla televisione transfrontaliera.

NAVE AFFONDATA – Turchi recuperano 54 marinai russi… La tempesta non ha consentito un’operazione di salvataggio dall’incrociatore “Mosca”. Probabilmente quasi l’intero equipaggio è morto.

UKRAINE NEWS24/7 – A Rubizhne, nella regione di Luhansk, gli occupanti hanno semplicemente raso al suolo l’intera area. Gli edifici residenziali furono distrutti, molte vittime tra la popolazione civile.Il “mondo russo” è ormai per sempre sinonimo di dolore e devastazione.

MARIUPOL FILMATO (TELEGRAM) – Secondo il presidente, il 95% delle case della città sono state distrutte. Ci sono stati combattimenti in quest’area due giorni fa. Come potrebbe una bella città fiorente essere trasformata in solide rovine?

TELEGRAM – ALLARME AEREO DI Regione di Dnipropetrovsk, Zaporozhye, Nipropetrovsk, Kharkiv e Poltava, distretto di Kramatorsk e nel Distretto di Pokrovsky!

UKRAINE NOW – Una delle unità della 93a OMBR Cold Yar ha distrutto di notte un elicottero russo. In precedenza, era un “analogo indistruttibile” – Ka-52 “Alligator”, un elicottero da combattimento russo, il comandante dell’aereo dell’esercito.

ADNKRONOS – l’esercito russo ha sparato sugli autobus di evacuazione vicino al villaggio di Borovoy nella regione di Kharkiv: ci sono morti e feriti tra la popolazione civile. “Secondo i dati preliminari, fino a dieci persone sono state uccise e 30 sono state ferite”, ha detto a Interfax-Ucraina Dmytro Chubenko, addetto stampa dell’ufficio del procuratore regionale di Kharkiv.

A Kakhovka, nella regione di Kherson, due persone sono morte e tre sono rimaste ferite a causa di frammenti di razzi Tutte le vittime sono uscite a guardare il razzo vicino alla città, ha riferito in mattinata la comunità territoriale della città di Kakhovka.

ANSA – Il consiglio comunale della città di Mariupol afferma che gli occupanti russi hanno iniziato a riesumare i cadaveri sepolti nei cortili dei blocchi residenziali. Lo scrivono i funzionari su Telegram, citati dalla Bbc. “I soldati russi non stanno permettendo ai residenti di seppellire le persone, ogni cortile ora ha un supervisore per far rispettare questa regola”. A Mariupol ci sarebbero, secondo Kiev, 13 forni crematori mobili e le autorità cittadine sospettano che i russi stiano cercando di coprire i crimini di guerra. Lo stabilimento siderurgico Ilyich a Mariupol è sotto il controllo dell’esercito russo. Lo ha detto il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov citato da Interfax. “L’impianto è stato liberato “da un gruppo di forze russe e unità della milizia della repubblica di Donetsk a seguito di operazioni offensive”, ha affermato Konashenkov in conferenza stampa. Le truppe russe intanto stanno bombardando con mortai con base in territorio russo il villaggio di Senkivka, passaggio di frontiera terrestre a tre vie tra l’Ucraina con la Russia e la Bielorussia sul lato ucraino, nella regione di Chernihiv. Lo ha segnalato il servizio delle guardie di confine ucraine, citata dal Kyiv Independent, specificando che non ci sono state vittime.

TELEGRAM – Le navi della NATO sono entrate nel Mar Baltico per esercitazioni con i paesi dell’alleanza vicini e i paesi partner, – Ministero della Difesa estone.

IN BARBA A TUTTE LE RICHIESTE DI TREGUA PER IL PERIODO PASQUALE SI INASPRISCONO GLI ATTACCHI RUSSI SULLA POPOLAZIONE UCRAINA.

ORE 11.11: Solo in due regioni – Chernihiv e Kherson – non è stata dichiarata l’allerta aerea. Stiamo anche monitorando la situazione

PRAVDA.COM.UA – Il comandante della Marina chiede l’immediato rilascio di Mariupol: la situazione è critica. Il comandante della 36a brigata marina separata, il maggiore Serhiy Volyna, invita le autorità a sbloccare Mariupol il prima possibile, sia militarmente che politicamente. Secondo Volyn, dalla mattina del 15 aprile, i difensori di Mariupol stanno combattendo feroci battaglie, il nemico sta attaccando in modo aggressivo. La situazione è critica. Secondo Volyn, Mariupol può essere salvato da un’operazione militare urgente o da una decisione politica. Il comandante della Marina è convinto che il blocco di Mariupol sia possibile ancora oggi.

00.15 SI INTENSIFICANO GLI ATTACCHI SULL’UCRAINA: Regione di Poltava, Regione di Kharkiv, Regione di Zaporizhzhia, Regione di Chernihiv, Si sentono esplosioni a Kiev, Si sentono esplosioni a Kherson…

ADNKRONOS – L’incrociatore missilistico Moskva, che gli ucraini sostengono di aver colpito, è affondato mentre veniva rimorchiato. Lo ha reso noto il ministero della Difesa russo, spiegando, riporta Ria Novosti, che la nave è affondata nel corso di una tempesta “durante il traino al porto di destinazione dopo l’incendio che aveva provocato l’esplosione delle munizioni a bordo”.

TELEGRAM – Un altro Su-34 abbattuto degli invasori russi. (RF-93823) numero di coda 31.

Il Ministero della Cultura e del Patrimonio Nazionale della Polonia ha stanziato 300mila zloty polacchi per la stampa di 80mila copie di letteratura per l'infanzia in ucraino, nonché 450mila zloty per la stampa di 40mila copie del libro per bambini "Piccolo libro - grande uomo"

Il presidente americano Joe Biden è “pronto ad andare in Ucraina”. Così Biden ha risposto ad una domanda dei giornalisti.

Il presidente aveva appena detto che l’amministrazione sta valutando se inviare un alto funzionario a Kiev e i giornalisti gli hanno chiesto: “Chi manderete?”.

Attualmente, è stata dichiarata un'allerta aerea nella stragrande maggioranza delle regioni dell'Ucraina.
Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it