Guerra in Europa – 11/4/22

Nell’ultimo giorno sul territorio delle regioni di Donetsk e Luhansk, l’esercito ucraino ha respinto 6 attacchi nemici – Stato Maggiore

Nel video, la regione di Novoaidar nella regione di Luhansk – le forze armate ucraine hanno “fritto” le munizioni, l’equipaggiamento e il personale degli invasori.

TELEGRAM UKRAINE NEWS24/7 – I razzisti hanno bombardato Lisichansk con armi pesanti Secondo il capo dell’OVA di Luhansk Serhiy Gaidai, c’è un colpo diretto in un grattacielo. Il Pronto Soccorso dello Stato continua a sistemare le macerie. C’è già un morto.

TELEGRAM UKRAINE NEWS24/7 – Il Comitato di frontiera della Bielorussia ha dichiarato che “le forze di sicurezza polacche hanno sparato al checkpoint bielorusso Peschatka”.

ADNKRONOS – Le autorità dell’autoproclamata Repubblica filorussa di Donetsk hanno assicurato oggi che le forze russe hanno preso il controllo del porto della città di Mariúpol. “Per quanto riguarda il porto di Mariupol, ora è sotto il nostro controllo”, ha detto alla televisione russa il leader del territorio, Denis Pushilin, citato dalle agenzie di stampa ufficiali. Mariupol è considerata una conquista chiave per gli interessi militari della Russia, che punta ad unire le aree dell’Ucraina orientale con la penisola di Crimea.

Filmati terribili del teatro drammatico Mariupol distrutto

IL TEATRO DI MARIUPOL

Tuttavia secondo il comandante in capo delle forze di Kiev, il generale Valeriy Zaluzhnyi, le forze ucraine che eroicamente stanno conducendo l’ultima difesa di Mariupol ancora resistono. “Le comunicazioni con le unità delle forze di difesa che eroicamente resistono nella città sono mantenute stabili – ha scritto il generale in una dichiarazione su Facebook- facciamo il possibile e l’impossibile per la vittoria e la protezione delle vite dei militari e dei civili. Abbiate fede nelle Forze Armate dell’Ucraina”.

TELEGRAM UKRAINE NOW – Il cancelliere austriaco Karl Negammer ha commentato l’incontro con Putin, dicendo che non è stato amichevole, ma “duro, aperto e diretto”. “Sono appena arrivato dall’Ucraina e ho visto in prima persona l’immensa sofferenza causata dalla guerra aggressiva della Russia”, ha detto Negammer a Putin riguardo ai crimini di guerra a Bucha e che i responsabili dovrebbero essere ritenuti responsabili. L’UE non eliminerà le sanzioni e le inasprirà finché le persone moriranno in Ucraina. Putin deve immediatamente porre fine alla guerra e aprire corridoi umanitari verso le città occupate. Il messaggio più importante di Putin è stato che la guerra deve finalmente finire, perché la guerra sta perdendo da entrambe le parti, ha detto il cancelliere.

Ukraine now telegram – gli orchi stanno cercando di usare i bambini ucraini per perlustrare le posizioni delle forze armate

A Kharkiv, gli occupanti hanno stabilito un contatto con un minore attraverso il Telegram. Gli invasori hanno promesso di pagare per informazioni sulle posizioni dell’esercito ucraino in città. Nel frattempo, nella regione di Luhansk, due razzisti hanno offerto personalmente denaro a un sedicenne in cambio di informazioni sulla posizione e sulle rotte delle forze armate. La SBU fa appello a tutti i genitori affinché siano vigili sulla corrispondenza e sui contatti dei loro figli e figlie! Gli occupanti stanno spingendo i bambini alla responsabilità penale.

Zelenskiy / Official – Sono fiducioso che riusciremo a ricostruire il nostro stato rapidamente. Qualunque siano le perdite… Sarà una ricostruzione storica. Un progetto che ispirerà il mondo proprio come la nostra lotta per la libertà. Proprio come la nostra lotta per l’Ucraina. Foto: Volodymyr Petrov, Serhii Korovainyi, Diego Herrera, Marian Kushnir, Laurel Chor, Heidi Levine.

KIEV – L’attacco al Donbass e’ iniziato. Kuleba su Twitter: Il 10 aprile nella zona di Nikolaev sono rimaste ferite 25 persone. Lo ha riferito la presidente del consiglio regionale di Nikolaev, Anna Zamazeeva. Le vittime sono state portate in ospedale e hanno ricevuto l’assistenza necessaria. Dall’11 aprile negli ospedali Nikolaev ci sono 367 persone che hanno subito attacchi di militari della Federazione Russa.

DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE STANNO MORENDO A MARIUPOL. Lo ha detto Zelensky nel suo discorso al parlamento sudcoreano, trasmesso durante il telethon. “La situazione peggiore è a Mariupol… Mariupol viene distrutta. Ci sono decine di migliaia di morti. Ma nonostante ciò, i russi non interrompono l’operazione offensiva. Vogliono fare di Mariupol una città distrutta in modo dimostrativo”, ha sottolineato Zelensky.

TELEGRAM – L’esercito russo sta aumentando la presenza di equipaggiamento militare vicino alle regioni di Kharkov e Donetsk, in particolare nella città di Valuyki e nel villaggio di Soloty, nella regione di Belgorod. Nelle immagini satellitari, i giornalisti hanno notato un massiccio accumulo di equipaggiamento militare, inclusi carri armati e mezzi corazzati per il trasporto di personale, e lo spiegamento di una tendopoli. Probabilmente, queste forze si stanno preparando per un ulteriore attacco al Donbass

Sono circa 11mila le mine neutralizzate nella regione di Kiev liberata dalle truppe russe. Lo ha dichiarato il capo dell’amministrazione militare della regione di Kiev, Oleksandr Pavliuk, spiegando che le forze russe hanno lasciato molte ”sorprese”, comprese mine tese come trappole. Lo riporta Ukrinform.

Telegram – Fortissima esplosione a Nikolaev, mai successo prima. Forti esplosioni anche a Zaporizhia Oblast, Kryvyi Rih (00:40) / Dnipro, Dnipropetrovska Oblast(00:39) / Pesanti bombardamenti a Kharkiv

Le forze armate ucraine hanno colpito opportunamente il magazzino militare degli orchi a Novoaydar, nella regione di Luhansk

ADNKRONOS – Mariupol, una guardia di frontiera si sarebbe fatta saltare in aria dopo essere stata circondata dai soldati russi davanti ad una stazione radio, perché non fosse raggiunta dalle forze nemiche. Lo riferiscono fonti ucraine, fra le quali il canale informativo ‘Ucraine Now’. Secondo quanto riportato dal sito, le ultime parole alla stazione radio della guardia sarebbero state ‘Gloria all’Ucraina!’.

Le immagini satellitari del 9 aprile mostrano almeno 32 caccia variante Flanker e un Il-76 tra gli altri aerei, presso la base aerea di Voronezh Malshevo. La base ha subito una recente ristrutturazione ed è probabilmente una base aerea frontale per aerei russi che operano sull’Ucraina

RAINEWS24 – Sindaco Bucha: tutti hanno capito che non si può credere alla propaganda russa

“Io avevo già proposto al signor Lavrov e al signor Putin di recarsi presso la città di Bucha. Sono certo che arriveranno, ma non in una visita ufficiale ma come criminali di guerra per rispondere dei crimini commessi e per far sì che paghino per i crimini commessi. Ma per coloro che hanno ancora dei dubbi vorrei precisare che le forze dell’ordine ucraine, le varie autorità internazionali, sotto il controllo meticoloso dei media internazionali stanno riesumando ogni corpo, ogni cadavere e stiamo registrando tutto. Per cui, se avete dubbi, vi invito a visitare la città di Bucha e gli altri centri abitati circostanti e vedere con i vostri occhi questo massacro, questo eccidio. Penso che tutti abbiano capito che alla propaganda russa non si può più credere”. Lo ha detto il sindaco di Bucha, Anatoly Fedoruk, in un’intervista a ‘Zona Bianca’ su Retequattro.

ukraine new – Negli ultimi 45 giorni sono nati più di 15.000 ucraini. Abbiamo qualcuno per cui combattere. E vinceremo!

Vi ricordate l’eroe rosso di Bucha di cui foto sono diventate virali?

Centinaia di giornalisti hanno scattato la foto a lui ma nessuno di loro ha scattato la foto della strada con tutti loro 🥺

La guardia della Zoo pattuglia Dmytro era nelle vicinanze. Lavorava come operatore del drone per aiutare i militari ma quando ha visto il gatto non ha potuto abbandonarlo al proprio destino. Dmytro è fortemente allergico al pelo e non aveva con sé il trasportino. Ciononostante l’uomo ha preso il gatto in braccio e l’ha portato in un posto sicuro. Potete vedere Dmytro nell’ultima foto.
Guardate come era felice per averlo salvato, nonostante 5 minuti dopo avesse avuto una forte reazione allergica. Non c’era un altro modo per salvare l’animale, lui si è assunto il rischio nonostante tutto. Il gatto ora è al sicuro


 

Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it