Guerra in Europa – 1/5/22

Rinviato a domani l’inizio dell’evacuazione di un altro gruppo di civili dalla città di Mariupol: l’evacuazione a Mariupol inizia alle 7:00. Punto di raccolta – Centro commerciale Port City.

Cilentano.it – Non facciamo il tifo per la guerra, non credo che in occidente ci sia molta gente che lo faccia e forse anche in “Oriente”… Noi facciamo il tifo perche’ trionfi la giustizia. Quello che abbiamo visto in questi giorni: fucilazioni, assassini di persone civili con un colpo alla nuca, devastazioni incontrollate con bombe a grappolo, fosse comuni, uccisioni di donne, bambini, uomini, senza alcuna regola, senza alcun criterio, carri armati che hanno schiacciato aurto con civili in fuga, ospedali e scuole devastate e citta’ rase al suolo, in nome di un bel niente, ci sembra solo una gravissima ingiustizia.

Zelensky – Oggi siamo finalmente riusciti ad avviare l’evacuazione delle persone dall’Azovstal. Dopo tante settimane di trattative, dopo tanti tentativi, vari incontri, bandi e proposte. Non c’è stato giorno in cui non abbiamo cercato di trovare una soluzione che salvasse la nostra gente. Oggi, per la prima volta in tutti i giorni della guerra, questo corridoio vitale ha iniziato a funzionare. Per la prima volta ci sono stati due giorni di vero cessate il fuoco.

TELEGRAM – Un’altra scioccante atrocità degli occupanti, di cui ha parlato Aleksey Reznikov. In una delle città ucraine liberate, dei “non umani” hanno ucciso una giovane madre e suo figlio, li hanno legati insieme a una mina con del nastro adesivo e quando il bambino ancora in vita ha cercato di scappare, la mina è esplosa.

In corso l’evacuazione di civili dall’acciaieria di Azovstal, a Mariupol: “Fuori già in 100”!

Volodymyr Zelensky su Twitter: “È iniziata l’evacuazione dei civili dall’impianto Azovstal, a Mariupol. Il primo gruppo di circa 100 persone si sta già dirigendo verso l’area controllata. Domani li incontreremo a Zaporizhzhia. Grato al nostro team! Ora, insieme alle Nazioni Unite, stiamo lavorando all’evacuazione di altri civili dall’impianto”.

I depositi militari sarebbero stati fatti saltare in aria a Belgorod. La polizia fa girare le auto che attraversano il fiume Donets settentrionale. Le autorità regionali non hanno ancora commentato la situazione. Upd: il governatore di Belgorod ha confermato l’incendio “sul territorio della struttura del ministero della Difesa”. Finora una persona è rimasta leggermente ferita.

Oggi c’è stato un arrivo nel distretto di Sinelnikovsky della regione di Dnipropetrovsk, il capo dell’OVA di Dnipropetrovsk Valentin Reznichenko

telegram ukraine news24/7 – Villaggio di Gorenka vicino a Kiev. La nonna cuoceva la pasta nel forno, che miracolosamente è sopravvissuta nella sua casa distrutta dagli orchi.

ukraine now – “Denazificazione” a Mariupol – chiaramente. Un carro armato Z russo spara a bruciapelo contro un edificio residenziale.

telegram – gli occupanti russi hanno interrotto le comunicazioni e Internet a Kherson e in parti della regione di Zaporizhia, tagliando le linee e tagliando l’elettricità agli operatori. Allo stesso tempo, i russi stanno diffondendo falsi secondo cui la disconnessione è avvenuta su istruzioni delle autorità ucraine.

ZELENSKY OFFICIAL – Incontro con la Presidente della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi a Kiev. Gli Stati Uniti sono un leader nel forte sostegno dell’Ucraina nella lotta contro l’aggressione russa. Grazie per aver contribuito a proteggere la sovranità e l’integrità territoriale del nostro stato!

Il sindaco di Mariupol, Vadym Boychenko: “in due mesi l’esercito russo ha ucciso il doppio delle persone rispetto ai nazisti nei due anni di occupazione, durante la seconda guerra mondiale. Se i tedeschi sterminarono 10.000 civili a Mariupol, infatti, gli occupanti russi in due mesi ne hanno già uccisi più di 20mila a Mariupol

NOTIZIE DI GUERRA DA UKRAINE NOW

Un drone da ricognizione russo è stato abbattuto su Odessa dalle nostre difese aeree.

▪️Friedrich Merz, leader dell’Unione Cristiano Democratica, la più grande opposizione tedesca, visiterà l’Ucraina. Un rappresentante del partito della Merkel arriverà a Kiev domani, 2 maggio.

▪ La Russia sta cercando di aggirare le sanzioni con il coinvolgimento dei paesi post-sovietici. In particolare vogliono coinvolgere Georgia, Armenia, Azerbaigian e Kazakistan, attraverso i quali intendono stabilire la fornitura di componenti per la produzione di beni militari.

▪️ Il presidente Volodymyr Zelensky ha insignito dell’Ordine della Principessa Olga la Presidente della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi per il significativo contributo personale al rafforzamento della cooperazione interstatale ucraino-americana, il sostegno a un’Ucraina sovrana, indipendente e democratica.

▪️Il governo britannico aumenterà la fornitura di armi e attrezzature militari all’Ucraina. Lo afferma in una dichiarazione dell’Ufficio di Boris Johnson sui risultati delle sue conversazioni telefoniche con Vladimir Zelensky.

▪️L’UAF rinuncia agli armamenti sovietici e passa ai modelli NATO.

▪️Oltre a Starlink, Elon Musk ha ceduto le stazioni Tesla Powerwall all’Ucraina. Due ambulatori a Borodyanka e Irpen hanno ricevuto pannelli solari e sistemi di risparmio energetico Tesla Powerwall.

UKRAINE NEWS 24/7 – Nel frattempo, il nostro cane militante Patron continua a sgomberare l’area vicino a Chernihiv

▪️Nelle ultime 24 ore lui, insieme ai pirotecnici Chernihiv del Servizio di emergenza statale, ha distrutto 262 oggetti esplosivi. Grazie amico per il tuo servizio!

Telegram – Si segnalano bombardamenti di Liman nella regione di Donetsk.

I difensori Ucraini hanno distrutto più di mille carri armati russi. Quasi duecento aerei russi. Quasi duemila e mezzo di veicoli corazzati da combattimento.

Condividi
il blog del cilento
error: cilentano.it