covid olanda afp 1024x682 - Gimbe: Coronavirus, impennata di nuovi casi (+80,7%). Aumentano decessi (+16,1%), ricoveri (+20,4%) e terapie intensive (+13,1%)

Gimbe: Coronavirus, impennata di nuovi casi (+80,7%). Aumentano decessi (+16,1%), ricoveri (+20,4%) e terapie intensive (+13,1%)

Coronavirus, impennata di nuovi casi (+80,7%). Aumentano decessi (+16,1%), ricoveri (+20,4%) e terapie intensive (+13,1%). In 7 giorni crollano nuovi vaccinati over12 (-47,5%). Con omicron spingere al massimo vaccinazioni e richiami per contenere il sovraccarico degli ospedali, perché con la corsa ai tamponi per inseguire i contagi il Paese è a rischio paralisi

IL MONITORAGGIO DELLA FONDAZIONE GIMBE RILEVA, NELLA SETTIMANA 22-28 DICEMBRE, UN AUMENTO DEI NUOVI CASI IN TUTTE LE REGIONI AD ECCEZIONE DELLA PROVINCIA DI BOLZANO. IN 45 PROVINCESI REGISTRANO OLTRE 500 CASI PER 100 MILA ABITANTI. VACCINAZIONI: L’81,4% DELLA POPOLAZIONE HA RICEVUTO ALMENO UNA DOSE, MA LE PERSONE NON VACCINATE SONO 9,44 MILIONI DI CUI 2,34 MILIONI DI OVER 50 E 3,42 MILIONI DELLA FASCIA 5-11, DOVE SI REGISTRANO 93.771 SOMMINISTRAZIONI. TERZE DOSI: TASSO DI COPERTURA AL 58,9% CON RILEVANTI DIFFERENZE REGIONALI. CAOS TAMPONI: SISTEMA DI TESTING GIÀ IN TILT, TROPPI FALSI NEGATIVI DEI TAMPONI ANTIGENICI E, CON L’EMERSIONE DI UN NUMERO ENORMEDI CASI, SI RISCHIA UN LOCKDOWN DI FATTO INDIPENDENTEMENTE DALLA MODIFICA DELLE REGOLE SULLA QUARANTENA.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it