“Corrivillammare nel decennale”, successo per Giorgio Calcaterra

Successo di pubblico e critica per la due giorni della “Corrivillammare del decennale”. Sport, salute, dieta mediterranea, spettacolo e musica nell’evento organizzato dall’Associazione di Protezione Civile “Nuove Europea” Odv, presieduta da Alfonso Iavarone, assieme ad Angelo Molinaro, Alessandro Sapienza, Lucia Cariello, il Comitato “CorriVillammare” in collaborazione con A.S.P.A.L. (Associazione Sportiva Presidenti Atletica Leggera), A.S.C. (Attività Sportive Confederate) e tanti volontari, con il contributo economico ed il patrocinio di Comune di Vibonati e Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni.

Il via venerdì scorso con la conferenza stampa di presentazione in Piazza Maria SS di Portosalvo ed il saggio spettacolo della scuola di danza “Happy V Dance” di Valentina Oricchio.

Sabato 3 settembre in mattinata, nell’aula consiliare del Comune, l’interessante convegno su sport e diabete diretto dal presidente dell’Associazione Diabetici Cilento e Vallo di Diano Eugenio Iudice con relatori la dottoressa Mara Pizzo, diabetologo e responsabile del servizio di Diabetologia dell’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale dell’Immacolata di Sapri e della dottoressa Lucia Brusco, endocrinologo e responsabile dell’Ambulatorio dell’Obesità dell’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale dell’Immacolata di Sapri.

Ma il piatto forte è stato servito a partire dal pomeriggio in Corso Italia. Prima le staffette dei più piccoli, guidati dal professor Vincenzo Colarusso, docente di Scienze Motorie. Alle 18 il via alla gara vera e propria: 9 km che quest’anno hanno attraversato, nel primo giro, la suggestiva pista ciclabile
A trionfare è stato il pluricampione del mondo di ultramaratona, Giorgio Calcaterra, il quale ha coperto i circa 9 km del percorso in 29’30”. Alle sue spalle il giovanissimo Marco Gambardella (Asd Atletica Agropoli) che ha fermato il crono sui 31’12”. Gradino più basso del podio per Salvatore Rocco (Antoniana Runner Eps) con il tempo di 32’45”. Tra le donne vince Rosanna Pacella (Isaura Valle dell’Irno) in 37’41”. Alle sue spalle Maria Maddalena Martorano (Avis Lagonegro) che ha completato il percorso in 38’48” e Daniela Capo (Asd Atletica Sporting Calore) giunta al traguardo di Corso Italia con il tempo di 39’28”. Ritiratosi al termine del primo giro per problemi di salute Giorgio Mario Nigro, vincitore delle ultime 5 edizioni della gara.

Il premio dedicato a Gerardo Brusco per il miglior atleta del Comune di Vibonati è andato a Franco Natale (Cilento Run), davanti a Mario D’Angelo. Premi speciali dedicati a Michele Quintieri ed a Daniele Catalani.

Dopo la premiazione, che si è svolta sulla spiaggia di Villammare accompagnata dai fuochi d’artificio gran finale in musica con il concerto di Piera Lombardi, ambasciatrice della musica cilentana al Parlamento Europeo, in una piazza colma di gente entusiasta.

Hanno collaborato alla piena riuscita dell’evento Protezione Civile Gruppo Lucano Vibonati-Villammare, Società Cooperativa Accademia del Cilento, New Geo, Associazione Diabetici Cilento e Vallo di Diano, Pro Loco Vibonati-Villammare, Confesercenti territoriale Sapri-Golfo di Policastro e Gare in Foto.
Tutte le classifiche su www.camelotsport.it, cliccando sul banner della Corrivillammare.

Condividi
CILENTANO.IT

“Corrivillammare nel decennale”, successo per Giorgio Calcaterra

error: cilentano.it