alento 1024x489 - Con il drone alla foce dell'Alento - video

Con il drone alla foce dell’Alento – video

Lungo 36 km, Il fiume Alento nasce sul Monte Le Corne (894 m s.l.m.), nella località Gorga del comune di Stio, Salerno.
Alimentato da tre affluenti: il Palistro, che sorge dal monte Gelbison, ora principale tributario ma un tempo dotato di autonomo sbocco in mare, il Torrente Badolato, affluente di sinistra proveniente dal monte Gelbison ed il Torrente Fiumicello, affluente di destra proveniente dal monte Stella, che si immette a Casal Velino, in località Temponi, sfocia tra Casal Velino Marina ed Ascea.


Nel territorio comunale di Prignano Cilento, il suo corso è sbarrato dalla diga dell’Alento, realizzata a cavallo degli anni ottanta e novanta del Novecento, che dà vita a un lago artificiale di circa 1,50 km² di estensione.
Cicerone, durante un soggiorno a Velia, lo defini’ fiume “nobile”.

Condividi
error: cilentano.it