acqua rubinetto - Castellabate: Maurano chiede sanzioni verso Consac

Castellabate: Maurano chiede sanzioni verso Consac

“Da mesi ormai molti cittadini hanno segnalato, sia agli Amministratori di maggioranza che alla Consac, perdite nella rete idrica comunale. Acqua che tutti i cittadini del Comune di Castellabate pagano a peso d’oro e che viene dispersa per incuria e menefreghismo”. Così Luigi Maurano che chiede interventi urgenti alla rete idrica, in particolare in alcune località dove si segnalano i problemi maggiori. “In località Casale la situazione perdura da mesi – spiega Maurano – C’è stata una riparazione la scorsa estate ma è durata pochi giorni. Ad oggi metri e metri cubi di acqua corrono lungo la collina fino ad arrivare a ridosso delle case in via Aletta all’Annunziata.

Tale situazione, se non risolta, potrebbe nel tempo portare anche a fenomeni di cedimento del terreno con pericolo per tutti gli abitanti della zona e  per tutti i cittadini in generale”.

Ma quello di località Caselle non sarebbe un caso isolato: “Analoga situazione si registra anche all’ingresso del Centro Storico di Castellabate Capoluogo, dove da mesi è possibile ammirare il muro che piange. Anche qui, metri e metri cubi di acqua vengono dispersi. Con l’aggravante che il problema è sotto gli occhi di tutti.  Se non risolto potrebbe portare ad un cedimento dello stesso muro con grave pericolo per l’incolumità pubblica e con grave danno per la viabilità comunale”.

Condividi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: cilentano.it