Castel San Lorenzo, 11° Sagra dello Scazzatiello – dal 13 al 17 luglio 2022

Evento che nasce allo scopo di valorizzare lo Scazzatiello Castellese, prodotto tipico del posto iscritto nell’elenco regionale dei prodotti tipici (D.M. 360/99).

Lo Scazzatiello Castellese è’ un tipo di pasta fatta a mano, molto simile al classico “Cavatiello Cilentano”. La particolarità però sta nella preparazione, infatti nel dargli la classica forma a conchiglia viene usata molta più energia rispetto al classico cavatiello, esso viene letteralmente schiacciato o meglio “scazzato” come dicono da queste parti e da qui anche il nome. Il procedimento crea così una concavità centrale molto pronunciata, lo scopo è di far aderire bene il sugo, che tradizionalmente è quello di castrato, così da esaltarne il sapore.

Gli ingredienti sono pochi ed essenziali: farina di grano duro e grano tenero, uova fresche, olio extravergine di oliva, acqua e sale. Si prepara nella maniera classica a mano, si mischia la farina e si crea, su uno spianatoio, la classica forma a fontana, dentro vanno inserite le uova l’olio e sale, il tutto viene amalgamato aggiungendo acqua quanto basta. Dopo aver ottenuto un impasto sodo esso viene fatto riposare per un’oretta circa. Successivamente viene lavorato fino a creare dei cilindri che vengono tagliati in piccoli tocchetti e successivamente schiacciati ricavandone gli “Scazzatielli”.

INFO: PAGINA FACEBOOK

Condividi
il vlog del cilento

Castel San Lorenzo, 11° Sagra dello Scazzatiello – dal 13 al 17 luglio 2022

error: cilentano.it