farmacia - Camerota, iniziativa solidale: arriva il "farmaco sospeso"

Camerota, iniziativa solidale: arriva il “farmaco sospeso”

«Non tutti possiamo fare grandi cose, ma possiamo fare piccole cose con grande amore». Il pensiero di Madre Teresa di Calcutta racchiude alla perfezione l’iniziativa della Farmacia Giuliani di Marina di Camerota. In vista delle festività natalizie, infatti, i cittadini hanno la possibilità di aggiungere alla lista dei regali un dono speciale: si può acquistare un farmaco da banco o un prodotto per bambini, e riporlo insieme ad altri nella scatola dedicata alla Salute di chi, non lontano da noi, ha bisogno di una mano concreta. Al termine della raccolta Il contenitore solidale sarà consegnato alla parrocchia di Sant’ Alfonso di Marina di Camerota, affidata alla cura pastorale di don Gianni Citro.

La Farmacia Giuliani devolverà altresì parte del ricavato. Questa, come altre iniziative, vengono portate avanti dal presidio sanitario nel nome di Federico Giuliani, il farmacista di 31 anni scomparso in seguito ad un drammatico incidente nel luglio del 2020 a Marina di Camerota. L’esempio di altruismo e di generosità di Federico, continua ad essere presente in modo forte sul territorio. Dopo il progetto delivery, nato per offrire un servizio di pubblica utilità agli ospiti delle strutture ricettive con la consegna dei farmaci, da oggi è possibile aderire all’iniziativa del farmaco sospeso.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it