terremoto - Calabria, scossa di magnitudo 4.2

Calabria, scossa di magnitudo 4.2

Una scossa di terremoto, dopo quella di venerdì scorso, stavolta di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 4.57, stamattina, al largo della costa calabrese nel cosentino. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha individuato l’epicentro ad una profondità di 267 chilometri.

In seguito alla scossa la circolazione ferroviaria è stata sospesa tra Cetraro e Longobardi (linea tirrenica) e tra Paola e Bivio Pantani (linea Paola-Cosenza), per verifiche all’infrastruttura da parte dei tecnici di Rfi, come da protocollo. La linea Paola-Cosenza è già stata riattivata. Nessun treno fermo è rimasto fermo sulla linea. Al momento non sono stati segnalati danni a persone e cose.

Oltre alla scossa di magnitudo 3.4 registrata venerdì un altro terremoto di piccola intensità è stato registrato sempre in mare nel Tirreno cosentino ieri, di magnitudo 2.1. L’evento sismico si è verificato alle 14.04 ad una profondità di 86 chilometri.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: