bici macwheel1 - Bonus bici e monopattini, seconda fase: come richiederlo

Bonus bici e monopattini, seconda fase: come richiederlo

(Adnkronos)

Parte domani il secondo round di richieste per ottenere il bonus bici e monopattini che dà diritto ad un contributo per l’acquisto delle ‘due ruote’. Avrà accesso chi non è riuscito a prenotare il bonus nel primo click-day dello scorso 3 novembre. Questa seconda fase, spiega ‘laleggepertutti.it‘, durerà praticamente un mese (da domani fino al 15 febbraio), tempo entro il quale è possibile chiedere il bonus per gli acquisti di beni e servizi compresi nel Programma sperimentale buono mobilità tra il 4 maggio 2020 ed il 2 novembre 2020.

Il contributo ammonta al 60% della spesa effettivamente sostenuta per comprare una bici, un monopattino o un altro mezzo simile, fino ad un massimo di 500 euro. Occorre essere in possesso della fattura o dello scontrino fiscale in cui si attesti la tipologia del bene o del servizio acquistato e collegarsi al portale dedicato (buonomobilità.it). Basterà identificarsi tramite Spid (il sistema di identità digitale) e inserire i propri dati, il valore del bene o del servizio acquistato e a fattura o lo scontrino fiscale. Va da sé che chi ha già ottenuto il bonus a novembre non può effettuare questa seconda richiesta.

Con questa seconda finestra di richieste, il Governo vuole evitare di penalizzare chi aveva investito in una bici o in un monopattino pensando all’agevolazione ma è rimasto escluso per l’enorme valanga di domande presentate che, a novembre, avevano mandato il sistema in tilt.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.