atagropoli 1024x575 - Atletica nel Cilento: ad Agropoli e Capaccio raduno dei mezzofondisti

Atletica nel Cilento: ad Agropoli e Capaccio raduno dei mezzofondisti

Natura, clima ed un territorio che si affaccia all’Atletica con sempre più forza e voglia di emergere, sono solo alcune delle motivazioni che hanno portato a scegliere Agropoli e Capaccio-Paestum come meta del consueto raduno tecnico del settore mezzofondo che, dall’8 Gennaio al 6 Febbraio, servirà a capire lo stato della condizione fisica in vista dei prossimi impegni agonistici.

“Siamo pronti a mettere a disposizione della Nazionale Italiana strutture ed ospitalità per questo importante raduno – esordisce Angelo Palmieri, Presidente dell’Atletica Agropoli – Siamo certi che il fattore ambientale possa giovare agli atleti nella delicata fase della preparazione fisica”. Arriveranno nel Cilento nomi importanti, che stanno scrivendo pagine importanti dello sport Nazionale: “Yemaneberhan Crippa, primatista Italiano e finalista mondiale sui 10.000mt e Yohanes Chiappinelli, bronzo Europeo nei 3000 siepi.

Raduno impreziosito anche dalla presenza di Mohad Abdikadar Sheik Ali, classe ’93, Argento all’Europeo Under23 nel 2015. Sarà anche l’occasione, per i nostri giovani, di carpire qualche piccolo segreto e farne tesoro per il futuro. Voglio sottolineare – conclude Palmieri – la grande disponibilità delle Amministrazioni Comunali di Agropoli e Capaccio-Paestum che hanno dimostrato una gran voglia di collaborare in questo progetto non solo sportivo, ma di rilancio e promozione di tutto il nostro territorio. Quando si riesce a fare gioco di squadra, a vincere sono sempre tutti!”

Grande entusiasmo anche per Adamo Coppola, Sindaco di Agropoli, che indica nel binomio Agropoli e sport una scelta vincente per tutto il territorio: “Abbiamo strutture sportive che fanno invidia a grandi Città e fanno da richiamo per eventi di grande rilevanza. Non può che essere per me motivo di orgoglio ospitare il raduno dei migliori atleti della Nazionale di mezzo fondo. Avremo modo di farci conoscere ancora meglio per poterci rilanciare ancora di più in un prossimo futuro, speriamo presto libero dal Covid-19. Un ringraziamento va ad Angelo Palmieri – conclude Coppola – per la sua proficua attività. Le sinergie, quelle giuste, sono sempre positive per il bene della nostra Città”. Raduno che viene accolto con grande entusiasmo anche da Franco Alfieri, primo cittadino di Capaccio-Paestum: “Accogliamo con favore questa iniziativa. Favorire lo sport e la presenza sul territorio di tali campioni non vuol dire solo dare ai nostri ragazzi esempi virtuosi, ma anche offrire al territorio altre, diverse e importanti opportunità di sviluppo turistico”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.