asl salerno fb 1 - ASL di Salerno rassicura il Codacons Cilento ed i cittadini sull’aumento dei casi di tumori in ambito Parco Nazionale

ASL di Salerno rassicura il Codacons Cilento ed i cittadini sull’aumento dei casi di tumori in ambito Parco Nazionale

<< Il direttore generale dell’ASL di Salerno e il direttore sanitario – spiega Bartolomeo Lanzara, presidente del Codacons Cilento – ci riferiscono che l’analisi condotta sui dati epidemiologici relativi ai territori di competenza dei Distretti Sanitari n. 70 – Vallo della Lucania – Agropoli e n. 71 Sapri ha fatto rilevare che non esiste nessun aumento dei tassi di incidenza nei comuni afferenti ai Distretti Sanitari n. 70 e n. 71. Inoltre, viene sottolineata l’insussistenza di eccesso di rischio, negli anni considerati, per il complesso dei tumori e i tassi sono inferiori alla media provinciale ( – 8%) e anche alla media nazionale ( – 18%) in modo statisticamente significativo dei casi di tumore. Notizie che ci tranquillizzano ma noi continueremo a vigilare e denunciare situazioni anomale sul territorio >>.

<< Dall’Asl sottolineano che i dati riflettono l’impegno operativo dell’Asl Salerno nelle attività di prevenzione delle patologie oncologiche e sono in corso, da alcuni anni, oltre alle attività istituzionali di screening, specifiche campagne di prevenzione, anche itineranti con l’utilizzo di una postazione mobile in grado di raggiungere i cittadini – sottolinea Lanzara – .Inoltre, ci informano che è in essere il potenziamento delle attività oncologiche territoriali ( ambulatori oncologici distrettuali) ed ospedaliere, anche in sinergia con l’azienda Ospedaliera Universitaria “ Ruggi” di Salerno, nel più ampio contesto della Rete Oncologica Campana>>.

Condividi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: cilentano.it