ANGELO LOIA 1024x565 - Angelo Loia, "Ne pizzica lu core" - concerto Torchiara 2019

Angelo Loia, “Ne pizzica lu core” – concerto Torchiara 2019

“Ne Pizzicau lu core” è un altro brano della tradizione della Taranta salentina.
In questa versione il Maesto Angelo Loia coinvolge con la band gli spettatori che, piano piano, cominciano a ballare. Il brano si conclude con una frenesia musicale: le mani ed i tasti della fisarmonica si intrecciano ad una velocità esagerata e non e’ da meno il percussionista ed il tastierista. Grande la chitarra di Loia.

TESTO ORIGINALE
NE PIZZICAU LU CORE

E mamma comu balla la taranta la pizzicau

ne pizzicau lu core mamma mia ci dulore.

Na na na comu balla fijata,

ne pizzicau lu core mamma mia ci tulore.

Beddha ci a mare vai a mare vegnu

ci visciu ca te mini mè nè tornu.

Beddha lu pettu tou tuttu ‘muddhica

ca jata ci lu pija e lu spuddhica.

Cummare te li cciu li puddasceddhi

cu la scupetta te lu maramiau.

Ballati caruseddhi a cucchia cucchia

la donna sè ‘luntana e l’ommu cucchia.

Ballati caruseddhi a paru paru

cumu palombi te lu palumbaru

Lu tamburreddhu meu vinne te Roma

e jata ci lu zzicca e ci lu sona.

E mamma comu balla la taranta la pizzicau

ne pizzicau lu core mamma mia ci dulore.

Na na na comu balla fijata,

ne pizzicau lu core mamma mia ci tulore.

Condividi
error: cilentano.it