Castello di Roccadaspide - Anche a Roccadaspide la ripaertura della scuola slitta al 16 settembre

Anche a Roccadaspide la ripaertura della scuola slitta al 16 settembre

Slitta anche a Roccadaspide, come in altri comuni salernitani, l’avvio del nuovo anno scolastico. La campanella, per tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, non suonerà l’11 settembre, come da calendario della Regione Campania, ma lunedì, 16 settembre.

Lo ha stabilito un’ordinanza a firma del sindaco, Gabriele Iuliano, che ha motivato il provvedimento adducendo ragioni organizzative. Da alcuni recenti sopralluoghi, infatti, “sono emerse alcune criticità relativamente ad alcuni plessi scolastici, con conseguente necessità di disporre la riorganizzazione di diverse classi, mediante l’allocazione in altri plessi presenti sul territorio”.

Il primo cittadino ha adottato il provvedimento “al fine di garantire ed assicurare la migliore organizzazione di tutti i plessi scolastici e quindi garantire le migliori e ottimali condizione di svolgimento delle attività didattiche a tutti gli studenti e del personale scolastico”, ritenendo “di dover assumere i provvedimenti necessari a tutela delle condizioni di sicurezza e di salute degli alunni e del personale scolastico, ed anche il regolare ed ordinato svolgimento delle lezioni”.

Condividi
error: cilentano.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: