Al Castello dell’Abate lo spettaccolo Bastimento Napoli – 28/8/22

Le Villanelle, Masaniello, la Napoli popolare del ‘600, Pulcinella, il ‘700 secolo d’oro, Rossini e le sue vicissitudini napoletane raccontate da un furioso Barbaja, i caffè chantant, le macchiette e le sciantose di fine ‘800, Donizetti, Cottrau e l’inizio del successo della canzone napoletana, il Festival di Piedigrotta, la guerra e brani celebri di Pino Daniele animeranno le suggestive e maestose mura del Castello dell’Abate.

Grazie alla presenza non solo di un ensemble sinfonico ma anche di una soprano, una voce maschile, un attore e una danzatrice popolare Bastimento Napoli è uno spettacolo multiculturale che permette non solo di ricordare la storia della canzone napoletana ma di toccare con mano storie e tradizioni della cultura partenopea. Un vero e proprio viaggio nella Napoli di un tempo fino ai giorni nostri a cura di Sergio Mari e Fabio Morone con gli arrangiamenti musicali di Giovanni Liguori.

“La musica di nuovo protagonista del nostro calendario estivo 2022. Questa volta è la cultura e la tradizione napoletana ad essere in scena con uno spettacolo unico che rallegrerà e animerà la serata di Domenica 28 per i tanti residenti ed ospiti di Castellabate” dichiara il sindaco Marco Rizzo.

“Bastimento Napoli è un altro evento musicale ad alto valore culturale. Non una semplice repertorio delle più famose canzoni napoletane ma un vero e proprio viaggio spettacolo nella tradizione e cultura partenopea così famosa a livello nazionale ed internazionale” afferma l’assessore Luigi Maurano.

Condividi
CILENTANO.IT

Al Castello dell’Abate lo spettaccolo Bastimento Napoli – 28/8/22

error: cilentano.it