mirrai - Agropoli, Settembre Culturale - Presentazione di "Mirari", il romanzo che narra il Cilento

Agropoli, Settembre Culturale – Presentazione di “Mirari”, il romanzo che narra il Cilento

Ad Agropoli “Mirari”, il romanzo che narra il Cilento visto da un treno. Sarà ospite della XIV edizione della rassegna letteraria “Settembre Culturale” al Castello Angioino Aragonese di Agropoli, martedì 21 settembre,  alle ore 18.00, il volume “Mirari”. Promettente libro d’esordio della giovane docente Antonella Casaburi, origini cilentane e romana d’adozione, una laurea con lode in Storia della Critica Letteraria alla Sapienza,  “Mirari”, pubblicato dalla casa editrice Lastaria in collaborazione con Delia Agenzia Letteraria, è il romanzo che fuori regione sta facendo conoscere le meraviglie del Cilento, territorio descritto attraverso gli occhi della protagonista Giulia,  una ragazza romana che scopre questa terra con occhi colmi di ammirato stupore.  “Un viaggio in treno. Sei sconosciuti. E un’amicizia inaspettata che stravolgerà ogni cosa”.Giulia è una ragazza romana orfana dei genitori, una studentessa universitaria che un giorno sale su un affollato treno intercity diretta nel Cilento. Lì,  alle spalle della Torre di Velia, affacciata sul mare,  ha ereditato una casa che ora vuole vendere. Ma anche un viaggio in treno può talvolta sconvolgere la vita. “Mirari”, di Antonella Casaburi, edito da Lastaria Edizioni, verrà presentato martedì 21 settembre 2021 alle ore 18.00 al Castello Angioino Aragonese di Agropoli. 

Condividi
error: cilentano.it