ART 1024x530 - Agropoli, premiazione della terza edizione di ArtKeys Prize

Agropoli, premiazione della terza edizione di ArtKeys Prize

La cornice del Castello Angioino Aragonese ospiterà la cerimonia di premiazione della terza edizione dell’ArtKeys Prize, il Premio Internazionale di arte contemporanea organizzato dalla Associazione Blow Up.

Con la terza edizione dell’ArtKeys Prize, il Cilento si attesta sempre più come punto di riferimento per gli artisti contemporanei, un obiettivo fortemente sostenuto dall’amministrazione di Agropoli, grazie all’impegno del Sindaco Adamo Coppola e dell’Assessore alla Cultura Francesco Crispino, e da quella di Cetara, attraverso l’appoggio dell’Assessore alla Cultura Angela Speranza. Un obiettivo condiviso dagli enti presenti sul territorio che hanno sostenuto la manifestazione: Legambiente, attraverso il suo dirigente Valerio Calabrese, la Pro Loco SviluppAgropoli, con il Presidente Aldo Olivieri, l’Associazione Culturale Ambientarti, presieduta da Alessia Benincasa, ed il Museo della Dieta Mediterranea.

Anche quest’anno oltre 300 artisti hanno presentato le loro opere per poter partecipare al concorso, ma solo 75 hanno raggiunto la selezione finale. A scegliere le opere una giuria di esperti composta da Antonello Tolve, ordinario di Pedagogia e Didattica dell’Arte all’Accademia Albertina di Torino, la curatrice Enrica Feltracco, il Direttore Artistico della Scuola Internazionale di Comics-Sede di Napoli, Lorenzo Ruggiero, l’artista e docente di fumetto presso lo IED, Grazia La Padula, ed il critico d’arte Roberto Sottile.

Tutte le opere finaliste saranno ospitate in una mostra collettiva presso il Castello Angioino Aragonese che sarà visitabile dal 9 al 17 ottobre.

Durante la serata del 9 ottobre, saranno incoronati i vincitori delle sei categorie: pittura, scultura e installazione, fotografia, illustrazione e graphic design, videoarte, performance. Il primo classificato di ogni categoria riceverà un premio di mille euro. Inoltre, tre artisti che si distingueranno per il loro talento saranno premiati con una Residenza d’Artista, un’opportunità per i comuni cilentani di ospitare, sul proprio territorio, i migliori partecipanti alla manifestazione. Un’occasione per creare un legame sempre più forte tra artisti e territorio e per far diventare il Cilento un vero e proprio polo dedicato all’arte contemporanea. Tra i comuni che ospiteranno gli artisti vi sono Agropoli, Pollica, Laureana Cilento, Capaccio Paestum e Cetara.

Dall’11 al 17 ottobre si svolgerà la Residenza d’Artista di Andrea Cerquiglini, vincitore lo scorso anno nella categoria pittura. Cerquiglini, artista di Sabaudia, sarà ospitato ad Agropoli che, in quei giorni, diverrà per lui non solo uno studio, ma un luogo da cui trarre ispirazione per la propria arte.

Per partecipare all’evento e visitare la mostra sarà necessario essere in possesso del Green Pass (certificazione da vaccinazione con almeno una dose, da guarigione dalla malattia o da effettuazione di un tampone nelle 48 ore precedenti. I bambini con età inferiore ai 12 anni sono esonerati dalla Certificazione verde Covid 19).

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: cilentano.it